CASTELLAMONTE - I cittadini non pagano le bollette dei rifiuti: il Comune è nei guai

| «Buco» di mezzo milione di euro. Il 30% dei cittadini non ha pagato

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - I cittadini non pagano le bollette dei rifiuti: il Comune è nei guai
I conti non tornano. Il Comune di Castellamonte rischia di chiudere il bilancio con un "buco" di mezzo milione di euro. Frutto del mancato pagamento della bolletta dei rifiuti da parte del 30% degli utenti. Un vero e proprio record. Negativo, però. A dare l'allarme, questa mattina, il sindaco Paolo Mascheroni e il suo vice, Giovanni Maddio. «C'è una forte criticità sui pagamenti della Tari - dice Maddio - siamo coscienti dell'aumento dei costi ma dobbiamo sottolineare che si tratta di un aumento non strettamente imputabile all'amministrazione. C'è stata una gara d'appalto da parte del Consorzio Canavesano Ambiente che ha stabilito i costi». I Comuni, insomma, si sono dovuti adeguare.
 
Dalla bollettazione redatta e spedita ai cittadini il Comune ha messo a bilancio introiti per 1,7 milioni di euro. Al momento ne ha incassati solo 1,2. 494 mila euro in meno di incasso. «Noi abbiamo pagato la Teknoservice - precisa il sindaco Paolo Mascheroni - ma abbiamo dovuto affidarci all'anticipo di cassa». Le bollette, tra l'altro, sono scadute alla fine di dicembre. Ora il Comune spedirà dei solleciti di pagamento, poi passerà alle cartelle esattoriali per recuperare quanto dovuto. 
 
«I cittadini sono stati mal consigliati e mal indirizzati in qualche caso - dice Maddio - chi ha delle difficoltà deve venire in municipio. Non si applicano sanzioni per il momento. Siamo anche disponibili a rateizzare i costi. Se non incassiamo almeno una parte di quel mezzo milione che manca sforiamo il patto di stabilità». L'avanzo di amministrazione di 200 mila euro, infatti, allo stato attuale non basta per "coprire" il buco.
Cronaca
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
Erano partiti dal santuario di Prascondù a circa 1300 metri, saliti per il colle Crest a 2400 metri e raggiunto il Pian delle Masche, nel corso della discesa per il rientro, hanno perso la traccia del sentiero, rimanendo bloccati
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
Il pensionato di Leini scomparso è stato ritrovato ieri sera a Mappano dai carabinieri della compagnia di Venaria
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
Migliorano le condizioni di Morena Gauna, residente a Montanaro, la giovane capotreno rimasta gravemente ferita nell'incidente sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea avvenuto ad Arè nella tarda serata di mercoledì
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
IVREA - Alessandro Vigo nominato direttore della pediatria
«Questa nomina spazza via qualsiasi considerazione su un'ipotetica chiusura della pediatria», dice il direttore Asl To4, Ardissone
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
PAVONE CANAVESE - Nasce il gruppo storico Yporegia
Obiettivo del Gruppo Storico è quello di favorire nei giovani la continuità culturale con le generazioni precedenti, recuperandone il patrimonio storico
CIRIE' - Domenica finale di «Senza Etichetta»: in giuria il grande Mogol
CIRIE
Ventunesima edizione del prestigioso concorso musicale nazionale. La finale al Teatro Tenda di Villa Remmert dalle ore 14
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
VALPERGA - Incidente al semaforo: ferito un motociclista
Ancora un incidente stradale in Canavese, nel corso di una settimana, purtroppo, davvero funesta sulle strade di tutta la zona
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA DI CALUSO - Rimossi i vagoni deragliati - FOTO e VIDEO
I tecnici, oggi, dopo la rimozione dei vagoni deragliati, hanno concluso gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della linea
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l'autista è l'unico indagato - VIDEO DELLO SCHIANTO
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Il camion non doveva essere lì»: l
L'autista del camion, il 39enne lituano Darius Zujis (nella foto), è al momento l'unico indagato. Deve rispondere di omicidio colposo e disastro ferroviario. La Polizia ha diffuso un nuovo VIDEO sullo scontro tra il treno e il tir
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l'autista del camion - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Cisterna si ribalta dopo lo svincolo di Volpiano: grave l
Drammatico incidente stradale, oggi intorno alle 15, nei pressi dello svincolo di Volpiano dell'autostrada A5 Torino-Aosta. Una cisterna «Dalle Petroli», diretta ad Aosta, si è ribaltata finendo nel campo a lato della sede stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore