CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si farà anche nel 2018 e avrà un sapore internazionale

| A Palazzo Antonelli si son portati avanti col lavoro proponendo un bando internazionale riservato agli artisti della ceramica di tutto il mondo. Le loro opere saranno il cuore pulsante della nuova edizione della Mostra, la numero 58

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si farà anche nel 2018 e avrà un sapore internazionale
Partenza di slancio (e con largo anticipo) per la Mostra della Ceramica di Castellamonte. A Palazzo Antonelli si son portati avanti col lavoro proponendo un bando internazionale riservato agli artisti della ceramica. Le loro opere saranno il cuore pulsante della nuova edizione della Mostra, la numero 58. Il bando è stato presentato dal consigliere delegato alla cultura Claudio Bethaz, dal sindaco Pasquale Mazza e dal curatore della Mostra, Giuseppe Bertero. Gli eventi saranno concentrati in due settimane dal 18 agosto al 2 di settembre.

Il tema del concorso è «Ceramics in Love» visto e interpretato dagli artisti ceramisti con opere originali ed inedite attraverso sculture tridimensionali, pannelli a basso e o ad alto rilievo, dipinti su piatti tondi, ovali o quadrati o, anche, su vasi, purché realizzati con le tecniche della ceramica. Il concorso si prefigge di valorizzare l’arte della ceramica in tutte le sue tecniche e destinazioni d’uso, dal design all’artigianato, senza dimenticare, trattandosi della città di Castellamonte, del suo oggetto più famoso: la stufa. I siti espositivi previsti sono: Palazzo Botton, Centro Congressi Martinetti, Liceo Statale Felice Faccio.

Le opere concorrenti alla selezione dovranno essere realizzate con materiale ceramico di qualunque tipo ed eseguite con qualsiasi tecnica. I concorrenti dovranno dichiarare che le opere presentate sono originali, inedite e che nessuno potrà vantare diritti su di esse. Ogni artista potrà presentare un solo lavoro, progettato e realizzato anche con più elementi. La Giuria, composta da UGO NESPOLO, Presidente, ANTONIO BALESTRA, Architetto e Dirigente Scolastico, GIOVANNI CORDERO, Art-curator, ANGELO MISTRANGELO, giornalista e critico d’arte, MATTEO ZAULI, Direttore del Museo Zauli di Faenza, provvederà a definire gli ammessi al concorso, a selezionare le opere, ad assegnare la loro collocazione nei diversi siti e a individuare i Vincitori. Le opere dovranno arrivare in Comune entro il 15 marzo 2018.

«Ci siamo ispirati a prestigiosi premi come quello di Gualdo e di Faenza - dice Bertero - è la prima volta che si fa un concorso per la Mostra della ceramica, speriamo che arrivino tante opere di tanti artisti. Se ne arrivano poche opteremo per il piano B». Cuore della manifestazione sarà ancora Palazzo Botton dove ruoteranno anche opere chiuse da tempo. Riemergeranno anche i fischietti di Clizia nell'ex sala consigliare. Non mancherà, come da tradizione, l'area commerciale con stufe e opere artigiane al Martinetti.

Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore