CASTELLAMONTE - Scritte sul muro della «Cresto», la scuola della professoressa Gloria Rosboch

| Il vandalo di turno, forse in risposta a una pagella non proprio eccezionale, ha preso di mira la scuola media della città. Con una vernice rossa ha scritto sul retro del plesso di strada del Ghiaro che ospita anche la sede dei vigili

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Scritte sul muro della «Cresto», la scuola della professoressa Gloria Rosboch
Frase eloquente. Ma il bersaglio, per ora, resta un mistero. Tornano i vandali a Castellamonte dove già nel recente passato sono comparse numerose scritte sui muri. Solo che, questa volta, la scritta è comparsa sul muro della scuola media «Cresto», la scuola dove insegnava la professoressa Gloria Rosboch. Lo stesso plesso all'interno del quale, un mese fa, il dirigente scolastico Ennio Rutigliano aveva intitolato la sala insegnanti proprio alla memoria della prof uccisa dall'ex allievo Gabriele Defilippi. 

Del caso se ne stanno occupando gli agenti della polizia municipale di Castellamonte che, tra l'altro, hanno la sede proprio all'interno della scuola media Cresto, nei locali che, un tempo, erano del custode. Il vandalo di turno, scavalcando le recinzioni della scuola, ha probabilmente agito di notte, lontano da occhi indiscreti. Potrebbe anche essere uno studente della stessa scuola media, forse non proprio soddisfatto dell'esito dell'anno scolastico che si è appena concluso. Gli accertamenti sono in corso.

Gli inquirenti, comunque, escludono dei legami con la triste vicenda dell'omicidio della professoressa Rosboch. Quindi la scritta comparsa sul muro della scuola nulla avrebbe a che vedere con quelle, vergate sempre con una vernice rossa, che qualche mese fa hanno tirato in ballo proprio Gabriele Defilippi, autore dell'omicidio. Scritte rivolte a un residente di Castellamonte realizzate da ignoti al cimitero e sul muro di contenimento dei tornanti che portano alla frazione Filia.

Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
Ieri mattina, su indicazione della procura di Ivrea, i militari dell'Arma hanno sequestrato undici immobili, auto, negozi e terreni a Leini, San Carlo Canavese e Villanova Canavese. Tutte proprietà di alcune famiglie di sinti piemontesi
VALPERGA - Nessuna aggressione all'interno del Dancing K11
VALPERGA - Nessuna aggressione all
La famiglia Rai ha festeggiato il 19 Marzo 56 anni di attività e ancora oggi porta avanti con passione la tradizione di regalare emozioni in musica.
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
Tubi sospetti che potrebbero portare il percolato nel torrente Malesina e spazzatura ben oltre il perimetro della discarica. E' scattato (nuovamente) l'allarme ambientale, oggi pomeriggio, a Vespia dopo la segnalazione di alcuni cittadini
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
Una ragazza di 21 anni fermata dai carabinieri dopo il tentato furto di cosmetici all'interno del Carrefour Market
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore