CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»

| Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti”

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»
Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti” di Castellamonte il Parco Nazionale Gran Paradiso presenterà il progetto di educazione ambientale “Chi ama protegge” per l’anno scolastico 2016-2017. Lo scopo del progetto didattico, finanziato dal Parco, è quello di coinvolgere le classi del territorio e delle zone limitrofe all’area protetta per far conoscere il Parco attraverso attività in classe ed uscite sul campo con le guide e i guardaparco. Partendo dal concetto che "ciò che si ama si protegge", l’altra finalità del progetto è quella di stimolare nelle nuove generazioni quell'affezione per un patrimonio unico ma delicato, che fa scaturire per la natura che ci circonda un giusto senso di protezione e di conservazione.
 
Nella scorsa edizione del progetto, dedicato all’acqua, sono state 114 le classi partecipanti; quest’anno il progetto sarà dedicato alla terra, sia dal punto di vista delle relazioni tra le comunità di organismi viventi (vegetazione, vita nel sottosuolo, biodiversità..), che dal punto di vista delle forme del paesaggio e della sua evoluzione, passando attraverso la conoscenza degli antichi coltivi delle nostre valli e di semplici principi per la coltivazione delle piante. Di particolare interesse, grazie alla collaborazione con il Comune di Castellamonte, sarà l’attività di lavorazione dell’argilla con gli artigiani locali.
 
All’incontro parteciperà anche il Presidente del Parco, Italo Cerise, che nell’occasione consegnerà ad insegnanti ed alunni una copia del quaderno Pigna nella speciale edizione dedicata al Gran Paradiso, e commenta così l’iniziativa: “Da oltre dieci anni l’Ente Parco riserva particolare attenzione alle scuole dei comuni compresi all’interno dello Spazio Gran Paradiso, l’area vasta che comprende il territorio del Parco e i comuni limitrofi, con l’obiettivo di sensibilizzare i piccoli e i giovani alle tematiche ambientali e ai comportamenti sostenibili”.
 
A seguito della presentazione si terrà il primo incontro di aggiornamento rivolto agli insegnanti che lavoreranno con le classi su uno dei temi trasversali al progetto, quello legato al monitoraggio scientifico per censire e controllare nel tempo le comunità animali e all'ambiente, interverrà il Responsabile del Servizio Sanitario e della ricerca scientifica del Parco, Bruno Bassano. Seguirà un secondo incontro di formazione per gli insegnanti, dedicato al tema delle coltivazioni, che sarà tenuto dalla responsabile del servizio botanico del Parco, Laura Poggio.
Cronaca
CASELLE - Nuovi autovelox all'ingresso della superstrada per Torino: multe in arrivo
CASELLE - Nuovi autovelox all
I due autovelox fissi sono stati posizionati al fondo della provinciale 2 (per le auto in direzione Torino) e l'altro nel curvone della provinciale 13 per le auto dirette a San Maurizio Canavese. Prime multe dal prossimo otto ottobre
PONT CANAVESE - Esercitazione e ricerche di Elisa Gualandi - VIDEO
PONT CANAVESE - Esercitazione e ricerche di Elisa Gualandi - VIDEO
Questa mattina impegnati i volontari della dodicesima delegazione Canavesana del Soccorso Alpino e i militari dell'Arma
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
ROMANO CANAVESE - 17enne sparisce nel nulla: ritrovata a Torino
Ore d'ansia, nella notte, per la giovane promessa del nuoto Cecilia. Le ricerche delle forze dell'ordine hanno dato esito positivo
INGRIA - Medaglia d'argento per il Comune della Valle Soana nella Champions League dei Comuni Fioriti
INGRIA - Medaglia d
Ingria e Cabella Ligure, Comuni montani piemontesi, hanno vinto ieri sera due medaglie d'argento all'Entente Florale Europe, l'europeo dei Comuni fioriti. Un grande successo per le due comunità. Esulta il sindaco Igor De Santis
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina Aci: una motocicletta in fuga
CIRIE
Torna la paura a Ciriè dove venerdì sera, intorno alle 21, qualcuno in sella a una moto ha esploso due colpi contro l'Aci
IVREA - «Posso vedere il mare per l'ultima volta?»: l'ambulanza si ferma sulla spiaggia
IVREA - «Posso vedere il mare per l
Ottantotto anni e la consapevolezza che, probabilmente, quei luoghi non li vedrà più. Così, durante il trasferimento in ambulanza, chiede di vedere il mare per un'ultima volta. E i volontari della croce rossa accosentono...
CUORGNE' - Piantagione di cannabis: arrestato un «coltivatore» 47enne
CUORGNE
Prosegue l'attività dei carabinieri della compagnia di Ivrea per contrastare la produzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
LOMBARDORE - Incidente mortale: donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali - FOTO E VIDEO
Tragedia questa mattina a Lombardore sulla provinciale per Leini. Proprio sotto il palazzone, sulle strisce, è stata travolta e uccisa una donna. L'investitore, residente a Front Canavese, è stato denunciato per omicidio stradale
RIVAROLO - L'erba alta ad Argentera si «mangia» i marciapiedi - FOTO
RIVAROLO - L
Qualche residente si è anche preso la briga di sistemare qualche aiuola ma il problema, anche a causa dei temporali, persiste
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
BORGARO-MAPPANO - Alla cascina Cà Bianca una maxi piantagione di marijuana: due arresti
L'attività degli agenti del commissariato Madonna di Campagna della Polizia di Stato ha consentito di scoprire una fiorente attività di coltivazione di marijuana tra i campi di Mappano e Borgaro. In manette un italiano e un albanese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore