CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO

| Sono in corso le opere di messa in sicurezza per la riapertura

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO
La discarica di Vespia (forse) non è più a rischio. Ma la situazione che la Agrigarden ha ereditato dall'Asa era ben più grave del previsto. Un numero su tutti: quando l'azienda ha preso il controllo dell'enorme massa di spazzatura appena sopra Preparetto, Campo e Muriaglio, ha dovuto stoccare al depuratore 6000 tonnellate di percolato. Segno che la discarica, abbandonata per oltre un anno dalla vecchia gestione pubblica, stava davvero per trasformarsi in una bomba ecologica.

«Stiamo effettuando le verifiche ambientali sui terreni e sulle acque del torrente Malesina - conferma Fulvio Isè, responsabile dell'impianto - oltre a procedere con la manutenzione ordinaria del sito. Non pensavamo di trovare questa situazione ma ne stiamo venendo a capo». I teli di protezione della spazzatura sono stati ripristinati fino alla sommità (dove erano del tutto assenti...) e la vasca del percolato, adesso, funziona regolarmente. Questo ha scongiurato altri sversamenti di liquidi pericolosi nelle acque e nei terreni della zona.

L'attuale discarica, comunque, non riaprirà. Ieri c'è stato un sopralluogo con i responsabili della ditta, il Comune di Castellamonte e i rappresentanti dei comitati delle frazioni. Per riaprire serve il via libera della Provincia all'ultimo ampliamento possibile. Via libera che arriverà solo una volta che la vecchia montagna di spazzatura sarà messa definitivamente in sicurezza. «La nuova azienda sta lavorando correttamente - dice il vicesindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio - servirà, in futuro, una gestione in economia per chiudere il vecchio corpo discarica (domani c'è una conferenza dei servizi in Provincia ndr) e procedere con l'ampliamento».

Già: una gestione in economia. Strada obbligata perchè l'Asa, venendo meno anche alle prescrizioni di legge, non ha accantonato i soldi per il "post-mortem" della discarica. Ovvero per la manutenzione della massa di spazzatura dopo la chiusura definitiva degli impianti di raccolta. Mancano all'appello 7 milioni di euro. Svaniti nel nulla. Che l'Asa, grazie alla sua ottima gestione delle finanze pubbliche, ha sperperato altrove. Una pesante eredità che qualcuno dovrà prima o poi accollarsi.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Per la discarica spariti 7 milioni di euro - VIDEO - immagine 5
Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
Furibondi i pendolari. Anche perché il passaggio a livello aperto ha costretto Gtt a rimodulare i treni. Alla stazione di Rivarolo, ad esempio, con il treno in ritardo da Torino, i pendolari sono stati stipati su un vecchio treno arancione
CUORGNE' - In biblioteca con i bimbi di «Ascolta: ti racconterò una storia»
CUORGNE
Il progetto prevede 26 laboratori di lettura della durata di un’ora ciascuno, curati dalla Cooperativa Alce Rosso di Ivrea
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
L'indagine, partita da Udine, si è estesa al nord Italia. Primi sequestri di mattoncini farlocchi a Ciriè. Accertamenti in corso
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l'incidente stradale: addio alla prof Liana Montevecchi - FOTO
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l
La donna si è spenta al Cto di Torino dopo due giorni di agonia. Martedì era rimasta coinvolta in un drammatico incidente tra Albiano e Caravino. Uno scontro frontale che, purtroppo, le è stato fatale a causa dei traumi riportati
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
Due eporediesi controllati martedì pomeriggio a bordo di un autocarro mentre percorrevano le vie centrali di Pavone
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
Domenica 3 dicembre al Pavone Center si terrà la festa conclusiva del progetto. La partecipazione delle scuole è gratuita
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l'indagine dei carabinieri legata a un maxi sequestro di cocaina a Feletto
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l
L'indagine «Bellavita» dei carabinieri del Ros è partita nel dicembre 2012. Dodici persone, questa mattina, sono finite in manette. Gli accertamenti legati anche al sequestro di 200 chili di cocaina in Canavese
OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA - Fiume di droga Italia-Spagna: due arresti in Canavese - I NOMI DELLA BANDA
OPERAZIONE CONTRO LA
I provvedimenti scaturiscono da un'indagine dei carabinieri che, sviluppata attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, ha consentito di individuare gli appartenenti a una banda che trafficava hashish e cocaina per il torinese
TONENGO DI MAZZE' - Aggredisce negozianti e passanti poi scappa
TONENGO DI MAZZE
I carabinieri hanno sentito diversi testimoni oculari. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, incasserà una denuncia
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
Il Comune e l'Informagiovani propongono un gruppo per aiutare i genitori separati a gestire le relazioni con i figli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore