CASTELLAMONTE - La procura vuole vederci chiaro sulla morte del vigile urbano

| Disposta l'autopsia, inizialmente non prevista, sul corpo di Gianni Forma. La moglie: «Attendiamo delle risposte»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La procura vuole vederci chiaro sulla morte del vigile urbano
Lo shock per il gesto estremo. I dubbi di un sistema sanitario che ha evidenziato pesanti pecche. Alla fine, dopo la richiesta dell'avvocato Mauro Bianchetti che segue la famiglia di Gianni Forma, il vigile urbano di Castellamonte che si è sparato in comando venerdì scorso, anche la procura di Ivrea ha deciso di fare luce sull'accaduto. Intanto disponendo l'autopsia sul corpo dell'agente 53enne. L'esame autoptico servirà a capire se quel tumore alla schiena, del quale Forma ha parlato anche nella sua lettera d'addio alla moglie Giorgia, c'era davvero. Inizialmente l'autopsia non era prevista. Poi, dopo l'istanza della famiglia, il pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi ha deciso di eseguire l'esame. 

Forma poteva essere salvato? Aveva davvero un tumore alla schiena (malattia che aveva già strappato alla vita la madre)? «Per questo motivo chiedo che si vada a fondo della questione» conferma la moglie. Che aggiunge: «Non voglio sentir parlare di risarcimenti. Vorrei solo sapere che cosa aveva mio marito per stare così male. Nella speranza che, d’ora in poi, chi cercherà aiuto in un pronto soccorso, riesca ad ottenere, al contrario nostro, ascolto e assistenza». 

Oggi pomeriggio, a Ivrea, la procura disporrà l'incarico al medico legale dell'Asl To4. L'esame si terrà in settimana. Restano numerosi punti oscuri in questa triste vicenda. L'autopsia, ovviamente, potrà fare luce solo in parte su quello che è successo ma sarà comunque una base di partenza per valutare le motivazioni che hanno spinto il vigile a togliersi la vita.

Cronaca
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
SCARMAGNO - E' morto in ospedale il pensionato ritrovato nei boschi della frazione Bessolo
SCARMAGNO - E
Non ce l'ha fatta Nicolao Binando, l'anziano scomparso dalla casa di riposo ritrovato oggi dopo otto giorni di ricerche. Una volta in ospedale le sue condizioni si sono aggravate. In tarda serata il suo cuore ha smesso di battere
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
A Kaunas, città della Lituania che ospita il «Devil’s Museum», unico al mondo, ha trovato il giusto spazio un'opera dell'artista di Castellamonte
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn ambasciatori di ceramiche d’Arte con una mostra ad Albissola Marina presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta
CASELLE - Cinese fermata dalla Finanza con gioielli e orologi farlocchi
CASELLE - Cinese fermata dalla Finanza con gioielli e orologi farlocchi
La trentenne fermata dai finanzieri di Caselle durante un normale controllo doganale all'interno dell'aeroporto Pertini
VOLPIANO - Incidente stradale: cinque feriti. Tra loro due bambini - FOTO
VOLPIANO - Incidente stradale: cinque feriti. Tra loro due bambini - FOTO
Una donna è stata estratta dai vigili del fuoco di Volpiano e Torino Stura e trasportata d'urgenza in elicottero al Cto
CERESOLE REALE - Inizia il ciclo «Aperidoc» al PalaMila
CERESOLE REALE - Inizia il ciclo «Aperidoc» al PalaMila
Il primo appuntamento è con Enrico Camanni, autore del libro biografico “Il desiderio di infinito” (Laterza)
IVREA - Per non pagare la parcella invia foto e video hard...
IVREA - Per non pagare la parcella invia foto e video hard...
Una torbida storia di ricatti rischia di inguaiare alcuni avvocati e professionisti del Canavese. Indaga la procura di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore