CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO

| Mille persone nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo per salutare un'ultima volta la diciottenne Debora Biscuola, scomparsa tragicamente domenica pomeriggio a Ozegna a causa di un incidente stradale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO
Mille persone e tanto dolore a Castellamonte per l'estremo saluto a Debora Biscuola, la diciottenne studentessa dell'istituto Ubertini di Caluso che domenica scorsa ha perso la vita a Ozegna, a seguito di un incidente stradale alla curva del Bogo. Una città in lutto a causa di una tragedia che ha sconvolto l'intera comunità. Alla fine della cerimonia funebre, officiata dal parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi, gli amici della ragazza hanno lanciato in cielo decine e decine di palloncini bianchi e rosa, mentre il feretro, dentro la bara bianca, lasciava la chiesa.

"Vorrei essere da un'altra parte - ha detto il parroco don Bianchi - è difficile parlare ma è difficile stare anche in silenzio. La madre chiesa che ama i suoi figli ci è accanto nei momenti felici e in quello tristi. La tentazione di non dire nulla è grande ma so che non posso sottrarmi. Mi è stato difficile raccogliere le idee. È un momento difficile da affrontare. Ci consoli non essere soli per la nostra cara Debora. Inutilmente cerchiamo risposte e logica per pacificare il nostro cuore. Meglio il silenzio. Vorrei dire alla mamma, al papà e alla sorella parole che possano arrivare al loro cuore straziato dal dolore, invece balbettiamo appena qualche espressione di dolore. È uno strazio disumano perché la logica della vita non vuole che i padri portino alla terra i figli".

Don Angelo che conosceva personalmente la ragazza ha poi continuato: "Non chiedo di comprendere e approvare ciò che dico. Forse domani, quando i riflettori saranno spenti, vi torneranno alla mente. È l'eterno stesso che si china su di noi per strapparci alla morte. Dio non è indifferente. A Debora non si poteva non volerle bene. Per la sua umiltà, concetto che per molti giovani è sinonimo di sottomissione. Per lei invece era una dote naturale che la rendeva speciale. Per il suo sorriso e la sua disponibilità. Per l'amore che aveva per i bambini. Mai vista coinvolta in discussioni, niente chiacchiere superflue. Mi mancherai. Ci mancherai".

Scroscianti applausi hanno poi accompagnato i pensieri degli amici che hanno voluto ricordare Debora. L'uscita del feretro è stato accompagnato da un lungo applauso e dalle canzoni di Eros Ramazzotti.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la città in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 9
Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore