CASTELLAMONTE - Le Iris e le Società di mutuo soccorso protagoniste

| E’ tutto pronto a Castellamonte per la mostra “Le iris tra botanica e storia”, realizzata dal Museo di Scienze Naturali di Torino

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Le Iris e le Società di mutuo soccorso protagoniste
E’ tutto pronto a Castellamonte per la mostra “Le iris tra botanica e storia”, realizzata dal Museo di Scienze Naturali di Torino, e la presentazione del progetto “Le Società di Mutuo Soccorso tra cultura, territorio, cooperazione e solidarietà” messo in campo dalla Ragione Piemonte – Direzione Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport, Settore Musei e Patrimonio Culturale e dalla Consulta delle Società di Mutuo Soccorso del Canavese, con la collaborazione della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, del Liceo Artistico Statale “Felice Faccio” e della direzione Didattica di Castellamonte, dell’associazioni culturale Scena Madre, della Fondazione per le Società di Mutuo Soccorso. Due appuntamenti imperdibili, patrocinati dal Comune di Castellamonte, con un atteso taglio del nastro in programma sabato 8 marzo alle 15.30 al Centro Congressi Piero Martinetti, in via Educ.

A legare insieme queste due belle iniziative è il termine “cooperazione”, che è il minimo comune denominatore tra il profumato fiore, diffuso nella flora selvatica e nei nostri giardini, e le storiche S.O.M.S. In natura, per sopravvivere, crescere e riprodursi è importante instaurare legami. Il sostegno reciproco si può osservare in ogni forma di vita, dai microbi all’uomo e fra specie simili o diverse. Si collabora non solo per sopravvivere, ma per migliorare e la cooperazione tra gli essere umani, tra le diverse specie di iris, tra insetti e fiori, genera sempre mutuo beneficio. Fino al 26 aprile 2015, l’ex cinema castellamontese sarà quindi il teatro e la cornice di un progetto in cui si narra di fiori, di uomini, di azioni comuni che modificano profondamente la realtà, inventandola, riscrivendola, migliorandola. Si parlerà di natura per conoscerla, comprenderla, per imparare ad interagire con essa in modo corretto, rispettoso e non predatorio, e nel contempo di mutualismo: punto di partenza del nostro attuale stato sociale. Un viaggio suggestivo per capire come questo concetto abbia modificato a fondo la nostra vita. Si parlerà, inoltre, di come i termini cooperazione e solidarietà possano oggi tradursi in azioni concrete per lo sviluppo di sinergie positive intorno a temi comuni, per ricreare coscienze collettive, un senso di appartenenza, un comune sentire.

Per divulgare la loro lunga storia ai ragazzi delle scuole, le Società di Mutuo Soccorso utilizzeranno anche il linguaggio teatrale con uno spettacolo ad ingresso gratuito, a cura dell’associazione teatrale Scena Madre, intitolato “S.O.M.S. Storie Ostinate di Memoria e Speranza”,  in calendario lunedì 9 marzo alle 17 al teatro parrocchiale in piazza Martiri della Libertà 10. Le maschere ed i costumi utilizzati per la rappresentazione teatrale sono il frutto della collaborazione con gli allievi e il personale docente del Liceo Artistico Felice Faccio. Durante tutta la manifestazione, con la Mostra che rimarrà aperta ogni sabato e domenica (esclusa la domenica di Pasqua) dalle 15 alle 19, insegnanti e studenti della Direzione Didattica della città arricchiranno le vetrine con disegni e fiori colorati. 

Cronaca
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
Questa mattina fino alle 12 i dipendenti esasperati dalla situazione hanno bloccato 70 camion in uscita con i prodotti destinati alle filiali piemontesi. Mercoledì a Torino incontro urgente per trovare una rapida soluzione
CUORGNE' - In 2000 a Villa Filanda per il May Day 2017
CUORGNE
Quest'anno la lineup musicale ha proposto: John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore