CASTELLAMONTE - Maxi ampliamento e riapertura entro l'estate per la discarica di Vespia

| Venerdì decisiva conferenza dei servizi a Torino. I residenti contrari

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Maxi ampliamento e riapertura entro lestate per la discarica di Vespia
Si va verso la riapertura della discarica ex Asa di Vespia. Venerdì a Torino è in programma una conferenza dei servizi decisiva per le sorti del sito di stoccaggio ormai chiuso da diversi anni. Nonostante la contrarietà dei residenti della zona, entro l'estate la discarica potrebbe riaprire. La ditta che ha preso il posto dell’Asa nella gestione dell’impianto, la «Agrigarden», presenterà venerdì un piano di caratterizzazione che servirà ad escludere gli allarmi ambientali. 
 
Il piano prevede la bonifica di quelle zone della discarica dalle quali, nel biennio 2013-2014, è uscito di tutto. Soprattutto agenti inquinanti che sono finiti nelle acque del torrente Malesina, un corso d’acqua che corre proprio a fianco della montagna di spazzatura. Nichel, ferro e manganese alcuni degli elementi pericolosi ritrovati dall’Arpa nel corso delle analisi. Tuttavia, «se gestita in modo corretto, la discarica può essere ampliata – dice la documentazione tecnica dell’azienda - non ci sono rischi di contaminazione diretta». Le opere di bonifica potranno quindi partire insieme alla riapertura del sito. 
 
Riaprire la discarica, oggi esaurita, significa però ampliarla: agli 83 mila metri cubi in più previsti, se ne aggiungeranno altri 30 mila per la «riprofilatura» della montagna di spazzatura esistente. «Qui c'è un problema di soldi. Dell'ambiente non interessa niente a nessuno – hanno detto i responsabili del comitato, l’altra sera, nel corso di un incontro con il vicesindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio – la discarica riapre solo perché sono spariti i soldi per la gestione del post mortem». Un problema, questo, relativo alla vecchia gestione Asa che, effettivamente, ha «bruciato» otto milioni di euro. Soldi che, in teoria, erano destinati alla manutenzione della discarica chiusa.
Cronaca
CUORGNE' - La Federal Mogul passa sotto il controllo dell'americana Tenneco
CUORGNE
La storica azienda, che ha tra i suoi 130 stabilimenti anche quello di Cuorgnè, di fronte all'ex manifattura, diventerà una controllata della multinazionale statunitense del settore automotive. La Fiom Cgil chiede subito un incontro
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
RIVAROLO - Festa degli Alpini per Silvio Bonaudo e Matteo Costantino
«Il nostro - spiega il capogruppo Roberto Gallo - è un riconoscimento per i tanti anni di lavoro all'interno del gruppo»
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
ALPETTE - Riapre la Nuova Sosteria Alpina
Un buon segnale per il turismo in quota di Alpette e dintorni
SANITA' - Tempi eterni per le colonscopie: l'Asl To4 corre ai ripari
SANITA
Sono stati assunti due medici gastroenterologi ed è già stato previsto di sostituirne un terzo che andrà in pensione
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
CORIO - Giardiniere muore schiacciato da una pianta
La vittima è un 45enne di San Maurizio Canavese. Un altro incidente mortale a Verrua Savoia questa mattina
RIVAROLO - Inaugurata la mostra «Amazzonia» al Castello Malgrà
RIVAROLO - Inaugurata la mostra «Amazzonia» al Castello Malgrà
E' iniziata questo weekend la stagione espositiva del castello Malgrà di Rivarolo Canavese
SAN COLOMBANO - Mille ragazzi per l'ultimo saluto a Mattia Moro - FOTO e VIDEO
SAN COLOMBANO - Mille ragazzi per l
Tanta commozione al funerale di Mattia, il 15enne che la scorsa settimana ha perso la vita a seguito di un drammatico incidente stradale a Cuorgnè. Una folla enorme lo ha accompagnato nel suo ultimo viaggio terreno
CUORGNE' - Il teatro torna a vivere con Carlin e Valsecchi - FOTO
CUORGNE
«Due pittori a teatro, Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi» la mostra che venerdì ha segnato la riapertura del Pinelli
LOCANA - Festa al Vernetti con la Tecchio School Dance
LOCANA - Festa al Vernetti con la Tecchio School Dance
Gli ospiti hanno accolto con entusiasmo l'allegria degli abiti colorati, la vivacità della musica e hanno anche accompagnato le performance con il battito delle mani e la gioia negli occhi
CHIVASSO - Il Leo Club dona gli arredi per il reparto di pediatria
CHIVASSO - Il Leo Club dona gli arredi per il reparto di pediatria
Si tratta di un set completo di arredo per la sala giochi del reparto. Soddisfatto il direttore dell'Asl To4, Lorenzo Ardisssone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore