CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO

| C'era anche Minutiello davanti ai cancelli della Teknoservice e con lui una nutrita schiera di persone che in questi mesi ha seguito la vicenda dell'ex dipendente Asa fino al pronunciamento del tribunale che ne disposto la riassunzione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO
Manifestazione promossa da LeU, questa mattina a Castellamonte, di fronte ai cancelli della Teknoservice a sostegno di Franco Minutiello, l'operaio licenziato l'anno scorso perchè colpito dal morbo di Parkinson. In prima fila il consigliere regionale di LeU, Marco Grimaldi. «Non stiamo andando ad assediare nessuno. Non ci stiamo sostituendo ad un tribunale che peraltro si è già espresso - ha scritto il consigliere - stiamo accompagnando Franco fin lì perché nessuno ha risposto al nostro appello e al documento del Consiglio Regionale del Piemonte. Vogliamo veder entrare il signor Minutiello nel posto di lavoro che gli spetta. Vogliamo che gli vengano pagati gli stipendi e che l'azienda non tratti come uno scarto un lavoratore che ha avuto l'unica colpa di ammalarsi».

C'era anche Franco Minutiello davanti ai cancelli della Teknoservice e con lui una nutrita schiera di persone che in questi mesi ha seguito la vicenda del dipendente ex Asa. Una vicenda iniziata nell’autunno del 2014 quando il 60enne di Castellamonte era impiegato come «autista raccoglitore». Un calvario durato due anni e mezzo, durante il quale la Teknoservice lo ha spostato in diverse mansioni. A febbraio 2017 decide per il licenziamento. Il 60enne impugna il provvedimento. La Teknoservice sostiene di essere stata costretta al licenziamento nell’impossibilità di «reperire un’altra mansione compatibile con le condizioni di salute di Minutiello».

Di diverso avviso il giudice Matteo Buffoni del tribunale di Ivrea che, prendendo spunto da alcune contestazioni mosse alla Teknoservice anche da Arpa e Asl, sottolinea nella sentenza che l’azienda avrebbe potuto adottare degli «accomodamenti ragionevoli», ovvero adibire il 60enne ad altre mansioni, pur di evitare il licenziamento. Il reintegro ordinato dal tribunale, per ora, è rimasto solo sulla carta. La Teknoservice ha anche tentato la via della conciliazione ma non ha ottenuto l'effetto sperato: le trattative, infatti, non sono andate a buon fine. Minutiello, infatti, vuole riottenere il suo posto di lavoro.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 9
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 10
CASTELLAMONTE - Manifestazione davanti alla Teknoservice a sostegno di Franco, malato di Parkinson - FOTO - immagine 11
Cronaca
DUE MORTI A CIRIE' - Drammatico incidente stradale nel giorno di Pasqua: bilancio pesantissimo - FOTO
DUE MORTI A CIRIE
L'urto tra la motocicletta e l'auto è stato talmente violento che la Grande Punto, a seguito dello scontro, si è ribaltata e ha terminato la propria corsa ruote all'aria al centro della carreggiata stradale. La provinciale è stata chiusa
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Ciriè: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Ciriè: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
Oggi pomeriggio, lungo la strada provinciale 2, un motociclista è morto a seguito di un drammatico incidente stradale. La strada è stata chiusa al traffico per permettere l'intervento dei mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
In questi giorni sono partiti i lavori per il ripristino di alcuni parapetti crollati in prossimità del ponte. Alcuni per l'età, altri dopo incidenti stradali. Soddisfatto l'ex Senatore: «Avevo anche segnalato il caso ai carabinieri»
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
Rimarranno aperti in occasione delle festività pasquali, dal 21 aprile al 1 maggio e per il ponte dal 25 al 28 aprile
CIRIE' - Nuovi trattamenti contro il tumore al pancreas: se ne discute in un convegno
CIRIE
Organizzato dalla Dottoressa Erica Pizzocaro dall'Associazione Unipancreas in collaborazione con il Comune di Ciriè
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
Per l'assessore all'ambiente e alle foreste della Regione Piemonte, con questi provvedimenti viene data una risposta concreta e organica per il ripristino del territorio danneggiato dai tragici eventi del 2017
FOGLIZZO - Con i volontari dell'Unitre nuove visite al castello
FOGLIZZO - Con i volontari dell
Domenica 28 aprile riprendono le aperture del maniero risalente al tredicesimo secolo e casa, fino al '800, dei Conti Biandrate
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
Una bella iniziativa. Il dono è stato offerto dall’Associazione ZeroPuntoZero, associazione di promozione sociale e impegno civile che gestisce alcuni laboratori artigianali all'interno della casa circondariale di Ivrea
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
Il malvivente, con un cappellino con la scritta carabinieri e una cartellina simile a quelle in dotazione alle forze dell'ordine, è riuscito a farsi aprire la porta di casa dicendo di dover effettuare un controllo su alcune banconote
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
I candidati selezionati si occuperanno di fornire assistenza tecnica ai Centri per l'Impiego e di facilitarne l'incontro con i beneficiari del programma del Reddito di Cittadinanza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore