CASTELLAMONTE - Sala piena per l'incontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO

| La Città metropolitana assicura sulla stabilità dell'infrastruttura ma serve un nuovo ponte che dovrebbe costruire Anas entro tre anni. Sul blocco dei mezzi pesanti deciderà una cabina di regia

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO
Più di trecento persone all'incontro sulla sicurezza del Ponte Preti promosso oggi a Castellamonte dal Club Turati dell'ex senatore Eugenio Bozzello. Casa della Musica gremita per fare il punto su uno dei nodi cruciali della viabilità dell'intero Canavese, tornato prepotentemente d'attualità dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova. Antonino Iaria, consigliere della Città metropolitana, ha rassicurato i presenti sulla stabilità del ponte. «Potrebbe sostenere fino a 90 tonnellate su tutta la carreggiata. Il ponte è costantemente monitorato e i nostri tecnici, che ne rispondono penalmente e civilmente, sono iscritti all'ordine al contrario dell'ingegner Facebook. Non accetto paragoni tra Ponte Preti e Ponte Morandi perchè sono due cose diverse anche solo per i materiali usati». Insomma il ponte è sicuro anche se giornalmente è utilizzato da migliaia di veicoli.

«C'è un progetto fermo da anni per un ponte nuovo - ha detto Iaria - lavoriamo alla cessione della strada ad Anas a patto che ci sia accordo di programma per degli investimenti. Sono favorevole a un tavolo tecnico per valutare lo stop ai mezzi pesanti. Se ne discuterà con Ativa, Anas, Gtt, Regione, Confindustria e i sindaci della zona. Non è una valutazione semplice. Sulle autostrade, tra l'altro, abbiamo fatto delle proposte politiche già l'anno scorso per chiedere al Minsitero di far ritornare in capo alla Città metropolitana il tratto autostradale del torinese, compresa la Torino-Aosta. In questo modo potremmo ripensare i pedaggi e liberare le strade locali dal traffico pesante».

Dello stesso avviso l'assessore regionale ai trasporti Balocco: «Bene le rassicurazioni sulla sicurezza del ponte da parte della Città metropolitana. Ora bisogna andare nella direzione di un nuovo ponte. Quando dal governo è arrivata la proposta di ridare ad Anas alcune strade per costruire una rete nazionale alternativa alle autostrade, ci siamo detti subito favorevoli. Bene ipotesi di 565 e 460 ad Anas a patto che ci sia certezza degli investimenti, tra cui quello sul Ponte Preti». Servono venti milioni di euro per la nuova variante. «E' la condizione necessaria per il passaggio ad Anas - ha confermato Balocco - entro novembre dovremmo chiudere questa questione se ci sarà certezza di investimenti nei prossimi tre anni».

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Sala piena per lincontro sul Ponte Preti voluto da Bozzello: «Il ponte è sicuro» - FOTO - immagine 8
Cronaca
CASTELLAMONTE - Una importante donazione per il centro sull'autismo
CASTELLAMONTE - Una importante donazione per il centro sull
Una generosa donazione dell'Associazione Ausilia Onlus permetterà all'Asl To4 di realizzare una stanza multisensoriale
CASTELLAMONTE - Piantagione di cannabis a Spineto: un 35enne arrestato dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Piantagione di cannabis a Spineto: un 35enne arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione di droga su disposizione della procura di Torino. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia a piede libero alla procura di Ivrea per produzione di sostanze stupefacenti
IVREA - Al campionato italiano ed europeo dei mestieri c'è il Ciac
IVREA - Al campionato italiano ed europeo dei mestieri c
Ultimi preparativi per il team WorldSkills Piemonte che da domani inizia le competizioni dei nazionali WorldSkills Italy
PONT - Le opere di Carmine Antonio Carvelli alla Torre Ferranda
PONT - Le opere di Carmine Antonio Carvelli alla Torre Ferranda
Carvelli si è diplomato l'anno scorso al liceo artistico Felice Faccio di Castellamonte. Ora frequenta il secondo anno presso l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
CANAVESANA - Ancora raffica di guasti, ritardi e disagi sulla ferrovia
CANAVESANA - Ancora raffica di guasti, ritardi e disagi sulla ferrovia
Si moltiplicano (purtroppo) le segnalazioni di disservizi sulla Sfm1 di Gtt, la Ferrovia Canavesana. Pendolari già furibondi
CANAVESE - Gattuso indagato chiede di essere interrogato dalla procura di Ivrea
CANAVESE - Gattuso indagato chiede di essere interrogato dalla procura di Ivrea
L'attività di indagine trae origine da irregolarità attuate, tra il 2010 e il 2013, in favore di Pasquale Motta dagli amministratori pro-tempore del comune di Favria in riferimento alla gestione della casa di riposo di proprietà comunale
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
Dopo i due incidenti sulla provinciale 53, questa sera intorno alle 18 si è verificato un tamponamento a catena anche sulla favriasca
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
La donna al volante è stata estratta dalle lamiere grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Dinamica da accertare
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
Il sindaco si appella alle famiglie: «Altrimenti saremo costretti a sanzioni amministrative, denunce e richieste di risarcimento»
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
Incidente stradale, oggi pomeriggio, lungo la provinciale 53. Al confine tra San Giorgio e San Giusto, quasi di fronte all'ex Pininfarina, un uomo ha «parcheggiato» la propria vettura direttamente sulla rotonda...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore