CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»

| Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti”

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»
Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti” di Castellamonte il Parco Nazionale Gran Paradiso presenterà il progetto di educazione ambientale “Chi ama protegge” per l’anno scolastico 2016-2017. Lo scopo del progetto didattico, finanziato dal Parco, è quello di coinvolgere le classi del territorio e delle zone limitrofe all’area protetta per far conoscere il Parco attraverso attività in classe ed uscite sul campo con le guide e i guardaparco. Partendo dal concetto che "ciò che si ama si protegge", l’altra finalità del progetto è quella di stimolare nelle nuove generazioni quell'affezione per un patrimonio unico ma delicato, che fa scaturire per la natura che ci circonda un giusto senso di protezione e di conservazione.
 
Nella scorsa edizione del progetto, dedicato all’acqua, sono state 114 le classi partecipanti; quest’anno il progetto sarà dedicato alla terra, sia dal punto di vista delle relazioni tra le comunità di organismi viventi (vegetazione, vita nel sottosuolo, biodiversità..), che dal punto di vista delle forme del paesaggio e della sua evoluzione, passando attraverso la conoscenza degli antichi coltivi delle nostre valli e di semplici principi per la coltivazione delle piante. Di particolare interesse, grazie alla collaborazione con il Comune di Castellamonte, sarà l’attività di lavorazione dell’argilla con gli artigiani locali.
 
All’incontro parteciperà anche il Presidente del Parco, Italo Cerise, che nell’occasione consegnerà ad insegnanti ed alunni una copia del quaderno Pigna nella speciale edizione dedicata al Gran Paradiso, e commenta così l’iniziativa: “Da oltre dieci anni l’Ente Parco riserva particolare attenzione alle scuole dei comuni compresi all’interno dello Spazio Gran Paradiso, l’area vasta che comprende il territorio del Parco e i comuni limitrofi, con l’obiettivo di sensibilizzare i piccoli e i giovani alle tematiche ambientali e ai comportamenti sostenibili”.
 
A seguito della presentazione si terrà il primo incontro di aggiornamento rivolto agli insegnanti che lavoreranno con le classi su uno dei temi trasversali al progetto, quello legato al monitoraggio scientifico per censire e controllare nel tempo le comunità animali e all'ambiente, interverrà il Responsabile del Servizio Sanitario e della ricerca scientifica del Parco, Bruno Bassano. Seguirà un secondo incontro di formazione per gli insegnanti, dedicato al tema delle coltivazioni, che sarà tenuto dalla responsabile del servizio botanico del Parco, Laura Poggio.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Un anno fa l'addio al grande Dario Ruffatto
CASTELLAMONTE - Un anno fa l
Dario è stato l'anima del giornalismo non solo nella "sua" città. Per questo sono nate iniziative che portano il suo nome
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
CANAVESE - Il Santuario di Belmonte fa il pieno di voti nella classifica de «I luoghi del cuore» del Fai
Non è l'unico bene del Canavese ad entrare nella classifica dei Luoghi del Cuore. Al 122° posto nella classifica nazionale, con 2.541 voti, spunta il Santuario della visitazione di Santa Elisabetta a Colleretto Castelnuovo
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
IVREA - Trasloca il poliambulatorio: possibili disagi per i pazienti
«L'azienda farà il possibile per limitare i disagi ai cittadini e ci scusiamo per contrattempi non previsti» dicono dall'Asl To4
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
SCARMAGNO - Incendio devasta il comprensorio ex Olivetti: imputati tutti assolti in tribunale
A quasi quattro anni dall'incendio che distrusse il capannone C del comprensorio ex Olivetti di Scarmagno, questa mattina, a conclusione del processo al tribunale di Ivrea, è arrivata la sentenza di primo grado
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
COLLERETTO - Ai cuneesi la parte scientifica del Bioindustry Park
Il ramo d’attività del Parco tecnologico, focalizzato sulla salute e sulle scienze della vita, è stato acquisito da Gem Chimica
AGLIE' - Eletto il nuovo direttivo dell'Avis
AGLIE
Alcuni soci collaboratori da più di 30 anni dell'associazione di volontariato hanno lasciato il posto a giovani soci donatori
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
STRAMBINO - Idioti devastano cinque auto parcheggiate
Ennesimo raid dei vandali a Strambino dopo l'assalto di qualche mese fa alla sede della Caritas cittadina. Indagano i carabinieri
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
E' quanto emerge dalle indagini della procura di Ivrea e dei carabinieri di Rivarolo che hanno identificato gli autori dell'aggressione segnalandoli all'autorità giudiziaria. Un fascicolo aperto anche alla procura di minori di Torino
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
«Un incremento della discarica potrebbe attirare stormi di uccelli pericolosi per i velivoli dell'aeroporto Pertini di Caselle»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore