CASTELLAMONTE - Il mondo bandistico Canavesano piange il Maestro Sergio Vironda

| Ha diretto la Banda Musicale di Spineto e ha collaborato con tante realtà del circondario, come la Filarmonica di Castellamonte, suonando l'ottavino e il flauto traverso

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Il mondo bandistico Canavesano piange il Maestro Sergio Vironda
Il mondo bandistico Canavesano ricorda con commozione il Maestro Sergio Vironda che per decenni ha diretto la Banda Musicale di Spineto e ha collaborato con tante realtà del circondario, come la Filarmonica di Castellamonte, suonando l’ottavino e il flauto traverso. Tanti giovani si sono avvicinati al mondo della banda musicale grazie a lui, grazie alla sua capacità di creare aggregazione, considerando la musica uno strumento per mettere insieme persone di diverse generazioni: nipoti, genitori e nonni, facendo partecipare alle attività bandistiche intere famiglie. Lo si ricorda quale promotore di tante gite e di tante feste all’interno della “Cademia” (sede della banda) di Spineto, che per lunghi anni è stata la sua seconda casa.

Si destreggiava con abilità ai fornelli proponendo ricette della tradizione canavesana, ma sapeva muoversi con disinvoltura anche tra le autorità amministrative, politiche e militari, con rispetto e con determinazione, impegnandosi inoltre in ambito regionale in associazioni musicali di categoria quali l’Anbima e poi l’Arbaga. Una persona irremovibile, con tanti obiettivi ambiziosi raggiunti, come l’organizzazione dei memorabili festeggiamenti in occasione dei 140 anni di fondazione della Banda di Spineto, quando fece pubblicare il libro sulla storia dell’associazione, curò l’esposizione delle fotografie storiche e organizzò il raduno a cui aderirono tante formazioni bandistiche Canavesane, sfilando per il paese e riunendosi tutte nel grande piazzale delle Scuole per il concertone finale. In tanti hanno ancora impresso in mente il suo volto pieno di orgoglio quando il 17 giugno 1999 riuscì a far arrivare a Spineto la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense per un grandioso concerto, al termine del quale lui diresse la Banda Musicale di Spineto in un brano composto dal Maestro Valentino Pomatto.

Viene ricordato anche per essere stato il primo maestro a dirigere la Banda Musicale della Valle Sacra, e tante famiglie gli sono riconoscenti per il conforto che cercava sempre di portare durante le cerimonie funebri, alle quali la Banda di Spineto era spesso presente, e proprio lui in quelle occasioni, con la sua fiammante Fulvia Berlina blu scuro, passava a prendere a raccolta i musicanti chiedendo il permesso in fabbrica per farli uscire un’ora per il servizio musicale. In uno degli ultimi suoi discorsi, durante una festa di Santa Cecilia alla ‘Cademia, aveva ricordato che la vita è come uno spartito di un’orchestra, dove i musici sono le note e dove la musica è intonata solo c’è l’armonia tra le note stesse, sul pentagramma come nella vita.  

Sergio Vironda ha lasciato il figlio Elio e i nipoti Claudio, Giuseppina e Ivan. Aveva 86 anni (qui sotto la locandina di ricordo predisposta dalla Filarmonica di Castellamonte). I funerali avranno luogo a Spineto mercoledì 9 gennaio alle 15 nella chiesa parrocchiale. Rosario martedì sera, ore 20.30, nella stessa chiesa.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Il mondo bandistico Canavesano piange il Maestro Sergio Vironda - immagine 1
Cronaca
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
La ragazza, in sella alla propria bicicletta, era diretta verso il centro di Rivarolo quando un camion cisterna l'ha travolta all'incrocio tra via San Francesco e via della Lumaca. Purtroppo la giovane è finita sotto le ruote della cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
L'autista del tir ha immediatamente fermato la corsa del mezzo ma per la ragazza non c'è stato niente da fare. Sono in corso gli accertamenti sulla dinamica del sinistro da parte degli agenti della Polizia Municipale di Rivarolo Canavese
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
Nel terzo fine settimana di luglio si concluderà la prima manifestazione di teatro sostenibile al 100% senza palchi né amplificazioni
IVREA - Casting comparse per un film Wildside: sabato 20 in centro
IVREA - Casting comparse per un film Wildside: sabato 20 in centro
Gli interessati potranno presentarsi in Sala Santa Marta tra le ore 10 e le ore 17 muniti della fotocopia della carta d'identità
LOCANA - Cercatore di funghi di 86 anni cade nel bosco e si ferisce: salvato dal soccorso alpino
LOCANA - Cercatore di funghi di 86 anni cade nel bosco e si ferisce: salvato dal soccorso alpino
Il pensionato è stato ritrovato nel tardo pomeriggio, dopo alcune ore di ricerca, con una ferita lacero contusa a un braccio e alcuni traumi al costato, forse provocati da una caduta. E' stato affidato alle cure del personale del 118
CIRIE' - Dal 26 al 30 luglio in città gli European Masters Games
CIRIE
Un evento sportivo internazionale che si svolge ogni quattro anni e che quest'anno interesserà Torino e dodici comuni
RIVAROLO - Incrocio stretto, camion incastrato: traffico in tilt
RIVAROLO - Incrocio stretto, camion incastrato: traffico in tilt
Ci è voluta più di mezz'ora all'autista, insieme ad alcuni passanti, per riuscire a uscire dal budello e riprendere la via
CASELLE - Nuova App e un profilo Instagram per l'aeroporto
CASELLE - Nuova App e un profilo Instagram per l
«Un altro passo nel segno della digital transformation, che punta a migliorare la passenger journey», spiegano dallo scalo casellese
MONTE SOGLIO - Il tradizionale raduno degli Alpini giunto all'edizione numero 39 - FOTO
MONTE SOGLIO - Il tradizionale raduno degli Alpini giunto all
Si tratta di una tradizione nata nel luglio 1980 quando alcuni gruppi alpini della zona hanno trasportato e posizionato al Monte Soglio la statua della Madonna
TORRAZZA - Incendio nel nuovo centro Amazon: 400 evacuati
TORRAZZA - Incendio nel nuovo centro Amazon: 400 evacuati
Le fiamme sono state domate nel giro di pochi minuti, appena è entrato in funzione il sistema automatico antincendio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore