CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO

| Arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, Davide Fazari, 29 anni, e Antonio Priolo, 38 anni, entrambi pregiudicati residenti a San Giusto Canavese. Avevano riadattato uno stabile di strada Bairo a Castellamonte

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno arrestato in flagranza di reato per produzione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti Fazari Davide, 29 anni, e Priolo Antonio, 38 anni, entrambi pregiudicati residenti a San Giusto Canavese. Avevano attrezzato di tutto punto un laboratorio per la produzione di marijuana in uno stabile industriale sito su strada Bairo a Castellamonte. Al suo interno vari ambienti dedicati: uno alla coltivazione vera e propria, uno all’etichettatura dei vasi (con indicazione di data di travaso e tipo di seme usato), uno all’essiccatura, uno al peso, uno alla selezione e al setaccio ed uno al confezionamento della marijuana. Nella stanza adibita a serra, i carabinieri hanno rinvenuto 130 piante di cannabis.

Per innaffiarle e riscaldarle era stato realizzato un avanzato impianto idrico, di ventilazione ed un sistema di apposite lampade termiche indoor, il tutto per un valore di diverse migliaia di euro. Nello stabile vi erano oltre 150 buste di terriccio da cui erano già state eradicate altrettante piante, attrezzi vari per la coltivazione, numerosi contenitori di fertilizzanti e due bilance elettroniche di precisione. Una stanza era adibita a spogliatoio, con tanto di tute da lavoro riposte in un armadietto. Durante la perquisizione i militari hanno accertato che l’impianto elettrico era abusivamente allacciato alla rete elettrica pubblica. Per questo motivo i due coltivatori sono stati anche denunciati per furto di energia elettrica.

La perquisizione domiciliare presso l’abitazione di Fazari ha consentito di scoprire un’altra piccola serra domestica, attrezzata anch’essa con lampade ad hoc e termoventilatori. Al suo interno oltre 120  buste di terriccio contenenti altrettante piante recise e circa 2 chili e mezzo di foglie essiccate di marijuana, 100 semi di marijuana e attrezzi vari per la coltivazione, tra cui innaffiatoi e fertilizzanti. Tutte le piante, la marijuana ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro. Fazari e Priolo sono stati arrestati e, su disposizione della Procura di Ivrea, sono stati rinchiusi nel carcere eporediese.

Entrambi erano già noti ai militari dell’Arma; Priolo, in particolare, era stato arrestato proprio da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile di Ivrea l’8 aprile 2016, quando fu controllato a bordo della sua autovettura e trovato in possesso di mezzo chilo di marijuana in un involucro sigillato. L’operazione è stata denominata “Moby Dick”, dal nome della tipologia di semi di marijuana coltivata, annoverata tra quelle più psicoattive e più potenti.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - SCOPERTA FABBRICA DI MARIJUANA: DUE ARRESTI. SEQUESTRATE 130 PIANTE E 4 CHILI DI DROGA - FOTO e VIDEO - immagine 7
Cronaca
VALPERGA-CUORGNE' - Vende hashish ai ragazzini dal bancone del bar: arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale sospetto, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e otto bottiglie di profumi. Il 48enne è stato anche denunciato per ricettazione
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, ieri pomeriggio, per il crollo di un parapetto in muratura nei pressi del Ponte Nuovo
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
I residenti della zona hanno segnalato il caso al Comune ma il porfido del passaggio pedonale risulta ancora danneggiato
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt nel piazzale della stazione «perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto»
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell'edizione 2019
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell
La presentazione dei personaggi maschili che, di fatto, apre gli appuntamenti legati alla manifestazione eporediese, si è tenuta questa mattina della Sala Dorata del Comune. Diane confermato Sostituto Gran Cancelliere, Lacchio sarà Podestà
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore