CASTELLAMONTE - L'addio alla staffetta partigiana «Gina»

| Seviziata per un mese nella caserma Pinelli di Cuorgnè non rivelò mai la posizione dei partigiani combattenti

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Laddio alla staffetta partigiana «Gina»
Si sono svolti oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Castellamonte i funerali di Luigina Trione, 87 anni, la partigiana "Gina", figura storica della Resistenza in Canavese. «La ricordiamo non solo come la nipote del comandante Spartaco II, comandante della 49a brigata Garibaldi, di cui diventa staffetta sin dal ‘43, ma anche come una donna che ha pagato con il prezzo più alto che una donna possa pagare la sua fedeltà ai valori dell'antifascismo e la sua lealtà nei confronti dei compagni partigiani, che nonostante le terribili sevizie subite dai fascisti non volle tradire» la ricordano dall'Anpi, l'associazione nazionale partigiani. 
 
Luigina Trione venne infatti arrestata il 10 agosto del 1944 e rinchiusa nella caserma Pinelli di Cuorgnè, dove venne violentata da diversi ufficiali fascisti e sottoposta per oltre un mese a innominabili sevizie. Trasferita successivamente a Torino subì altre torture nella caserma di via Asti, riportandone un grave trauma psichico. «Mi hanno fatto un sacco di interrogatori, perché volevano sapere dov’erano i partigiani - ha raccontato anni fa- ma io non ho mai parlato, dalla mia bocca non è mai uscito niente, anche se mi picchiavano con il frustino. Non so come abbia fatto a resistere. Il signore mi ha aiutata».
 
Condannata a otto anni di detenzione per appartenenza a bande armate, uscì di prigione nei giorni dell’insurrezione di Torino. Riconosciuta Partigiana combattente, Croce al Merito di Guerra, riceve nel 1968 la Medaglia di Benemerenza di Volontaria della Seconda Guerra mondiale dal Ministro della Difesa e il Distintivo Onorifico di Volontaria della Libertà. Nel 1984 Luigina ebbe il Diploma d’Onore al Combattente per la Libertà d’Italia 1943-1945 dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Tuttavia non ricevette mai, per motivi burocratici, la pensione di invalidità di guerra. «Tutta l’Anpi di Ivrea e Basso Canavese si stringe ai famigliari di Luigina Trione ed ai compagni della Sezione di Cuorgnè». Luigina riposerà nel cimitero di Cuorgnè.
Dove è successo
Cronaca
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un'auto - FOTO
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un
Le fiamme hanno completamente distrutto diversi bidoni della raccolta indifferenziata oltre a una Hyundai parcheggiata
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore