CASTELLAMONTE - Padre Pio «impiccato» nel parco giochi: sdegno e rabbia in città - FOTO

| «Abbiamo rimosso la corda - si limita a dire, fortemente amareggiato, il primo cittadino - purtroppo gli imbecilli sono sempre in agguato». Persino il parroco, don Angelo Bianchi, ha affidato il suo commento ai social network

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Padre Pio «impiccato» nel parco giochi: sdegno e rabbia in città - FOTO
Centinaia di commenti di sdegno e vergogna su Facebook. Non è passata inosservata la statua di Padre Pio «impiccata» con una corda nel parco dietro la chiesa parrocchiale. E' bastato uno scatto, pubblicato da un utente sulla bacheca del sindaco Pasquale Mazza, per scatenare le reazioni dei castellamontesi e non solo.

«Abbiamo rimosso la corda - si limita a dire, fortemente amareggiato, il primo cittadino - purtroppo gli imbecilli sono sempre in agguato». Persino il parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi, ha affidato il suo commento ai social network: «Atto osceno, carissimi parrocchiani e uomini di buona volontà: siamo solo all'inizio, non abbiamo ancora toccato il fondo».

Altri cittadini hanno segnalato che, in quel parco, dove non ci sono telecamere e sarà quindi impossibile risalire all'identità dell'autore della bravata, non è la prima volta che la statua di Padre Pio viene presa di mira dai vandali. Statua che è stata posizionata nel parco giochi Fabio Marrone dall'associazione San Padre Pio ormai dieci anni fa.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Padre Pio «impiccato» nel parco giochi: sdegno e rabbia in città - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Padre Pio «impiccato» nel parco giochi: sdegno e rabbia in città - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Padre Pio «impiccato» nel parco giochi: sdegno e rabbia in città - FOTO - immagine 3
Cronaca
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestà
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgnè è in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
SALUTE - L'Asl To4 organizza «Le giornate eporediesi della salute mentale»
SALUTE - L
Lunedì 19 e martedì 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria è rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Così il piromane dei bus è stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledì una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese è raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore