CASTELLAMONTE - In arrivo sette licenziamenti all'ex Asa

| I lavoratori che non hanno superato le visite mediche destinati al licenziamento. Partono le trattative

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - In arrivo sette licenziamenti allex Asa
Ci sono almeno sette licenziamenti in arrivo tra il personale dell’ex Asa passato alla Teknoservice. Sono tutti lavoratori che non hanno superato le visite mediche e che, per problemi fisici o di salute pregressi, non possono operare come netturbini. Lo ha annunciato l’azienda nel corso del tavolo di concertazione con i sindacati.
 
“Il prossimo tre febbraio tenteremo una conciliazione con l’azienda – dice Luca Cortese, segretario canavesano della Uil – sono tutte posizioni molto delicate perché si tratta di operai con dei problemi fisici che difficilmente, una volta licenziati, potranno trovare un’altra occupazione”. I sindacati hanno chiesto all’azienda, intanto, di “coprire” i due posti vacanti da ottobre nell’organico degli addetti alla raccolta rifiuti. E, inoltre, di andare a pescare i nuovi assunti dall’ormai famosa lista degli esuberi stilata a ottobre.
 
Teknoservice, intanto, ha fatto sapere che la raccomandazione di due impiegati da parte di alcuni Comuni (spedita via lettera, con tanto di nomi e cognomi degli addetti da assumere) non ha sortito alcun effetto. L’azienda non assumerà su “suggerimento” dei Comuni.
 
Ed è già polemica con gli “esodati”, gli ottanta ex dipendenti Asa in attesa di ricollocazione, che sabato scorso hanno inviato una nuova lettera. “Vorremmo capire come il 15 di ottobre c’erano determinate graduatorie che dovevano essere cristallizzate – scrivono i licenziati - e oggi invece vengono riviste per agevolare uno o l’altro, con il consenso di alcuni sindacati. Così facendo in strada del Ghiaro continua la solita saga, a discapito di chi, quando apre gli occhi al mattino, non sa come tirare avanti, come pagarsi l’affitto, come mantenere i figli e come trovare uno straccio di lavoro».
Cronaca
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
CANAVESE - Caos sulla 460: strada chiusa fino a metà giugno
Partono i lavori per quasi 200 mila euro: «Entro metà giugno la circolazione stradale sarà tornata alla normalità»
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso sulla strada per Foglizzo
MONTALENGHE - Capriolo investito e ucciso sulla strada per Foglizzo
L'autista di un furgone non ha fatto in tempo a frenare e uno dei due caprioli che stava attraversando è stato colpito
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
CASTELLAMONTE - I progetti del liceo Faccio colorano il Martinetti
All'unanimità ha vinto il progetto di Federica Jon. Lla studentessa si è aggiudicata un buono acquisto da 200 euro
PROCESSO 'NDRANGHETA - Voto di scambio non mafioso: condannato l'ex segretario Battaglia
PROCESSO
Si è concluso con sette condanne e due assoluzioni il secondo processo d'appello relativo all'inchiesta Minotauro. Antonino Battaglia e Giovanni Macrì condannati ad un anno e quattro mesi per reato elettorale semplice
CASTELLAMONTE - Successo per l'iniziativa del Lions sulla prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Successo per l
Grazie alla disponibilità e all'impegno della dottoressa Mariella De Luca, socia del Lions Club Alto Canavese, è stato possibile effettuare circa 90 esami
CUORGNE' - La Federal Mogul passa sotto il controllo dell'americana Tenneco
CUORGNE
La storica azienda, che ha tra i suoi 130 stabilimenti anche quello di Cuorgnè, di fronte all'ex manifattura, diventerà una controllata della multinazionale statunitense del settore automotive. La Fiom Cgil chiede subito un incontro
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
«Il nostro - spiega il capogruppo Roberto Gallo - è un riconoscimento per i tanti anni di lavoro all'interno del gruppo»
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
Un buon segnale per il turismo in quota di Alpette e dintorni
SANITA' - Tempi eterni per le colonscopie: l'Asl To4 corre ai ripari
SANITA
Sono stati assunti due medici gastroenterologi ed è già stato previsto di sostituirne un terzo che andrà in pensione
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
La vittima è un 45enne di San Maurizio Canavese. Un altro incidente mortale a Verrua Savoia questa mattina
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore