CASTELLAMONTE - Il centro per i disturbi dello spettro autistico

| E' operativo il nuovo Centro per la diagnosi dei Disturbi dello Spettro Autistico in età adulta dell’Asl To4

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il centro per i disturbi dello spettro autistico
Da ieri è operativo il nuovo Centro per la diagnosi dei Disturbi dello Spettro Autistico in età adulta dell’Asl To4, ubicato presso il Presidio sanitario di Castellamonte, al primo piano dell’ala nuova, in locali accoglienti e gradevoli.
 
«Il Centro – dichiara il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – nasce  dalla necessità di dare una risposta ai bisogni sociosanitari di utenti nella fascia di età ultradiciottenne, al termine di un percorso iniziato in età evolutiva con la presa in carico da parte della Neuropsichiatria Infantile”. “Una necessità recepita dalla Regione Piemonte con una Delibera di Giunta Regionale specifica – aggiunge il dottor Ardissone – a cui abbiamo risposto con l’individuazione di un servizio dedicato alla diagnosi e alla definizione di un progetto terapeutico-educativo individualizzato per i soggetti adulti portatori di un disturbo autistico». Il Centro, quindi, si occupa di definire o di confermare la diagnosi di disturbo dello spettro autistico e di individuare il programma assistenziale-educativo o abilitativo, in continuità con quello eventualmente iniziato in Neuropsichiatria Infantile. 
 
L’equipe del Centro, rivolto a tutti gli utenti dell’Azienda, è costituita da tre psichiatri (Antonella Molinaro, Alessio Ceregato, Laura Comino) e da due psicologi (Irene Ailliaud, Maurizio Pauletta), tutti con formazione specifica sull’autismo, afferenti al Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL TO4.
 
L’accesso al Centro avviene tramite invio da parte della Neuropsichiatria Infantile per i casi già seguiti in età evolutiva, da parte dei Servizi della Psichiatria adulti o da parte del Centro pilota regionale che ha sede presso l’ASL Città di Torino. Parte integrante del progetto sulla presa in carico delle persone con autismo sarà il Centro Diurno, che avrà sede nello stesso Presidio sanitario di Castellamonte e che consentirà di dare una risposta operativa alle indicazioni progettuali del Centro in sede diagnostica. 
 
A questo fine, il Centro per la diagnosi dei Disturbi dello Spettro Autistico opera in stretta integrazione e sinergia con i diversi Servizi territoriali, con i Distretti sanitari, con gli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali e con le Associazioni dei Familiari «perché – conclude il dottor Ardissone – riteniamo che il progetto dedicato alle persone affette da autismo debba svilupparsi, oltre che all’interno di un percorso specialistico, anche in rete con il contesto di vita dei soggetti portatori di tale disturbo e delle loro famiglie».
Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
Nel periodo delle piogge autunnali, vi sono mediamente 100-120 millimetri di acqua disponibile nei primi 30 centimetri di suolo mentre attualmente lo strato di terreno è completamente secco
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
La procura di Ivrea ha chiesto la rogatoria internazionale per poter esaminare una serie di messaggi comparsi sui social network e inviati tramite posta elettronica tra Gabriele Defilippi e la madre. Deciderà un giudice della California
AGLIE' - Lavori in corso contro gli allagamenti: strade chiuse e disagi
AGLIE
I cantieri serviranno per la nuova tubazione utile alla riduzione delle acque in caso di nubifragi e al potenziamento della fogna
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
La specialista ritenuta colpevole di una diagnosi errata nei confronti di un paziente di 34 anni. Paziente che poi è deceduto
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
Successo di pubblico ma strascico polemico e maleodorante per la rassegna caprina che si è svolta domenica in quel di Spineto
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l'agricoltura. Allarme della Coldiretti
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l
«E' in corso un'invasione della cimice marmorata asiatica». L'allarme arriva dalla Coldiretti. Complice un autunno con temperature particolarmente calde, questo insetto sta attaccando e cagionando enormi danni ai raccolti
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
Nel territorio del Comune di Strambinello un'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Caravino ha terminato la propria corsa contro un muretto a lato della strada. L'incidente ha provocato lunghe code lungo la provinciale
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilità
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilità
Cinque posti di lavoro nell'Asl To4 a Ciriè, Chivasso, Ivrea, Cuorgnè e Castellamonte. Attiva la procedura per 25 assunzioni a tempo indeterminato in enti pubblici del territorio
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
Ancora un arresto per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti in Canavese ed in particolare in Valchiusella, dove i carabinieri di Vico Canavese hanno rinvenuto altri 14 chili di marijuana all'interno di una abitazione
RIVARA - Ruba la corrente al condominio: denunciato due volte nel giro di una settimana per lo stesso reato
RIVARA - Ruba la corrente al condominio: denunciato due volte nel giro di una settimana per lo stesso reato
I carabinieri di Rivara, l'altra mattina, hanno nuovamente denunciato alla procura di Ivrea, un 32enne residente in regione Moie, reo di aver collegato il proprio alloggio, privo di corrente, al contatore comune del condominio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore