CASTELLAMONTE - L'ex assessore all'attacco: «Qui si sprecano i soldi pubblici»

| Roberta Bersano spiega i motivi che hanno portato il sindaco Paolo Mascheroni alla revoca delle deleghe

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Lex assessore allattacco: «Qui si sprecano i soldi pubblici»
L’(ex) assessore Roberta Bersano non ci sta. Scoppia la polemica in Comune a Castellamonte dopo che il sindaco Paolo Mascheroni ha ritirato le deleghe all’ormai ex membro della giunta comunale. Che, ovviamente, non ha preso bene la decisione del primo cittadino. «Un provvedimento ingiusto e sintomatico di una gestione della cosa pubblica tutt’altro che ispirata dai principi della correttezza e del buon operato nell’interesse esclusivo dei cittadini e del patrimonio comunale» spiega la Bersano.
 
Secondo l’ex assessore non è una questione di fiducia il motivo del suo siluramento. «Da quando sono divenuta assessore mi sono battuta affinché le tasse versate dai cittadini venissero gestite per garantire il bene e la sicurezza pubblica. Ho sempre lottato per evitare che il denaro venisse sprecato in opere inutili, costose e che servissero solamente a sponsorizzare il volto di qualche solito noto. Ecco alcuni motivi di contrasto con il sindaco ed il suo vice, il principale autore, quest’ultimo, del mio “licenziamento”. Sono queste, le reali cause della mia revoca».
 
«Ho manifestato contrarietà rispetto al progetto per un'area fitness fuori dal centro, ritenuta poco utile alla collettività ed ho sollecitato invece interventi di messa in sicurezza delle scuole, dei parchi gioco già esistenti, allo stato privi di manutenzione e fatiscenti.  Le strade Comunali sono in condizioni pessime e necessitano di manutenzione e pulizia, i  futuri investimenti in opere inutili per la collettività non faranno che indebitare maggiormente il comune, con la conseguenza che mancheranno sempre più fondi da dedicare all’ordinaria  manutenzione ed il ns Comune si degraderà sempre più. Ho richiesto di accedere alla documentazione contrattuale relativa al servizio rifiuti, che ritengo costoso e poco efficiente, ottenendo un assordante silenzio».
 
E ancora: «Ho scelto di non essere complice della cattiva gestione del denaro pubblico e delle errate scelte amministrative. A questo punto la revoca, pure inaspettata, mi solleva da mesi di sofferenze, ma allo stesso tempo mi preoccupa, perché come cittadina castellamontese vorrei evitare di assistere a sperperi di denaro per opere inutili mentre il patrimonio comunale si deteriora e disperde anche con rischi collettivi. Ringrazio l'assessore Falletti che ha capito quali erano le mie perplessità e i miei disagi, ringrazio quei dipendenti che mi sono stati vicini e i cittadini che mi hanno conosciuta, per le loro dichiarazioni di solidarietà in questi momenti».
Cronaca
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
Sabato 17 novembre sono previste due azioni di sciopero che coinvolgeranno il servizio di trasporto pubblico locale. Treni e bus garantiti in Canavese da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Previsti ampi disagi
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
Appuntamento a Torino, al Lingotto Fiere, dal 23 al 25 novembre prossimo
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
CASTELLAMONTE - Lampeggiante blu in auto: denunciato 29enne
Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, aveva applicato il dispositivo sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 bianca
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
OGLIANICO - Crollano calcinacci dal campanile: attimi di paura in centro - FOTO E VIDEO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Purtroppo la torre campanaria necessiterebbe di interventi urgenti per la messa in sicurezza. Interventi che sono a carico della curia di Torino
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
CASTELLAMONTE - Nonnina di 98 anni investita in centro
La donna stava camminando in piazza Martiri della Libertà, non lontano dal campanile, quando è stata urtata da una Peugeot
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
TRUFFE - Attenzione ai nuovi tentativi di phishing attraverso SMS
Ennesimo tentativo di truffa, i messaggi che potrete ricevere non provengono da un indirizzo dell'Agenzia delle Entrate
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore