CASTELLAMONTE - Striscione di CasaPound contro i profughi

| Nella notte è stato affisso vicino al condominio dove lunedì i residenti hanno respinto l'arrivo dei richiedenti asilo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Striscione di CasaPound contro i profughi
A Castellamonte è stato affisso, nella notte, un grosso striscione da parte degli attivisti di CasaPound. Il movimento ha preso posizione in ordine all'arrivo di presunti profughi nella zona. Igor Bosonin, portavoce della sezione canavesana di CasaPound, spiega le ragioni dell'azione: "Le istituzioni stanno continuando a smistare finti profughi sul territorio del Canavese. Sono piccoli paesi al di sotto dei diecimila abitanti, già al collasso e senza possibilità di ospitare clandestini per riempire le tasche delle cooperative, padroni del business dell'accoglienza. I cittadini hanno già espresso, scendendo spontaneamente in strada lunedì, la loro volontà di non accettare altri immigrati. Noi siamo a fianco dei cittadini e pronti a difendere le loro ragioni".
 
Matteo Rossino, responsabile provinciale del movimento, aggiunge: "Il Canavese è un'area importante, che negli ultimi anni è cresciuta anche turisticamente. I soldi sprecati per questi finti profughi dovrebbero essere spesi per migliorare la città e la vita dei residenti". 
 
"Voglio anche far presente – ha concluso Marco Racca – che solo una minima parte dell'immensa mole di persone che ogni giorno sbarca in Italia ha diritto di godere dello status di rifugiato e profugo. Tutti gli altri, ossia il 95% degli immigrati che hanno preso d'assalto l'Italia, sono clandestini che vengono in Italia ed in Europa sperando di migliorare le loro condizioni economiche a discapito degli italiani".
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Striscione di CasaPound contro i profughi - immagine 1
Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore