CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»

| Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti”

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il Gran Paradiso presenta «Chi ama protegge»
Giovedì 17 novembre alle 16.45 al Centro Congressi “Piero Martinetti” di Castellamonte il Parco Nazionale Gran Paradiso presenterà il progetto di educazione ambientale “Chi ama protegge” per l’anno scolastico 2016-2017. Lo scopo del progetto didattico, finanziato dal Parco, è quello di coinvolgere le classi del territorio e delle zone limitrofe all’area protetta per far conoscere il Parco attraverso attività in classe ed uscite sul campo con le guide e i guardaparco. Partendo dal concetto che "ciò che si ama si protegge", l’altra finalità del progetto è quella di stimolare nelle nuove generazioni quell'affezione per un patrimonio unico ma delicato, che fa scaturire per la natura che ci circonda un giusto senso di protezione e di conservazione.
 
Nella scorsa edizione del progetto, dedicato all’acqua, sono state 114 le classi partecipanti; quest’anno il progetto sarà dedicato alla terra, sia dal punto di vista delle relazioni tra le comunità di organismi viventi (vegetazione, vita nel sottosuolo, biodiversità..), che dal punto di vista delle forme del paesaggio e della sua evoluzione, passando attraverso la conoscenza degli antichi coltivi delle nostre valli e di semplici principi per la coltivazione delle piante. Di particolare interesse, grazie alla collaborazione con il Comune di Castellamonte, sarà l’attività di lavorazione dell’argilla con gli artigiani locali.
 
All’incontro parteciperà anche il Presidente del Parco, Italo Cerise, che nell’occasione consegnerà ad insegnanti ed alunni una copia del quaderno Pigna nella speciale edizione dedicata al Gran Paradiso, e commenta così l’iniziativa: “Da oltre dieci anni l’Ente Parco riserva particolare attenzione alle scuole dei comuni compresi all’interno dello Spazio Gran Paradiso, l’area vasta che comprende il territorio del Parco e i comuni limitrofi, con l’obiettivo di sensibilizzare i piccoli e i giovani alle tematiche ambientali e ai comportamenti sostenibili”.
 
A seguito della presentazione si terrà il primo incontro di aggiornamento rivolto agli insegnanti che lavoreranno con le classi su uno dei temi trasversali al progetto, quello legato al monitoraggio scientifico per censire e controllare nel tempo le comunità animali e all'ambiente, interverrà il Responsabile del Servizio Sanitario e della ricerca scientifica del Parco, Bruno Bassano. Seguirà un secondo incontro di formazione per gli insegnanti, dedicato al tema delle coltivazioni, che sarà tenuto dalla responsabile del servizio botanico del Parco, Laura Poggio.
Dove è successo
Cronaca
AUTOSTRADA A5 - Incidente stradale in galleria a Quassolo: cinque feriti, tra questi anche un bambino - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Incidente stradale in galleria a Quassolo: cinque feriti, tra questi anche un bambino - FOTO
Lo schianto è avvenuto al chilometro 49 in direzione Aosta. I feriti sono stati subito soccorsi anche da altri automobilisti che hanno assistito al tamponamento. Lunghe code sull'autostrada dal Canavese verso la Valle d'Aosta
CUORGNE' - Bastoni e coltelli in auto: pensionato nei guai - VIDEO
CUORGNE
I carabinieri di Ronco Canavese hanno denunciato un 68enne di Sparone per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere
IVREA - Il Natale si accende con il villaggio di Harry Potter - FOTO
IVREA - Il Natale si accende con il villaggio di Harry Potter - FOTO
Folla di bambini già nel primo giorno di apertura per il villaggio natalizio di piazza Ottinetti dedicato alla saga del maghetto
LOCANA - Chironio e i suoi presepi tutti da scoprire
LOCANA - Chironio e i suoi presepi tutti da scoprire
Ancora più suggestivi i presepi in questa seconda edizione, ancora più dettagliati nei particolari, curati e ben realizzati
RIVAROLO CANAVESE - Esce di casa e scompare, poi rientra in nottata: fine dell'emergenza
RIVAROLO CANAVESE - Esce di casa e scompare, poi rientra in nottata: fine dell
Ieri sera la nota trasmissione di Rai Tre, «Chi l'ha visto», ha lanciato l'appello di una giovane di Rivarolo Canavese scomparsa nel nulla. In nottata, per fortuna, la 29enne è tornata a casa. Fine delle ricerche
PARCO GRAN PARADISO - Torna «Fotografare il parco»
PARCO GRAN PARADISO - Torna «Fotografare il parco»
Sono aperte le iscrizioni alla dodicesima edizione del concorso internazionale
BORGARO - 25 mila euro di multa per le macchinette accese
BORGARO - 25 mila euro di multa per le macchinette accese
Operazione della municipale sul rispetto dell'ordinanza del Comune. 51 slot accese alle 10 del mattino nonostante il divieto
CASTELLAMONTE - Falsi tecnici dell'acquedotto truffano un'anziana e le portano via gioielli e contanti
CASTELLAMONTE - Falsi tecnici dell
Il colpo in frazione Spineto. I balordi sono entrati in casa con la solita scusa di un controllo alla rete idrica. Quando la donna si è accorta del raggiro era ormai troppo tardi. La banda avrebbe messo a segno anche altri colpi in Canavese
CUORGNE' - Incendio mette in pericolo le case di Priacco - VIDEO
CUORGNE
Le fiamme hanno divorato un garage in pieno centro alla borgata e hanno rischiato di estendersi anche all'abitazione attigua
CANAVESE - Droga: arresti e segnalazioni a Ivrea, Rivarolo, Bairo, Banchette e Castellamonte
CANAVESE - Droga: arresti e segnalazioni a Ivrea, Rivarolo, Bairo, Banchette e Castellamonte
Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno arrestato una persona e segnalato altre cinque nel corso di controlli mirati a contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore