CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio

| Serve un'auto per il trasporto dei malati. Basta votare sul sito del progetto Unicredit

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
Tra le iniziative per il 2016, l'associazione Parkinsoniani del Canavese onlus ha previsto l’acquisto di un’autovettura per il trasporto dei malati di Parkinson e dei parkinsonismi in strutture sanitarie ed associative. Questo perché sono molti, anzi, troppi a rinunciare alle terapie per le difficoltà legate al trasporto. Questa rinuncia è sovente causa di un rapido peggioramento delle condizioni fisiche cui consegue l’impossibilità di recupero di una qualità di vita che solo il costante esercizio fisico e mentale può dare.
 
L’autovettura non sarà nuova fiammante, ma avrà un sedile girevole per facilitare la salita e la discesa, nonché un vano bagagli per due carrozzelle. «Una spesa che pensiamo poter contenere in 10 mila euro - dicono dall'associazione - abbiamo già avviato e concluso una prima iniziativa: la vendita dei bulbi di tulipano in occasione delle giornate Parkinson di fine novembre. L’incasso, al netto dei costi, è stato di 2300 euro. È stato il primo tassello del progetto».
 
Adesso c'è bisogno della collaborazione di quanta più gente possibile. Oltretutto a costo zero. «Anche quest’anno partecipiamo alla campagna di assegnazione di contributi erogati da Unicredit attraverso il sito solidale www.ilmiodono.it - spiegano dall'associazione - l’importo del contributo dipenderà dal numero di voti che riusciremo a raccogliere, per cui diventa essenziale il coinvolgimento di persone sensibili alla nostra malattia e al nostro territorio. Non chiediamo denaro». Di fatto bisogna solo votare via e-mail e attraverso i profili social Facebook, Twitter, Google+. «Chiediamo a tutti di impegnarsi in una catena di solidarietà ed estendere l’invito ai famigliari, parenti, amici, colleghi, conoscenti. Solo così riusciremo a raggiungere l’obiettivo, o quanto meno, avvicinarci. Sarà  possibile votare fino al 18 gennaio compreso, ma è bene iniziare subito».
 
Qui sotto nella fotogallery le istruzioni di voto, che speriamo siano di semplice comprensione. Per qualsiasi necessità è possibile chiamare al numero 3474539988 oppure scrivere una e-mail all'indirizzo assoparkinsoncanavese@virgilio.it
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio - immagine 1
CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio - immagine 2
CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio - immagine 3
CASTELLAMONTE - I parkinsoniani chiedono aiuto al territorio - immagine 4
Cronaca
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca un nuovo dipendente
È indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo pieno di n.1 posto di "Coordinatore di servizi"
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
CASELLE - Spaccio di droga: due arresti e un 16enne denunciato
I carabinieri sono riusciti a ricostruire una rete di spaccio che ha coinvolto, nei mesi scorsi, Borgaro, Caselle e Mappano
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
CALUSO - Ennesimo incidente sulla statale 26: due feriti alle porte di Arè - FOTO E VIDEO
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Caluso prontamente intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco. Le auto coinvolta hanno terminato la corsa ruote all'aria nella scarpata a lato della carreggiata
CIRIE'-IVREA - Giampiero De Marzi è il Direttore della Salute Mentale
CIRIE
Ha iniziato la sua carriera professionale, negli anni 1985-1986, come neuropsichiatra infantile presso l'ex Ussl di Legnago
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
LOMBARDORE-RIVAROLO - Incendio devasta un rimorchio di legna - FOTO
L'incendio è divampato ieri sera, intorno alle 23, nelle campagne a ridosso dell'ex statale 460. Probabile che qualcuno abbia appicato le fiamme di proposito. Indagini dei carabinieri in corso
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
BROSSO - Precipita con il parapendio: ora è in prognosi riservata
Dramma oggi pomeriggio in Valchiusella: vittima dell'incidente un uomo di 41 anni salvato dal soccorso alpino
MAZZE' - Incidente mortale: il paese piange Roberto Peretto. Aveva solo 36 anni - FOTO
MAZZE
Il 36enne è rimasto vittima di un incidente a Rondissone mentre era in sella alla propria motocicletta Yamaha. La due ruote è andata a sbattere contro un carro attrezzi. L'impatto è stato violentissimo e il centauro è morto sul colpo
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
TRAGEDIA A RONDISSONE - Motociclista si scontra con un carro attrezzi e muore sul colpo - FOTO
La dinamica è adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Chivasso. La provinciale 90 In entrambe le direzioni è stata chiusa. Sul posto hanno operato anche i vigili del fuoco di Chivasso
CUORGNE' - Una lezione speciale per i bimbi di Priacco
CUORGNE
Funzionari dell'Aci di Ivrea e vigili urbani per un'iniziativa che mira a sensibilizzare i bambini sull'uso responsabile della bicicletta sulla strada
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l'Asl To4
IVREA - Nasce il master in telemedicina: lo sostiene anche l
«Il nostro territorio, molto ampio e disomogeneo dal punto di vista geomorfologico ci orienta verso cure a domicilio»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore