CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch

| Stamattina le ricerche dei carabinieri e dei vigili del fuoco sono proseguite alla diga di Vistrorio, sul torrente Chiusella. Per il momento ogni tentativo di ritrovare la professoressa ha dato esito negativo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch
«Spero che chi l'ha vista quel mercoledì si faccia avanti con i carabinieri. O viva o morta spero che me la consegnino». E' il disperato appello che la mamma di Gloria Rosboch, Luisa More, ha affidato ieri sera alle telecamere della trasmissione «Chi l'ha visto» di Rai Tre. «Non so cosa sia successo. E' venuta a casa alle due meno venti. Mi aveva detto che avrebbe tardato - racconta l'anziana - ha mangiato con noi poi mi ha detto che doveva andare a una riunione. Alle tre meno un quarto, con la borsa della scuola, è uscita. "Mezz'ora e sono a casa" mi ha detto. Sono state le sue ultime parole».
 
Anche la famiglia si è ormai rassegnata. «Ho poche speranze che sia ancora viva - ha aggiunto la donna - dal giorno in cui è sparita io l'ho sempre pensata morta. Per me è da allora che non c'è più». Anche Chi l'ha Visto non ha mancato di segnalare il fatto dei 187 mila euro che la professoressa ha consegnato a un suo ex allievo ventunenne un anno e mezzo fa. Consegna con successiva scomparsa dei soldi, tanto che l'insegnante, a settembre, ha presentato una querela nei confronti del ragazzo (oggi residente a Ivrea).
 
«Una volta mia figlia mi ha detto: "Se ho l'occasione di incontrare il ragazzo vado e voglio sapere perchè si è comportato così". Io le ho sempre detto: se hai l'occasione di vederlo non farlo da sola, chiamami e vengo anche io. Avevo paura, lo dico sinceramente». 
 
Intanto stamattina le ricerche dei carabinieri e dei vigili del fuoco sono proseguite alla diga di Vistrorio, sul torrente Chiusella. Per il momento ogni tentativo di ritrovare la donna ha dato esito negativo.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 1
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 2
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 3
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 4
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 5
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 6
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 7
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 8
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 9
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 10
CASTELLAMONTE - «O viva o morta, ridatemi mia figlia», il disperato appello della mamma di Gloria Rosboch - immagine 11
Cronaca
PONT-SAN GIORGIO - Parrocchie ed enti religiosi truffati dai finti tecnici del Comune: quattro arresti - VIDEO
PONT-SAN GIORGIO - Parrocchie ed enti religiosi truffati dai finti tecnici del Comune: quattro arresti - VIDEO
Accertati 86 episodi in tutta Italia, per un guadagno di oltre 400mila euro. In Canavese i malviventi hanno colpito almeno due volte truffando i Missionari Oblati di Maria Immacolata a San Giorgio e la parrocchia di San Costanzo a Pont
CIRIE'-SAN MAURIZIO - Derubano gli anziani davanti a chiese e cimiteri: i carabinieri arrestano due italiani
CIRIE
I due arrestati erano stati notati poco prima a bordo di una Fiat Punto, mentre si aggiravano con fare sospetto tra i luoghi maggiormente frequentati da persone anziane nei Comuni del ciriacese così i carabinieri hanno deciso di seguirli
CIRIE' - «Senza etichetta» entra nella fase finale con il grande Mogol
CIRIE
La giuria ha selezionato, tra le numerose domande pervenute da tutta la Penisola, 29 finalisti che si sfideranno domenica 26 maggio
IVREA - Detenuto ferisce un poliziotto al volto con delle forbici
IVREA - Detenuto ferisce un poliziotto al volto con delle forbici
L'ergastolano ha provocato all'agente dei tagli al volto tanto che si è reso necessario accompagnare lo stesso all'ospedale di Ivrea
FORNO - Esce di casa e scompare: ritrovato ferito in un boschetto
FORNO - Esce di casa e scompare: ritrovato ferito in un boschetto
Nel tardo pomeriggio l'uomo è stato ritrovato a terra nei pressi di un boschetto vicino al torrente Viana con una frattura alla gamba
SAN PONSO - Muore a 34 anni stroncato da un malore fulminante mentre sta lavorando
SAN PONSO - Muore a 34 anni stroncato da un malore fulminante mentre sta lavorando
Dramma oggi, martedì 21 maggio, intorno a mezzogiorno, alla Codex di via Salassa a San Ponso. Un dipendente 34enne della ditta, residente a Chivasso, si è accasciato al suolo mentre stava lavorando all'interno del capannone ed è morto
IVREA - Una zuppa di pesce da record: 1500 chili per 4000 porzioni
IVREA - Una zuppa di pesce da record: 1500 chili per 4000 porzioni
Come è ormai consuetudine domenica 2 Giugno si terrà la Manifestazione «Primavera a Porta Torino - La Grande Zuppa di Pesce»
AGLIE' - Vittorio Sgarbi ospite d'onore per la chiesa di San Gaudenzio
AGLIE
Inaugurazione speciale, domenica scorsa, per i lavori di restauro della chiesa di San Gaudenzio, dove riposa Guido Gozzano
CANAVESE - Si va in bici: inaugurato il Sentiero delle Pietre Bianche
CANAVESE - Si va in bici: inaugurato il Sentiero delle Pietre Bianche
Cinque i Comuni coinvolti nel progetto: Barone Canavese, Candia Canavese, Mercenasco, Montalenghe e Orio Canavese
FOGLIZZO - Lavori in corso, fino al 3 giugno ufficio postale chiuso
FOGLIZZO - Lavori in corso, fino al 3 giugno ufficio postale chiuso
Per garantire la continuità del servizio durante i lavori la clientela potrà rivolgersi al vicino ufficio postale di Montanaro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore