CASTELLAMONTE - L'emozionante spettacolo «Una Vita» al liceo Faccio

| Protagonista Luciana Nissim, brillante pediatra e psicoanalista italiana, di origine ebraica, ex-deportata dai campi di concentramento nazisti

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Lemozionante spettacolo «Una Vita» al liceo Faccio
«Non si esce da un’esperienza come questa, senza il retaggio di precisi doveri verso se stessi e verso gli altri». Sono le parole pronunciate da Luciana Nissim, brillante pediatra e psicoanalista italiana, di origine ebraica, ex-deportata dai campi di concentramento nazisti. A mantenere vivo il ricordo di questa straordinaria donna, ci ha pensato, all’interno delle iniziative organizzate dal Liceo Artistico Felice Faccio la celebrazione della Giornata della Memoria, l’emozionante spettacolo teatrale “Una vita”, allestito al Martinetti e tratto dalle testimonianze contenute nel testo “I ricordi della casa dei morti e altri scritti “ di Luciana Nissim Momigliano, a cura di Alessandra Chiappano, e da fonti archivistiche.

Un progetto di enorme importanza, nato dalla collaborazione tra l’Archivio Storico Olivetti e l’attrice ed insegnante del Faccio, Pamela Guglielmetti, che, oltre ad aver curato la sceneggiatura e la regia, ha raccontato con un’interpretazione maiuscola la commovente storia di una giovane strappata alla vita a soli 25 anni e fatta salire su un convoglio diretto ad Aushwitz insieme a cari amici, tra i quali Primo Levi. Una trasposizione scenica delle memorie dal lager di Luciana Nissim magistrale, in grado di sensibilizzare e informare, offrendo l’occasione di una profonda riflessione ai giovani poiché le paure, i sogni, le speranze a cui ha dato voce Pamela Guglielmetti sono quelli che qualsiasi ragazzo porta nel cuore.

Luciana Nissim nasce a Biella  nel 1919 da famiglia ebraica. Dopo gli studi liceali si iscrive a Medicina a Torino. Di  intelligenza brillante, è avanti di un anno negli studi: perciò  quando vengono emanate le leggi razziali che vietano agli ebrei l’iscrizione all’Università  ha la possibilità di continuare gli studi. A pochi mesi dalla laurea, nel dicembre 1943,  viene arrestata in Val d’Aosta  insieme con gli amici con i quali si proponeva di costituire una banda partigiana. 
 
Imprigionata nel campo di  Fossoli vicino a Carpi, all’arrivo dei tedeschi viene deportata a Auschwitz-Birkenau con un trasporto di circa seicento persone. Ne torneranno poco più di dieci. Nell’atroce viaggio ha per compagni sul vagone piombato gli amici più cari: Primo Levi, Vanda Maestro, Franco Sacerdoti. Sopravviveranno solo Luciana e Primo. A fine agosto 1944 Luciana ha la possibilità di lasciare Auschwitz per fare il medico in un sottocampo di Buchenwald. Dopo la liberazione, nell’aprile 1945, rimane per un poco in Germania come medico in un ospedale e ritorna a casa a fine agosto. Sposa Franco Momigliano, allievo di Einaudi, e si trasferisce con lui a Ivrea: entrambi lavorano all’Olivetti dove Luciana diventa direttrice dell’asilo per i dipendenti e poi dei servizi sociali. 
Cronaca
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
Iniziativa benefica promossa nell'ambito del progetto per le famiglie e i bambini «Giochiamo Insieme con Mamma e/o Papà»
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, è stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso è finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle più antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerà dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
Sole e temperature primaverili, domenica scorsa, hanno reso omaggio al carnevale di Bienca, frazione di Chiaverano
IVREA - Sfregia la faccia dell'ex fidanzata con un taglierino: non voleva più tornare con lui. Condannato a 4 anni e 7 mesi
IVREA - Sfregia la faccia dell
E' stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione Antonio Lago, 59 anni di Chiaverano, l'uomo che il 14 maggio dello scorso anno sfregiò al volto l'ex compagna con un taglierino. Sentenza pronunciata oggi al tribunale di Ivrea
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
La guardia di finanza ha scoperto in una pizzeria lavoratori in nero, tra i quali un clandestino colpito da un'espulsione
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
La struttura è stata realizzata grazie al lascito di due benefattori del paese: Francesca Fiorina e Leone Stragiotti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore