CASTELLAMONTE - Per il Pd il Comune a un passo dal dissesto

| Affondo di Pasquale Mazza dopo che la Corte di Conti ha tirato le orecchie all'amministrazione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Per il Pd il Comune a un passo dal dissesto
In consiglio comunale, l'altra sera, sindaco e maggioranza (segretario comunale compreso) hanno minimizzato. «Non c'è nessun problema di cassa, la Corte dei Conti ha rilevato una situazione che era già a nostra conoscenza e che è sotto controllo». Non la pensa così il Partito Democratico, secondo il quale la tirata di orecchie della Corte di Conti è un campanello d'allarme da non sottovalutare.

«La Corte dei Conti, nel 2012, aveva rilevato pesanti sul criticità bilancio consuntivo 2011 - rivela il consigliere Pasquale Mazza - che riguardavano gli elevati crediti vantati dal Comune nei confronti di Asa. Scaduti da anni e mai incassati. Nel febbraio 2013, il sindaco fornì alcuni chiarimenti alla Corte dei Conti, ma non ritenne di avvisare il Consiglio, che quindi venne chiamato a deliberare altri bilanci e variazioni, senza essere a conoscenza di un fatto così grave». Da qui, secondo Mazza, la decisione di convocare un altro consiglio comunale «in tutta fretta, perché la Corte dei Conti, fatto ancora più preoccupante, non soddisfatta delle risposte fornite, ha richiesto che l’intero Consiglio venisse messo a conoscenza della questione e si impegnasse a redigere e far rispettare un piano di risanamento per superare lo squilibrio finanziario». 
 
«Nello specifico - spiega Mazza - la Corte dei Conti, (che giudica il bilancio comunale in una “situazione di equilibrio precario”) contesta all’amministrazione comunale che questa, pur sapendo di avere a Bilancio ingenti crediti verso Asa, e pur sapendo che questi erano difficilmente esigibili, non abbia “stralciato” questi crediti, registrando la perdita, o quantomeno accantonato nel bilancio una somma adeguata».
 
Mancano all'appello 325mila euro che il Comune dovrebbe recuperare con l’incasso dei crediti dichiarati compensabili (212 mila euro), economie su luce, riscaldamento, sgombero neve e con l’incasso della seconda rata relativa alla vendita della palestra di Piazza della Repubblica (cessione della quale si sta occupando direttamente il tribunale di Ivrea). «La Giunta spera e noi con lei - aggiunge Mazza - se ci avessero dato retta vigilando sull’incasso dei crediti, forse oggi il Comune non sarebbe, mai come ora, a rischio di commissariamento per dissesto finanziario».
Cronaca
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietą di una delle due famiglie
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
IVREA - Lavori in corso per rifare tutta la segnaletica orizzontale
I lavori verranno eseguiti tenendo conto dell traffico cittadino e potranno essere svolti anche nelle ore notturne
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarą presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore