CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO

| Momenti di grande commozione nel corso della cerimonia di ricordo della professoressa uccisa dall'ex allievo Gabriele Defilippi e dal complice Roberto Obert. Presenti i vertici dell'Arma e il procuratore Ferrando

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO
Questa mattina la sala insegnanti della scuola media Cresto di Castellamonte è stata intitolata a Gloria Rosboch, la professoressa uccisa il 13 gennaio dall'ex allievo Gabriele Defilippi e dal complice amante Roberto Obert. Alla cerimonia erano presenti i genitori della professoressa, Marisa ed Ettore, il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, il colonnello dei carabinieri Arturo Guarino e l'amministrazione comunale.
 
"Servono valori e maggior rispetto della vita - ha detto il preside Ennio Rutigliano - oggi siamo qui perché c'è chi purtroppo non rispetta la vita altrui. Un'azione simile è orrenda e non c'è giustificazione". Poi, rivolto ai ragazzi, "sarà vostro compito riprendere quei valori che oggi mancano, attraverso l'educazione che avete ricevuto dalla famiglia e dalla scuola. Dovete avere fiducia nelle istituzioni. E' importante per il vostro futuro". Rutigliano ha fatto presente che la perdita di Gloria è stata grave per il mondo della scuola e per la città di Castellamonte tutta. "E grazie alle forze dell'ordine per aver consegnato alla giustizia persone che non meritano di fare parte della società civile".
 
Ferrando ha posto l'attenzione sulle indagini. "I carabinieri hanno fatto un lavoro eccezionale. Anche se qualcuno ne ha dubitato. Grazie allo sforzo di tutti. Il cerchio non è ancora chiuso perché molte cose devono ancora essere chiarite. Ho conosciuto Gloria leggendo le sue lettere e le testimonianze di chi l'ha conosciuta. Era pura, ingenua, candida. Forse fosse stata più diffidente avrebbe avuto qualche difesa in più. Gloria avrà la sua ricompensa oltre questa vita. Per noi è di grande conforto così come è di conforto sapere che tutti siamo vicini alla famiglia. Spero che giustizia sarà fatta. Non spetta a me dare un giudizio".
 
Parole confermate dal colonnello Arturo Guarino, comandante provinciale dell'Arma dei carabinieri. "Questa giornata è importante perché la scuola così le consentirà di essere sempre presente anche se in modo diverso. Lei sarà sempre vicino ai ragazzi. Un ricordo perenne di una persona che ha sempre inteso la scuola con passione e professionalità". Poi è stato il momento della mamma di Gloria che, commossa, ha ricordato la figlia e ha ringraziato tutti i presenti per la vicinanza in questi mesi. Particolarmente apprezzato l'intervento dell'avvocato Caniglia, legale della famiglia Rosboch. La targa è stata realizzata dall'artista Vito Nicoletti. 
Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 9
CASTELLAMONTE - Intitolata la sala insegnanti della scuola media a Gloria Rosboch - FOTO e VIDEO - immagine 10
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
CANAVESE - Allarme per i finti addetti Asl che truffano gli anziani
L'azienda sanitaria chiarisce che «non si tratta di operatori dell'Asl e invita i cittadini a prestare la massima attenzione»
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
AEROPORTO TORINO-CASELLE - Nigeriano importa creme che provocano il cancro: fermato dalla guardia di finanza
Alle domande dei finanzieri di Caselle sulla provenienza e la destinazione dei cosmetici illegali, contenenti idrochinone e clobetasolo propionato, l'uomo non ha saputo dare giustificazione. Rischia fino a 100 mila euro di multa
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
LOCANA - In 470 per il primo weekend sulle piste da sci
Grande aflusso di persone con ciapsole o sci d'alpinismo hanno popolato anche Punta Cia
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un'operazione da circa 200 milioni di euro
IVREA - Gli americani si comprano la Rgi Group: un
Corsair Capital, società leader nel settore private equity, focalizzata nel settore dei servizi finanziari, ha annunciato l'acquisizione della «Rgi» di Ivrea, uno dei principali fornitori di soluzioni software per il mercato assicurativo
LAVORO - Apre un McDonald's a Chivasso: 40 posti disponibili
LAVORO - Apre un McDonald
C'è tempo fino al 5 febbraio per candidarsi via internet. L'azienda cerca addetti alla ristorazione veloce, hostess e steward
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo è stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore