CASTELLAMONTE - «Ho il Parkinson ma non sono da buttare»: le lacrime di Franco dopo la sentenza

| «Non sono un peso ma sono una risorsa». Inizia così la lettera di ringraziamento che Franco Minutiello ha inviato a tutti coloro che in questi mesi così difficili gli sono stati accanto. L'altro giorno la sentenza del tribunale di Ivrea

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Ho il Parkinson ma non sono da buttare»: le lacrime di Franco dopo la sentenza
«Non sono un peso ma sono una risorsa». Inizia così la lettera di ringraziamento che Franco Minutiello ha inviato a tutti coloro che in questi mesi così difficili gli sono stati accanto. Minutiello è il netturbino della Teknoservice licenziato perchè ha il Parkinson. Il tribunale del lavoro di Ivrea ha deciso per il reintegro immediato dell'operaio sessantenne: il licenziamento era illegittimo.

«Sono nuovamente diventato per un attimo "bambino" e sono davvero molto felice - scrive Minutiello - non vi nascondo che ho passato un anno bruttissimo, al limite della sopravvivenza sia economica, sia morale. Unica forza erano le parole quotidiane di Roberto e di chi mi è stato sempre vicino e i ricordi delle battaglie che sono state fatte per far sapere a tutti questa grande ingiustizia. Quando venerdì ho saputo che il giudice ha accolto ogni richiesta avanzata dal mio avvocato Silvia Ingegneri (che non finirò mai di ringraziare per l'umanità e la professionalità) ho pianto di felicità. Ora sono nuovamente una risorsa».

A due anni dalla pensione, Franco si era ritrovato in mezzo a una strada. Per giunta malato. «Non volevo accettare l' idea che ero ormai uno scarto da buttare in mezzo alla strada; non era giusto perché io sapevo che qualcosa di utile potevo ancora fare... ho sempre creduto che il lavoro è dignita e non carità. Se penso al giorno che ho ricevuto la lettera di licenziamento, alle battaglie che ho fatto con l'aiuto di pochi amici veri, al viaggio a Roma per far sentire la mia storia ma anche far sapere la storia di tanti e tanti malati... una brutta pagina della mia vita con un lieto fine».

L'epilogo di questa vicenda, Minutiello lo ha dedicato al papà dell'ex Ministro, Enrico Costa, Raffaele, e a tutti i malati di Parkinson italiani. Con un ringraziamento particolare a Giulio di Weareparky, ai Senatori Eugenio Bozzello e Riccardo Nencini, ad Orazio Morgando Vigna. «Ho capito molto bene in questi mesi cosa significa la solitudine e la cattiveria umana; ho capito molto bene cosa significa sentirsi malato e un peso. Ora non vedo l'ora di rientrare al lavoro».

Cronaca
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
Attimi di apprensione alla stazione ferroviaria dove un uomo di 35 anni ha minacciato di lanciarsi sotto un treno
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
L'indagine ha permesso di documentare la sistematica attività di spaccio con l'aggravante della vendita a minori e dello smercio effettuato in prossimità degli istituti scolastici superiori. La base in un alloggio occupato abusivamente
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto
IVREA - Mercoledì a Saluggia l'ultimo saluto a Ivan Ferrero
IVREA - Mercoledì a Saluggia l
Camera ardente al distaccamento dei vigili del fuoco di Ivrea. Il pompiere ha perso la vita in un incidente stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore