CASTELLAMONTE - Schiaffoni su Vespia tra sindaco e opposizione

| Dura replica del sindaco Mascheroni dopo l'attacco dei consiglieri Pd

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Schiaffoni su Vespia tra sindaco e opposizione
Non si è fatta attendere la replica del sindaco Paolo Mascheroni dopo l'attacco di ieri, sulla discarica di Vespia, partito dai banchi dell'opposizione. Frutto anche delle risposte giunta in mattinata a palazzo Antonelli in merito alla richiesta di convocare un tavolo di crisi urgente sulla discarica "prossima al disastro ambientale". Sia prefettura che Provincia avrebbero risposto "picche" alla richiesta del Comune.

«Prendo atto che la minoranza consiliare, nelle persone di Pasquale Mazza e Giuliana Reano, ha inoltrato agli organi di stampa un comunicato nel quale indica nella mia persona colui che avrebbe affermato che le competenze sulle problematiche della discarica di Vespia sarebbero da imputare alla Provincia di Torino ed in particolare dell’assessore all’ambiente Roberto Ronco - scrive Mascheroni - ritengo, per l’ennesima volta, che la minoranza abbia perso l’opportunità di far fronte comune su una problematica, che persiste sul nostro territorio».

Il primo cittadino aggiunge: «Prendo atto della nota pervenuta dalla Prefettura di Torino in data odierna, a seguito della nostra richiesta e ritengo che l’identificazione fatta nella Provincia ed in particolare nell’assessore all’Ambiente possa garantire le più ampie garanzie per trovare le soluzioni che servono per scongiurare quanto illustrato».

E sulla presa di posizione dei consiglieri di minoranza, «Voglio rimarcare che il mio operato e quello dei miei collaboratori su Vespia non è mai mancato. Se mai, visto quanto scritto, mi viene da pensare che forse la minoranza si è “svegliata solo oggi” su un problema che persiste ormai da parecchi anni. La Provincia, in accordo con il Comune, si era già trovata a dover trattare una parte di problemi in merito alle fuoriuscite di percolato nell'agosto 2012. Evidentemente la minoranza, in quel periodo, era in vacanza».
 
Il comunicato dell'opposizione è online CLICCANDO QUI
Cronaca
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNČ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnč dove un ex commerciante della cittą di 73 anni, residente in via Garibaldi, č rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando perņ che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino e Comune di Aglič
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore