CASTELLAMONTE - Maddio incalza il sindaco Mazza sulla questione rifiuti

| Sulla questione rifiuti l'ex sindaco Maddio pungola Mazza: "almeno si informi come funziona la gestione del servizio"

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Maddio incalza il sindaco Mazza sulla questione rifiuti
Atmosfera politica frizzante a Castellamonte, dove Mazza e Maddio si punzecchiano sulla questione bollette rifiuti.

La Corte dei Conti, pochi giorni fa,  ha comunicato a Palazzo Antonelli che le bollette recapite nelle case dei castellamontesi nelle scorse settimane, sono corrette e vanno pagate.

Maddio, quando era ancora in carica, ai primi di maggio aveva annunciato con una lettera la necessità di «rielaborare le bollette utilizzando solo la prima rata a titolo di acconto per cercare di riperimetrare il costo in funzione a quanto pagato l’anno precedente»

«Nella gestione di questa partita non c’è stata trasparenza – replicò il neo sindaco Pasquale Mazza – stiamo già lavorando per capire cosa è successo: gli aumenti sono notevoli e per questo motivo abbiamo convocato l’azienda che gestisce la raccolta rifiuti. Tocca alla Teknoservice spiegare come mai le bollette sono aumentate in questa maniera».

Ora il nuovo capitolo: "Capisco che il nuovo sindaco debba dire qualche cosa", scrive Maddio, "ma almeno si informi come funziona la gestione del costo del servizio rifiuti e chi approva il piano finanziario dello stesso".

"All'azienda non importa niente se a Castellamonte si paga di più o di meno, a lei interessa solo incassare 8.035.000€ e l'errore lo ha fatto Perinetti, Presidente del CCA (Consorzio Canavesano Ambiente, ndr), nel far elaborare il primo reparto, applicando i criteri del dpr 158, ribaltando i costi fissi su quelli variabili, senza aver avuto il benestare dell'assemblea".

Ergo, secondo l'ex sindaco Maddio la responsabilità degli importi delle bollette è da imputare al Presidente del CCA, importi che talvolta sono risultati esorbitanti, visto che alcune attività commerciali si sono visti recapitare totali da 20.000€.

Cronaca
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
IVREA - Un annullo speciale in occasione dello Storico Carnevale
Il timbro figurato, promosso dalla Fondazione, potrà essere richiesto presso lo stand allestito nel Villaggio Arancio il 3 marzo
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
VOLPIANO - Maria Edera Spadoni ospite alla scuola delle unità cinofile
La vicepresidente della Camera ha visitato ieri pomeriggio la Scuola nazionale delle unità cinofile dei Vigili del fuoco
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
SETTIMO VITTONE - Chiude la strada provinciale 61 per lavori
La sospensione potrà avvenire tra le 8 del lunedì 25 febbraio 2019 alle ore 18 del giovedì 28 febbraio 2019
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
VALCHIUSA - Un altro arresto per spaccio di droga in Valchiusella: nei guai un 46enne incensurato
I carabinieri di Vico Canavese hanno sequestrato 400 grammi di marijuana, danaro contante, probabilmente incassato dall'attività di spaccio in zona, e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore