CASTELLAMONTE - Le Iris e le Società di mutuo soccorso protagoniste

| E’ tutto pronto a Castellamonte per la mostra “Le iris tra botanica e storia”, realizzata dal Museo di Scienze Naturali di Torino

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Le Iris e le Società di mutuo soccorso protagoniste
E’ tutto pronto a Castellamonte per la mostra “Le iris tra botanica e storia”, realizzata dal Museo di Scienze Naturali di Torino, e la presentazione del progetto “Le Società di Mutuo Soccorso tra cultura, territorio, cooperazione e solidarietà” messo in campo dalla Ragione Piemonte – Direzione Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport, Settore Musei e Patrimonio Culturale e dalla Consulta delle Società di Mutuo Soccorso del Canavese, con la collaborazione della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, del Liceo Artistico Statale “Felice Faccio” e della direzione Didattica di Castellamonte, dell’associazioni culturale Scena Madre, della Fondazione per le Società di Mutuo Soccorso. Due appuntamenti imperdibili, patrocinati dal Comune di Castellamonte, con un atteso taglio del nastro in programma sabato 8 marzo alle 15.30 al Centro Congressi Piero Martinetti, in via Educ.

A legare insieme queste due belle iniziative è il termine “cooperazione”, che è il minimo comune denominatore tra il profumato fiore, diffuso nella flora selvatica e nei nostri giardini, e le storiche S.O.M.S. In natura, per sopravvivere, crescere e riprodursi è importante instaurare legami. Il sostegno reciproco si può osservare in ogni forma di vita, dai microbi all’uomo e fra specie simili o diverse. Si collabora non solo per sopravvivere, ma per migliorare e la cooperazione tra gli essere umani, tra le diverse specie di iris, tra insetti e fiori, genera sempre mutuo beneficio. Fino al 26 aprile 2015, l’ex cinema castellamontese sarà quindi il teatro e la cornice di un progetto in cui si narra di fiori, di uomini, di azioni comuni che modificano profondamente la realtà, inventandola, riscrivendola, migliorandola. Si parlerà di natura per conoscerla, comprenderla, per imparare ad interagire con essa in modo corretto, rispettoso e non predatorio, e nel contempo di mutualismo: punto di partenza del nostro attuale stato sociale. Un viaggio suggestivo per capire come questo concetto abbia modificato a fondo la nostra vita. Si parlerà, inoltre, di come i termini cooperazione e solidarietà possano oggi tradursi in azioni concrete per lo sviluppo di sinergie positive intorno a temi comuni, per ricreare coscienze collettive, un senso di appartenenza, un comune sentire.

Per divulgare la loro lunga storia ai ragazzi delle scuole, le Società di Mutuo Soccorso utilizzeranno anche il linguaggio teatrale con uno spettacolo ad ingresso gratuito, a cura dell’associazione teatrale Scena Madre, intitolato “S.O.M.S. Storie Ostinate di Memoria e Speranza”,  in calendario lunedì 9 marzo alle 17 al teatro parrocchiale in piazza Martiri della Libertà 10. Le maschere ed i costumi utilizzati per la rappresentazione teatrale sono il frutto della collaborazione con gli allievi e il personale docente del Liceo Artistico Felice Faccio. Durante tutta la manifestazione, con la Mostra che rimarrà aperta ogni sabato e domenica (esclusa la domenica di Pasqua) dalle 15 alle 19, insegnanti e studenti della Direzione Didattica della città arricchiranno le vetrine con disegni e fiori colorati. 

Cronaca
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
Per l'assessore all'ambiente e alle foreste della Regione Piemonte, con questi provvedimenti viene data una risposta concreta e organica per il ripristino del territorio danneggiato dai tragici eventi del 2017
FOGLIZZO - Con i volontari dell'Unitre nuove visite al castello
FOGLIZZO - Con i volontari dell
Domenica 28 aprile riprendono le aperture del maniero risalente al tredicesimo secolo e casa, fino al '800, dei Conti Biandrate
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
Una bella iniziativa. Il dono è stato offerto dall’Associazione ZeroPuntoZero, associazione di promozione sociale e impegno civile che gestisce alcuni laboratori artigianali all'interno della casa circondariale di Ivrea
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
Il malvivente, con un cappellino con la scritta carabinieri e una cartellina simile a quelle in dotazione alle forze dell'ordine, è riuscito a farsi aprire la porta di casa dicendo di dover effettuare un controllo su alcune banconote
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
I candidati selezionati si occuperanno di fornire assistenza tecnica ai Centri per l'Impiego e di facilitarne l'incontro con i beneficiari del programma del Reddito di Cittadinanza
BORGARO - Rapinano e picchiano le prostitute: due italiani arrestati
BORGARO - Rapinano e picchiano le prostitute: due italiani arrestati
Due 42enni domiciliati a Borgaro sono stati arrestati dalla polizia a Torino. Dovranno rispondere di lesioni e furto in concorso
CIRIE' - Il progetto «Una scuola... da cani» ottiene grandi consensi
CIRIE
Il progetto si prefigge di far interagire in modo corretto il bambino con il cane dove il cane si presta ad essere compagno di giochi
IVREA-BANCHETTE - Tegola sull'occupazione: il Cic licenzia 33 persone
IVREA-BANCHETTE - Tegola sull
Il Cic, il consorzio per i servizi informatici del Canavese, è stato acquisito, tre anni fa, dal Csp ma questo non ha fermato la crisi
OGLIANICO - Torna la festa del Calendimaggio e delle Idi di Maggio
OGLIANICO - Torna la festa del Calendimaggio e delle Idi di Maggio
La trentanovesima edizione della rievocazione storica di Oglianico è in programma da mercoledì 1 a domenica 12 maggio
CASELLE - Danni all'ambiente sulle rive del torrente Stura: nove persone denunciate dai carabinieri - FOTO
CASELLE - Danni all
Tra i denunciati anche un uomo e una donna residenti a Caselle, di 62 e 54 anni, già noti alle forze dell'ordine, che all'interno dell'area pre-parco avevano realizzato una discarica abusiva in un'area di proprietà di 80mila metri quadrati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore