CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO

| Sabato sera allo scaricatore di Castellamonte la Banda Osiris ha festeggiato il suo 40° compleanno

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO
Un crescendo continuo di emozioni, un susseguirsi di trasposizioni in musica e in spettacolo di esilaranti battute sulla vita del musicista, un perfetto connubio di humor e arte a 360 gradi. La musica è stata l’oggetto del dialogo e la vittima predestinata di tutte le battute, la musica è stata la protagonista indiscussa della serata, perché i quattro artisti della Banda Osiris, attraverso la musica stessa, hanno saputo far ridere e sorridere il pubblico - oltre 400 presenze - mettendosi in gioco, anzi, giocando e divertendosi loro stessi.

Proprio sabato sera allo scaricatore di Castellamonte la Banda Osiris ha festeggiato il suo 40° compleanno presentando lo spettacolo intitolato “Le dolenti note – il mestiere del musicista: se lo conosci lo eviti”, terzo spettacolo della stagione dei Concerti di Primavera – Rassegna “Michele Romana”, organizzata dall’Associazione Concertistica Castellamonte, in collaborazione con l’Associazione Filarmonica Castellamonte e l’Armonica Mente Insieme ONLUS, con il patrocinio della Città di Castellamonte, della Città Metropolitana di Torino, della Regione Piemonte e dell’Arbaga Piemontese. A detta del presidente della Filarmonica Giacomo Spiller, che ha già organizzato a Castellamonte più di 70 concerti negli ultimi 15 anni, si è trattato senza ombra di dubbio dell’evento meglio riuscito di sempre: si è verificato il connubio di una serie di circostanze favorevoli che, unito alla grande esperienza maturata dallo staff degli organizzatori, ha reso la serata perfetta sotto tutti i punti di vista.

Aperta con il colpo di scena della transumanza attorno allo caricatore, la serata è stata densa di colpi di scena, giungendo addirittura al gran finale con lo sparo sincronizzato e a tempo musicale di un’infinità di coriandoli che hanno colorato l’intero teatro di bianco, rosso e verde. Il vice presidente della Concertistica Enzo Zucco sottolinea che allo spettacolo hanno assistito tanti componenti della junior e senior band di Castellamonte, ma anche moltissimi maestri e musici di formazioni del Canavese, del Vercellese, del Biellese e anche della Valle d’Aosta. Per Chantal Gaido, segretaria della Concertistica, è stata veramente una serata senza barriere, adatta a tutte le età e con un pubblico entusiasta che non ha lesinato applausi sia per la bravura degli artisti, che per la qualità del service audio e luci gestito dalla Nightlife di Cuorgnè in collaborazione con il tecnico della band arrivato appositamente dalla Toscana.

Stessa provenienza per la manager del gruppo e per il tubista (suonatore di basso tuba) Giancarlo Macrì che nel pomeriggio hanno visitato con interesse e curiosità Castellamonte e i suoi monumenti ceramici. Al termine della serata è stato presentato il Libro d’Oro dei concerti con il dipinto appositamente realizzato dal pittore rivarolese Eugenio Guarini sul quale hanno apposto la loro firma i quattro protagonisti della Banda Osiris. In chiusura, proprio nel paese dove la storica Scuola di Musica “Francesco Romana” ha investito tantissimo in progetti scolastici puntando alla massima qualità progettuale, scontrandosi con chi insisteva sull’insegnamento di tal strumento giocattolo, la Banda Osiris così ha definito il flauto dolce: “inoculato sotto forma di didattica musicale nelle scuole, ha traumatizzato, rovinato, inibito all’apprendimento e alla conoscenza della musica un’intera generazione – le più alte cariche della Difesa musicale, come i gen. Muti e Abbado, si sono spese per tentare di arginare i deleteri effetti di questo virus, purtroppo invano – è un ottimo divertimento per i bambini se utilizzato come spada, lancia, pistola e piccola mazza da baseball o da golf, mai come strumento musicale”.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Pieno successo in musica per la Banda Osiris - FOTO - immagine 9
Cronaca
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
CANAVESANA - Ecco il nuovo orario in vigore da domenica 15
Con il ritorno dei treni a 70 chilometri orari prevede anche il ritorno della fermata di tutti i convogli alla stazione di Feletto
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
Cristian Milano, pilota di 43 anni di Prascorsano, e il suo co-pilota biellese Luca Pieri non hanno avuto nessuna responsabilità nell'incidente avvenuto due anni e mezzo fa a Coassolo. Indagati gli organizzatori per mancanza di sorveglianza
NOASCA - «Bandite» le renne, Babbo Natale arriva con gli stambecchi
NOASCA - «Bandite» le renne, Babbo Natale arriva con gli stambecchi
Quest'anno, in occasione delle festività natalizie, il Comune di Noasca ha deciso di realizzare un'opera originale e unica
IVREA - Scontro frontale tra due vetture, mamma e bimba in prognosi riservata - FOTO
IVREA - Scontro frontale tra due vetture, mamma e bimba in prognosi riservata - FOTO
Le tre persone dell'altra vettura, invece, tra i quali un altro bambino, sono state ricoverate all'ospedale di Ivrea con prognosi più lievi. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea
IVREA - Grave incidente sulla statale 228: cinque feriti e due auto distrutte. Due bambini in ospedale
IVREA - Grave incidente sulla statale 228: cinque feriti e due auto distrutte. Due bambini in ospedale
La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. La statale è rimasta a lungo chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
Solo nell'ultima settimana sono arrivate numerose segnalazioni da tutto il territorio. In alcuni casi di furti messi a segno dai ladri acrobati che agiscono in pieno giorno. L'invito è sempre quello di segnalare movimenti sospetti al 112
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
Le sbarre si sono aperte un attimo prima dell'arrivo del convoglio. Per fortuna un automobilista ha fermato l'auto in tempo
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
Complice l'ultima nevicata si scia anche in Canavese questo weekend
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
Alla Telecom, che gestisce la linea, è stato segnalato il problema già nei giorni scorsi ma, al momento, non si sono visti tecnici
VOLPIANO - Comital, accordo raggiunto: salvi solo 60 lavoratori
VOLPIANO - Comital, accordo raggiunto: salvi solo 60 lavoratori
Fim, Fiom e Uilm rendono noto che in data odierna è stato raggiunto l'accordo con il gruppo «Dingsheng Aluminium»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore