CASTELLAMONTE - Polizia municipale scatenata: strage di multe con l'autovelox

| Le sanzioni sono regolari: i totem arancioni non sono stati vietati

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Polizia municipale scatenata: strage di multe con lautovelox
Occhio ai ricorsi: le multe degli autovelox di Castellamonte sono regolari. I primi tentativi di “sconto” dal giudice di pace sono stati un fallimento. Perché, se è vero che i totem arancioni senza l’autovelox sono stati bollati come “non previsti” dal codice della strada, è altrettanto vero che se il velox è attivo all’interno del totem, a quel punto ha l’effetto di un qualsiasi autovelox piazzato su una qualsiasi strada comunale. E non c’è nemmeno bisogno della verbalizzazione immediata (altra “leggenda metropolitana”) perché come un velox qualunque (o come una qualunque telecamera posizionata su un semaforo per controllare il semaforo rosso), il sistema è omologato e scatta una foto dell’auto che commette l’infrazione. Non è il totem arancione che multa gli automobilisti: è un comunissimo autovelox digitale a tecnologia radar.
 
E’ obbligatorio, questo si, che nei pressi dell’autovelox sia presente una pattuglia della polizia municipale. Nella fotogallery sotto riportiamo proprio una multa che un automobilista ha ricevuto nei giorni scorsi.
 
“La procedura è stata seguita sempre alla lettera – confermano dalla polizia municipale di Castellamonte – rispettando quelle che sono le prescrizioni in materia. Le sanzioni sono regolari”. E fin qui è stata davvero una strage, con decine di veicoli pizzicati ogni giorno in via Piccoli, dove i totem arancioni sono stati posizionati qualche mese fa. Ciò non toglie, sempre con lo stesso autovelox ma senza i totem arancioni, che la polizia municipale, a turno, stia posizionando la telecamera anche in altri punti della città. Le multe hanno lo stesso valore. Fin qui sono stati pizzicati anche moltissimi mezzi pesanti che, specie in via Piccoli, procedono a velocità ben superiori rispetto al limite dei 50 chilometri orari.
 
Sulla regolarità dei velo-ok, i totem arancioni, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, sollecitato da un servizio realizzato e mandato in onda dalle Iene su Italia Uno, era stato chiaro: i velo-ok vuoti «non sono inquadrabili in alcuna categoria di dispositivo o di segnaletica previsti dal vigente Codice della Strada, pertanto non sono suscettibili né di omologazione né di approvazione o autorizzazione». Non possono stare ai lati delle strade, insomma, se sono vuoti. Ma, dal momento che siamo in Italia, non è mai arrivata nessuna ordinanza che intimasse ai Comuni di toglierli. Per questo, oltre a Castellamonte, si trovano regolarmente a Rivarolo Canavese, San Ponso, Salassa, Caluso e in tanti altri Comuni d'Italia.
 
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Polizia municipale scatenata: strage di multe con lautovelox - immagine 1
Cronaca
CANAVESE - Aci nelle scuole: l'educazione stradale spiegata ai ragazzi
CANAVESE - Aci nelle scuole: l
In occasione della Giornata Mondiale in memoria delle vittime della strada, fissata per domenica 18 novembre, l'ACI e lAutomobile Club di Ivrea hanno organizzato diverse iniziative
CUCEGLIO - La Sveglia per la commemorazione del IV Novembre
CUCEGLIO - La Sveglia per la commemorazione del IV Novembre
La musica, il cibo, la Santa Messa e una toccante cerimonia
RIVAROLO - Sentieri di cinema, incontri alla Biblioteca Comunale
RIVAROLO - Sentieri di cinema, incontri alla Biblioteca Comunale
L'iniziativa culturale propone un tema ogni serata tracciato dalla visione di scene di film
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podest
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podest
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgn in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Citt Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
SALUTE - L'Asl To4 organizza Le giornate eporediesi della salute mentale
SALUTE - L
Luned 19 e marted 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria rimasto parzialmente bloccato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore