CASTELLAMONTE - La procura vuole vederci chiaro sulla morte del vigile urbano

| Disposta l'autopsia, inizialmente non prevista, sul corpo di Gianni Forma. La moglie: «Attendiamo delle risposte»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La procura vuole vederci chiaro sulla morte del vigile urbano
Lo shock per il gesto estremo. I dubbi di un sistema sanitario che ha evidenziato pesanti pecche. Alla fine, dopo la richiesta dell'avvocato Mauro Bianchetti che segue la famiglia di Gianni Forma, il vigile urbano di Castellamonte che si è sparato in comando venerdì scorso, anche la procura di Ivrea ha deciso di fare luce sull'accaduto. Intanto disponendo l'autopsia sul corpo dell'agente 53enne. L'esame autoptico servirà a capire se quel tumore alla schiena, del quale Forma ha parlato anche nella sua lettera d'addio alla moglie Giorgia, c'era davvero. Inizialmente l'autopsia non era prevista. Poi, dopo l'istanza della famiglia, il pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi ha deciso di eseguire l'esame. 

Forma poteva essere salvato? Aveva davvero un tumore alla schiena (malattia che aveva già strappato alla vita la madre)? «Per questo motivo chiedo che si vada a fondo della questione» conferma la moglie. Che aggiunge: «Non voglio sentir parlare di risarcimenti. Vorrei solo sapere che cosa aveva mio marito per stare così male. Nella speranza che, d’ora in poi, chi cercherà aiuto in un pronto soccorso, riesca ad ottenere, al contrario nostro, ascolto e assistenza». 

Oggi pomeriggio, a Ivrea, la procura disporrà l'incarico al medico legale dell'Asl To4. L'esame si terrà in settimana. Restano numerosi punti oscuri in questa triste vicenda. L'autopsia, ovviamente, potrà fare luce solo in parte su quello che è successo ma sarà comunque una base di partenza per valutare le motivazioni che hanno spinto il vigile a togliersi la vita.

Cronaca
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore