CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO

| Sono in corso le opere di messa in sicurezza per la riapertura

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO
La discarica di Vespia (forse) non è più a rischio. Ma la situazione che la Agrigarden ha ereditato dall'Asa era ben più grave del previsto. Un numero su tutti: quando l'azienda ha preso il controllo dell'enorme massa di spazzatura appena sopra Preparetto, Campo e Muriaglio, ha dovuto stoccare al depuratore 6000 tonnellate di percolato. Segno che la discarica, abbandonata per oltre un anno dalla vecchia gestione pubblica, stava davvero per trasformarsi in una bomba ecologica.

«Stiamo effettuando le verifiche ambientali sui terreni e sulle acque del torrente Malesina - conferma Fulvio Isè, responsabile dell'impianto - oltre a procedere con la manutenzione ordinaria del sito. Non pensavamo di trovare questa situazione ma ne stiamo venendo a capo». I teli di protezione della spazzatura sono stati ripristinati fino alla sommità (dove erano del tutto assenti...) e la vasca del percolato, adesso, funziona regolarmente. Questo ha scongiurato altri sversamenti di liquidi pericolosi nelle acque e nei terreni della zona.

L'attuale discarica, comunque, non riaprirà. Ieri c'è stato un sopralluogo con i responsabili della ditta, il Comune di Castellamonte e i rappresentanti dei comitati delle frazioni. Per riaprire serve il via libera della Provincia all'ultimo ampliamento possibile. Via libera che arriverà solo una volta che la vecchia montagna di spazzatura sarà messa definitivamente in sicurezza. «La nuova azienda sta lavorando correttamente - dice il vicesindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio - servirà, in futuro, una gestione in economia per chiudere il vecchio corpo discarica (domani c'è una conferenza dei servizi in Provincia ndr) e procedere con l'ampliamento».

Già: una gestione in economia. Strada obbligata perchè l'Asa, venendo meno anche alle prescrizioni di legge, non ha accantonato i soldi per il "post-mortem" della discarica. Ovvero per la manutenzione della massa di spazzatura dopo la chiusura definitiva degli impianti di raccolta. Mancano all'appello 7 milioni di euro. Svaniti nel nulla. Che l'Asa, grazie alla sua ottima gestione delle finanze pubbliche, ha sperperato altrove. Una pesante eredità che qualcuno dovrà prima o poi accollarsi.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 5
Cronaca
IVREA - Traffico record, città nel caos: gli eporediesi furenti
IVREA - Traffico record, città nel caos: gli eporediesi furenti
Con la nuova rotonda di porta Vercelli, al posto del semaforo, e i lavori in corso sul Terzo Ponte, il traffico è andato in tilt
OZEGNA-AGLIÈ - Scontro auto-scooter, ferito ragazzo di Salassa
OZEGNA-AGLIÈ - Scontro auto-scooter, ferito ragazzo di Salassa
Il ragazzo è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè
RIVAROLO - Rubate le porte della Panda delle suore - FOTO
RIVAROLO - Rubate le porte della Panda delle suore - FOTO
Ancora furti nelle frazioni, questa volta a Pasquaro. A farne le spese l’auto delle suore. Due portiere sono state rubate
IVREA - Un chilo di droga in casa: 32enne di Scarmagno arrestato
IVREA - Un chilo di droga in casa: 32enne di Scarmagno arrestato
Lunedì il Gip di Ivrea, che ha convalidato l'arresto, ha disposto nei confronti del 32enne la misura degli arresti domiciliari
IVREA - La rassegna internazionale «Gli Accordi Rivelati»
IVREA - La rassegna internazionale «Gli Accordi Rivelati»
«Il Timbro» lancia una stagione di altissimo livello, con quattro concerti di musica da camera dedicati al quartetto d'archi
SAN BENIGNO - La Magneti Marelli venduta ai giapponesi di Calsonic
SAN BENIGNO - La Magneti Marelli venduta ai giapponesi di Calsonic
Timori occupazionali per lo stabilimento canavesano? «Non ci saranno ripercussioni sull'occupazione» dice il sindacato
CASELLE - Laser contro i piloti in fase di atterraggio: «Attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici»
CASELLE - Laser contro i piloti in fase di atterraggio: «Attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici»
Disturbare i piloti di un aereo di linea con un laser da terra è un gioco rischiosissimo che può mettere a rischio la vita di centinaia di persone. Le compagnie aeree hanno effettuato le segnalazioni all'Enav e alle forze di polizia
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, automobilista in prognosi riservata al Cto - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, automobilista in prognosi riservata al Cto - FOTO
L'auto sulla quale viaggiava, una Nissan, ha divelto le barriere e si è fermata nella scarpata oltre la banchina. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea che hanno estratto la persona ferita dalle lamiere del mezzo
VOLPIANO - Festeggiati i cento anni di Margherita Raimondo
VOLPIANO - Festeggiati i cento anni di Margherita Raimondo
È nata il 21 ottobre del 1918, ha vissuto in Italia e Argentina. Il sindaco le ha consegnato una targa a nome del Comune
FERROVIA CANAVESANA - Martedì bus al posto dei treni sulla Pont-Rivarolo
FERROVIA CANAVESANA - Martedì bus al posto dei treni sulla Pont-Rivarolo
«Domani, martedì 23 ottobre, tra le 6 e le 9, il servizio ferroviario nella tratta Rivarolo-Pont Canavese della linea Sfm1 sarà effettuato con autobus sostitutivi per motivi tecnici (treno in riparazione)»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore