CASTELLAMONTE - «Ho il Parkinson ma non sono da buttare»: le lacrime di Franco dopo la sentenza

| «Non sono un peso ma sono una risorsa». Inizia così la lettera di ringraziamento che Franco Minutiello ha inviato a tutti coloro che in questi mesi così difficili gli sono stati accanto. L'altro giorno la sentenza del tribunale di Ivrea

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Ho il Parkinson ma non sono da buttare»: le lacrime di Franco dopo la sentenza
«Non sono un peso ma sono una risorsa». Inizia così la lettera di ringraziamento che Franco Minutiello ha inviato a tutti coloro che in questi mesi così difficili gli sono stati accanto. Minutiello è il netturbino della Teknoservice licenziato perchè ha il Parkinson. Il tribunale del lavoro di Ivrea ha deciso per il reintegro immediato dell'operaio sessantenne: il licenziamento era illegittimo.

«Sono nuovamente diventato per un attimo "bambino" e sono davvero molto felice - scrive Minutiello - non vi nascondo che ho passato un anno bruttissimo, al limite della sopravvivenza sia economica, sia morale. Unica forza erano le parole quotidiane di Roberto e di chi mi è stato sempre vicino e i ricordi delle battaglie che sono state fatte per far sapere a tutti questa grande ingiustizia. Quando venerdì ho saputo che il giudice ha accolto ogni richiesta avanzata dal mio avvocato Silvia Ingegneri (che non finirò mai di ringraziare per l'umanità e la professionalità) ho pianto di felicità. Ora sono nuovamente una risorsa».

A due anni dalla pensione, Franco si era ritrovato in mezzo a una strada. Per giunta malato. «Non volevo accettare l' idea che ero ormai uno scarto da buttare in mezzo alla strada; non era giusto perché io sapevo che qualcosa di utile potevo ancora fare... ho sempre creduto che il lavoro è dignita e non carità. Se penso al giorno che ho ricevuto la lettera di licenziamento, alle battaglie che ho fatto con l'aiuto di pochi amici veri, al viaggio a Roma per far sentire la mia storia ma anche far sapere la storia di tanti e tanti malati... una brutta pagina della mia vita con un lieto fine».

L'epilogo di questa vicenda, Minutiello lo ha dedicato al papà dell'ex Ministro, Enrico Costa, Raffaele, e a tutti i malati di Parkinson italiani. Con un ringraziamento particolare a Giulio di Weareparky, ai Senatori Eugenio Bozzello e Riccardo Nencini, ad Orazio Morgando Vigna. «Ho capito molto bene in questi mesi cosa significa la solitudine e la cattiveria umana; ho capito molto bene cosa significa sentirsi malato e un peso. Ora non vedo l'ora di rientrare al lavoro».

Cronaca
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
Una folla commossa, oggi, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria, ha tributato l'estremo saluto a Massimiliano Pirrazzo
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la segnalazione di alcuni lettori relativa alla situazione di via Beato Bonifacio a Rivarolo Canavese
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
«Eccellenti professionisti, in possesso di un prestigioso curriculum formativo e in termini di esperienza clinica e organizzativa»
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
Una trentina i soggetti fermati mentre tentavano di superare i confini doganali con al seguito denaro contante; la stragrande maggioranza in partenza per il continente asiatico, Cina in particolare, molti anche per i paesi dell'est Europa
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunità sull'andamento dei cantieri è stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo è stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore