CASTELLAMONTE - La truffa dei 187 mila euro è la chiave della scomparsa di Gloria Rosboch - VIDEO

| Ne sono convinti i carabinieri del nucleo investigativo di Torino che insieme ai colleghi di Ivrea stanno valutando l'alibi dell'ex allievo della professoressa. La donna è scomparsa da Castellamonte un mese fa

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La truffa dei 187 mila euro è la chiave della scomparsa di Gloria Rosboch - VIDEO
Nessun dubbio: in un modo o nell'altro, si tratti di un omicidio (come recita il fascicolo aperto in procura a Ivrea) o di un suicidio, non c'è nulla di rilevante, nella vita della professoressa Gloria Rosboch, come quella truffa subita un anno e mezzo fa. Una truffa da 187 mila euro con la quale la professoressa della scuola media Cresto di Castellamonte si è giocata i risparmi di una vita. I suoi e quelli dei suoi genitori, ex dipendenti della Olivetti di Ivrea e Agliè. Le indagini ruotano proprio attorno a quella truffa perpetrata, secondo la denuncia presentata dalla donna prima di sparire nel nulla, dall'ex allievo Gabriele, 22 anni ancora da compiere, oggi residente in un altro Comune della provincia di Torino. 
 
I carabinieri stanno passando al setaccio l'alibi del ragazzo per quel 13 gennaio, quando Gloria Rosboch, uscita di casa con una scusa, è sparita nel nulla. Un alibi che, inizialmente, sembrava granitico ma che, invece, sta generando qualche dubbio di troppo negli inquirenti. Secondo il suo racconto, quel giorno non aveva nemmeno la macchina, dato che aveva subito qualche danno a seguito di un incidente. E alcuni testimoni avrebbero confermato che il 13 gennaio, Gabriele era a piedi, con l'auto, una Fiat 500, ferma dal meccanico. Sufficiente? Per i carabinieri del nucleo investigativo di Torino, no. Mancano i riscontri di alcune ore che potrebbero risultare determinanti. L'impressione è che entro la fine del mese, qualcosa possa muoversi in maniera netta e precisa sul fronte delle indagini.
 
Per i militari dell'Arma è possibile che quel 13 gennaio Gloria Rosboch sia andata a incontrare qualcuno che conosceva. E' salita in auto con lui ed è scomparsa nel nulla. Chi la stava attendendo vicino a casa? E perchè ha spento il telefono cellulare subito dopo aver lasciato mamma e papà nella villetta di via Barengo a Castellamonte? Il mistero s'infittisce anche se continua a ruotare attorno quei 187 mila euro (di cui parla la mamma nel video sotto) che sarebbero dovuti servire per una vita insieme a Gabriele. Invece si sono trasformati in un assurdo raggiro con un finale ancora tutto da scrivere.
Video
Dove è successo
Cronaca
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia è stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, è scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore