CASTELLAMONTE - Ore decisive per la discarica di Vespia

| Oggi a Torino un summit urgente per trovare un gestore

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Ore decisive per la discarica di Vespia
La discarica di Vespia è "terra di nessuno". Fallita l'Asa, nessuno ne ha assunto la gestione. Di fatto l'immensa montagna di spazzatura giace abbandonata tra le frazioni di Campo e Muriaglio. Con tutti i problemi connessi alla mancata gestione. Coperture che si spostano, infiltrazioni ovunque, frane e scarichi inquinanti nei torrenti della zona. In particolare nel rio Malesina che attraversa Preparetto e Vivario e prosegue verso gli altri Comuni di fondo valle. 

Oggi a Torino l’Ato-R (l’ente preposto alla gestione dei rifiuti in tutta la provincia) ha convocato un summit urgente per affidare la discarica alla «Agrigarden» di Moncalieri, l’azienda che, tramite una gara d’appalto di un anno e mezzo fa, avrebbe già dovuto subentrare all’Asa nella gestione di Vespia. E' possibile accorciate i tempi anche senza un atto notarile? A Castellamonte si augurano fortemente di si. Perchè il problema ambientale è davvero dietro l'angolo: se nessuno porta a termine i lavori di manutenzione, la discarica diventerà una vera e propria bomba ecologica e a pagarne le conseguenze, in prima battuta, saranno proprio i residenti della zona. 

Ieri mattina, il sindaco Paolo Mascheroni e il suo vice Giovanni Maddio hanno incontrato gli abitanti di Campo, Muriaglio, Preparetto e Vivario, le frazioni di Castellamonte a ridosso della discarica. La situazione, come hanno confermato gli amministratori, è preoccupante. L'Arpa ha confermato la potenziale pericolosità della discarica anche se gli accertamenti sono ancora in corso. Hanno ragione i residenti ad avere paura. La mancata gestione di Vespia ha già provocato dei danni all'ambiente. Se non s'interviene in fretta, il problema potrebbe diventare ingestibile. «Stiamo costantemente monitorando la situazione - conferma il vicesindaco Maddio - ma è vero che dal 15 ottobre in discarica non lavora più nessuno. Speriamo che la nuova azienda accetti di occuparsi immediatamente del sito di Vespia». Oggi ne sapremo di più.

Cronaca
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che è emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
MAPPANO - Al Ministero nuove offerte per comprare il Mercatone Uno
I Commissari hanno comunicato l'avvio della procedura di cessione dei complessi aziendali con i soggetti interessati
RONCO - La festa del paese celebra l'identità francoprovenzale
RONCO - La festa del paese celebra l
L'amministrazione comunale invita tutta la popolazione a partecipare in costume
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
NOASCA-CERESOLE - Due interventi del soccorso alpino in pochi minuti
Fine giornata movimentata, quella di lunedi, per i volontari della stazione di Ceresole Reale. Due donne tratte in salvo
RIVAROLO - Prende fuoco l'insegna della Reale Mutua - FOTO
RIVAROLO - Prende fuoco l
Intervento dei vigili del fuoco subito dopo mezzanotte in corso Torino
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, è morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Laforè, 26 anni, e Ivan Laforè, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore