CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO

| Mille persone nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo per salutare un'ultima volta la diciottenne Debora Biscuola, scomparsa tragicamente domenica pomeriggio a Ozegna a causa di un incidente stradale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO
Mille persone e tanto dolore a Castellamonte per l'estremo saluto a Debora Biscuola, la diciottenne studentessa dell'istituto Ubertini di Caluso che domenica scorsa ha perso la vita a Ozegna, a seguito di un incidente stradale alla curva del Bogo. Una città in lutto a causa di una tragedia che ha sconvolto l'intera comunità. Alla fine della cerimonia funebre, officiata dal parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi, gli amici della ragazza hanno lanciato in cielo decine e decine di palloncini bianchi e rosa, mentre il feretro, dentro la bara bianca, lasciava la chiesa.

"Vorrei essere da un'altra parte - ha detto il parroco don Bianchi - è difficile parlare ma è difficile stare anche in silenzio. La madre chiesa che ama i suoi figli ci è accanto nei momenti felici e in quello tristi. La tentazione di non dire nulla è grande ma so che non posso sottrarmi. Mi è stato difficile raccogliere le idee. È un momento difficile da affrontare. Ci consoli non essere soli per la nostra cara Debora. Inutilmente cerchiamo risposte e logica per pacificare il nostro cuore. Meglio il silenzio. Vorrei dire alla mamma, al papà e alla sorella parole che possano arrivare al loro cuore straziato dal dolore, invece balbettiamo appena qualche espressione di dolore. È uno strazio disumano perché la logica della vita non vuole che i padri portino alla terra i figli".

Don Angelo che conosceva personalmente la ragazza ha poi continuato: "Non chiedo di comprendere e approvare ciò che dico. Forse domani, quando i riflettori saranno spenti, vi torneranno alla mente. È l'eterno stesso che si china su di noi per strapparci alla morte. Dio non è indifferente. A Debora non si poteva non volerle bene. Per la sua umiltà, concetto che per molti giovani è sinonimo di sottomissione. Per lei invece era una dote naturale che la rendeva speciale. Per il suo sorriso e la sua disponibilità. Per l'amore che aveva per i bambini. Mai vista coinvolta in discussioni, niente chiacchiere superflue. Mi mancherai. Ci mancherai".

Scroscianti applausi hanno poi accompagnato i pensieri degli amici che hanno voluto ricordare Debora. L'uscita del feretro è stato accompagnato da un lungo applauso e dalle canzoni di Eros Ramazzotti.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Morire a soli 18 anni: la cittą in lutto per il triste addio a Debora - FOTO e VIDEO - immagine 9
Dove è successo
Cronaca
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo č stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di etą compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si č dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarą la prima a dover percorrere la cittą con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerą il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnč, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore