CASTELLAMONTE - Schiaffoni su Vespia tra sindaco e opposizione

| Dura replica del sindaco Mascheroni dopo l'attacco dei consiglieri Pd

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Schiaffoni su Vespia tra sindaco e opposizione
Non si è fatta attendere la replica del sindaco Paolo Mascheroni dopo l'attacco di ieri, sulla discarica di Vespia, partito dai banchi dell'opposizione. Frutto anche delle risposte giunta in mattinata a palazzo Antonelli in merito alla richiesta di convocare un tavolo di crisi urgente sulla discarica "prossima al disastro ambientale". Sia prefettura che Provincia avrebbero risposto "picche" alla richiesta del Comune.

«Prendo atto che la minoranza consiliare, nelle persone di Pasquale Mazza e Giuliana Reano, ha inoltrato agli organi di stampa un comunicato nel quale indica nella mia persona colui che avrebbe affermato che le competenze sulle problematiche della discarica di Vespia sarebbero da imputare alla Provincia di Torino ed in particolare dell’assessore all’ambiente Roberto Ronco - scrive Mascheroni - ritengo, per l’ennesima volta, che la minoranza abbia perso l’opportunità di far fronte comune su una problematica, che persiste sul nostro territorio».

Il primo cittadino aggiunge: «Prendo atto della nota pervenuta dalla Prefettura di Torino in data odierna, a seguito della nostra richiesta e ritengo che l’identificazione fatta nella Provincia ed in particolare nell’assessore all’Ambiente possa garantire le più ampie garanzie per trovare le soluzioni che servono per scongiurare quanto illustrato».

E sulla presa di posizione dei consiglieri di minoranza, «Voglio rimarcare che il mio operato e quello dei miei collaboratori su Vespia non è mai mancato. Se mai, visto quanto scritto, mi viene da pensare che forse la minoranza si è “svegliata solo oggi” su un problema che persiste ormai da parecchi anni. La Provincia, in accordo con il Comune, si era già trovata a dover trattare una parte di problemi in merito alle fuoriuscite di percolato nell'agosto 2012. Evidentemente la minoranza, in quel periodo, era in vacanza».
 
Il comunicato dell'opposizione è online CLICCANDO QUI
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Quel passaggio a livello deve essere eliminato»
DISASTRO FERROVIARIO A CALUSO - «Quel passaggio a livello deve essere eliminato»
L'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Balocco, ha ricordato che quello di frazione Arè «è uno dei passaggi a livello che deve essere eliminato nell'ambito di un accordo di programma in via di formalizzazione»
CASELLE - Ordigno bellico a Torino: spazio aereo chiuso
CASELLE - Ordigno bellico a Torino: spazio aereo chiuso
Per il disinnesco dell'ordigno bellico rinvenuto nei pressi del centro commerciale 8 Gallery previsti disagi per chi deve volare
VESTIGNE' - Grave incidente sulla provinciale: auto ribaltata, ferito un ragazzo di 28 anni
VESTIGNE
Drammatico incidente, sabato sera poco dopo le 21, sulla provinciale che collega Vestignè con Borgomasino. Un giovane ha improvvisamente perso il controllo della propria Fiat Grande Punto che si è ribaltata più volte
CUORGNE' - Gli Antinomia live per la prima volta a Roma
CUORGNE
A pochi mesi dall'uscita di «Kronos», terzo album di inediti, la band, presenterà la nuova fatica discografica presso La Feltrinelli Red di Via Tomacelli 23 a Roma
IVREA - Il Comitato di Sorveglianza promuove l'impegno del Ciac
IVREA - Il Comitato di Sorveglianza promuove l
Visita alle sedi di Ivres del Comitato di sorveglianza dei programmi operativi regionali del Piemonte FSE-FESR 2014-2020
AUTO - Da Autocrocetta la premiazione del concorso ARS CAPTIVA
AUTO - Da Autocrocetta la premiazione del concorso ARS CAPTIVA
Il Concorso, indetto dal Comitato CREO, si pone come fine la valorizzazione e la promozione del potenziale creativo degli studenti, attraverso un progetto che vede la trasformazione di una vettura MINI in un’opera d’Arte
CUORGNE' - E' finalmente operativo il nuovo pronto soccorso
CUORGNE
Nella notte tra martedì e mercoledì è stato completato il trasferimento nella nuova struttura dell'ospedale di Cuorgnè
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
RIBORDONE - Escursionisti dispersi in quota a causa dei temporali: salvati dal soccorso alpino
Erano partiti dal santuario di Prascondù a circa 1300 metri, saliti per il colle Crest a 2400 metri e raggiunto il Pian delle Masche, nel corso della discesa per il rientro, hanno perso la traccia del sentiero, rimanendo bloccati
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
MAPPANO-LEINI - Ritrovato il 79enne scomparso ieri
Il pensionato di Leini scomparso è stato ritrovato ieri sera a Mappano dai carabinieri della compagnia di Venaria
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
DISASTRO FERROVIARIO CALUSO - Esce dal coma la capotreno gravemente ferita
Migliorano le condizioni di Morena Gauna, residente a Montanaro, la giovane capotreno rimasta gravemente ferita nell'incidente sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea avvenuto ad Arè nella tarda serata di mercoledì
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore