CASTELLAMONTE - Ora l'associazione dei Parkinsoniani ha la sede

| Soddisfatto dell'accordo con l'Asl To4, Silvano Chiartano, presidente dell'associazione Parkinsoniani del Canavese onlus

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Ora lassociazione dei Parkinsoniani ha la sede
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera di Silvano Chiartano, presidente dell'associazione Parkinsoniani del Canavese onlus che commenta l'apertura della sede nell'ex ospedale di Castellamonte, così come ha annunciato la direzione dell'Asl To4 nei giorni scorsi.
 
«Desidero condividere con voi amici, parkinsoniani e non, un momento di grande gioia lungo la tortuosa strada di spine e di speranza che è la lotta contro la malattia di Parkinson. Nasce oggi a Castellamonte la nuova sede operativa dell’Associazione, concessaci in comodato gratuito dalla Direzione Generale  dell’ASL TO4. Situata al primo piano dell’Ospedale civile, è composta da due locali: uno avrà funzione di front-office (relazioni col pubblico, assistenza, riunioni); nel secondo praticheremo le attività (non l’A.F.A. che per il momento  continuerà nella palestra accanto alla biblioteca comunale).
 
E’ un riconoscimento importante che premia il lavoro svolto in questi tre anni di vita e che vedrà a breve partire nuove attività sia terapeutiche che sociali, per migliorare la qualità della nostra vita quotidiana. Vi aspetto all’inaugurazione  (comunicherò la data appena possibile). Sono in costante aumento, ma per me ancor pochi, gli iscritti alle attività che proponiamo. I motivi sono molteplici: non accettazione della condizione di malato, vergogna, difficoltà di movimento, parlare, dolori articolari, incessante scialorrea, mancanza di una persona vicina, troppa protezione dei famigliari. Ma anche il dubbio che l’Associazione offra attività di scarso valore terapeutico (non siamo medici e, quindi, la nostra parola conta poco) e che bastino i farmaci (che non curano!) e un brevissimo ciclo fisioterapico rieducativo per tirare avanti. Non importa se poi si resta sei mesi a non fare nulla.
 
Finché un giorno ci si accorge che il fisico non ci sorregge più, che la depressione ci ha isolato dal mondo esterno. Può essere già tardi. Non aspettare quel momento, parlane col medico, ma anche con noi e con chi frequenta i nostri corsi. Se non te la senti di condividere le terapie di gruppo che pratichiamo nei punti operativi di Castellamonte, Borgofranco d’Ivrea, Pavone Canavese ( in previsione anche Caluso ), studieremo soluzioni ad hoc presso la nuova sede interna all’ospedale. Dipende solo da te e da chi ti sta vicino decidere di migliorare la qualità della tua vita».
 
Info via e-mail all'indirizzo assoparkinsoncanavese@virgilio.it o sul sito www.parkinsoncanavese.it
Dove è successo
Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
Furibondi i pendolari. Anche perché il passaggio a livello aperto ha costretto Gtt a rimodulare i treni. Alla stazione di Rivarolo, ad esempio, con il treno in ritardo da Torino, i pendolari sono stati stipati su un vecchio treno arancione
CUORGNE' - In biblioteca con i bimbi di «Ascolta: ti racconterò una storia»
CUORGNE
Il progetto prevede 26 laboratori di lettura della durata di un’ora ciascuno, curati dalla Cooperativa Alce Rosso di Ivrea
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
L'indagine, partita da Udine, si è estesa al nord Italia. Primi sequestri di mattoncini farlocchi a Ciriè. Accertamenti in corso
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l'incidente stradale: addio alla prof Liana Montevecchi - FOTO
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l
La donna si è spenta al Cto di Torino dopo due giorni di agonia. Martedì era rimasta coinvolta in un drammatico incidente tra Albiano e Caravino. Uno scontro frontale che, purtroppo, le è stato fatale a causa dei traumi riportati
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
Due eporediesi controllati martedì pomeriggio a bordo di un autocarro mentre percorrevano le vie centrali di Pavone
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
Domenica 3 dicembre al Pavone Center si terrà la festa conclusiva del progetto. La partecipazione delle scuole è gratuita
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l'indagine dei carabinieri legata a un maxi sequestro di cocaina a Feletto
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l
L'indagine «Bellavita» dei carabinieri del Ros è partita nel dicembre 2012. Dodici persone, questa mattina, sono finite in manette. Gli accertamenti legati anche al sequestro di 200 chili di cocaina in Canavese
OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA - Fiume di droga Italia-Spagna: due arresti in Canavese - I NOMI DELLA BANDA
OPERAZIONE CONTRO LA
I provvedimenti scaturiscono da un'indagine dei carabinieri che, sviluppata attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, ha consentito di individuare gli appartenenti a una banda che trafficava hashish e cocaina per il torinese
TONENGO DI MAZZE' - Aggredisce negozianti e passanti poi scappa
TONENGO DI MAZZE
I carabinieri hanno sentito diversi testimoni oculari. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, incasserà una denuncia
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
Il Comune e l'Informagiovani propongono un gruppo per aiutare i genitori separati a gestire le relazioni con i figli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore