CASTELLAMONTE - Passate le elezioni, il Comitato via Piccoli-via del Ghiaro chiede risposte

| Archiviato il passaggio di consegne da Maddio a Mazza, il Comitato torna a chiedere chiarezza su alcuni problemi ambientali

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Passate le elezioni, il Comitato via Piccoli-via del Ghiaro chiede risposte
Uno dei punti programmatici della lista del neo sindaco Mazza era proprio la risoluzione dei vari ambientali presenti in Castellamonte: dalla discarica di Vespia all'area di Via del Ghiaro, fino alla centrale di teleriscaldamento.

«Come Comitato, e con particolare riferimento alle attività svolte nell’area ex ASA di Via del Ghiaro, abbiamo apprezzato che i programmi elettorali sia della Lista DiversaMente Castellamonte (ora al governo cittadino con il sindaco Pasquale Mazza) che del Movimento Cinque Stelle (che siederà in Consiglio con Paolo Recco) contenessero chiari impegni sulle due suddette problematiche ambientali, a differenza della Lista del sig. Maddio assolutamente indolente a tali questioni, e siamo sicuri che nei tempi e nei modi necessari, come anche per la discarica di Vespia, tali argomenti verranno affrontati seriamente e senza conflitti di interesse, con il solo fine di ripristinare il pieno rispetto delle leggi e preservare la salute pubblica».

«Invitiamo pertanto Mazza e Recco, che sappiamo essere persone serie, oneste e di buona volontà, a collaborare con il nostro Comitato partendo tutti insieme dalla considerazione formale fatta dalla Città Metropolitana contenuta nel verbale della Conferenza dei Servizi del 29/10/2015 ovvero che l’area ex ASA è sito la cui adeguatezza è discutibile in quanto vi è palese limitazione derivante essenzialmente dal fatto che lo stesso è situato a breve distanza da un nucleo abitativo di una certa rilevanza e da qua individuare un percorso che sani definitivamente le questioni da troppi anni aperte e che in primissima battuta vengano quindi sottoposte a veri, continuativi e rigidi controlli (come peraltro le norme di riferimento prevedono) le attività svolte sia da Teknoservice (con obiettivi l’eliminazione di rumori e odori molesti residuali, il limitare l’operatività del cantiere alle solo ore diurne, il rispetto delle autorizzazioni, il ripristino del decoro pubblico con pulizia quotidiana del cantiere e delle vie di accesso nonché delle condizioni atte a garantire la salute pubblica) che da Eurotecenergia (con obiettivi il rispetto dei perimetri autorizzativi ambientali e operativi, gli autocontrolli condotti secondo normativa, la garanzia che il servizio di teleriscaldamento sia svolto in maniera efficiente con responsabilizzazione diretta e oggettiva della società circa gli eventuali disservizi all’utenza sia pubblica che privata, la verifica dell’economicità del servizio per la Città, la verifica immediata del progetto di costruzione di una nuova area coperta per cippatura del legno e produzione di pellets), il tutto al fine di depotenziare e delocalizzare nel tempo almeno buona parte delle suddette attività in siti più idonei ma contemporaneamente pensare, interessando anche tutti gli enti pubblici superiori, a un vero e definitivo progetto di riqualificazione dell’area di via del Ghiaro.»

Cronaca
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
L'uomo, indagato, al momento si troverebbe all'estero. Le indagini dei carabinieri e della procura di Ivrea sono comunque in corso
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
Il parco del Lago di Candia e parco Colle del Lys sono due importanti punti di riferimento per l'estate turistica del nostro territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore