CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop

| 500 musici in tre giorni alla Casa della Musica

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop
Direttamente da Cagliari via Malpensa oggi arriva a Castellamonte il maestro Lorenzo Pusceddu, uno dei principali compositori e direttori d’orchestra italiani per partecipare a un corso di direzione, una prova bandistica, una assemblea, un concerto, una giornata di classificazione ed una inaugurazione. Nei locali della Casa della Musica di Castellamonte, per l’occasione ulteriormente rinnovata, nell’arco dei tre giorni, da venerdì 8 a domenica 10, entreranno circa cinquecento musici che da mesi si stanno preparando con grande impegno per questa eccezionale opportunità.
 
Corso di direzione. Sono stati selezionati otto giovani aspiranti maestri (Agnese Mussatti - Emanuele Fontan - Filippo Arri - Gabriele Bastrentaz - Ivano Depetro - Matteo Bosonetto - Matteo Yon - Simone Bosonin) che hanno già condiviso un percorso comune di formazione e che in questi tre giorni, grazie alla presenza del Maestro Pusceddu, potranno affrontare i seguenti temi: - come si gestisce una prova ordinaria – come si studia e si prepara una partitura (in particolare approfondiranno i brani Vicus Mercati - Planus Arche - Festival Suite - Bike Ride - Golden Suite) – come si gestisce una prova generale pre concerto – come si dirige un concerto – come si valuta una esecuzione bandistica. Al corso si possono aggiungere ancora alcuni ulteriori allievi uditori.
 
Prova Bandistica. La Filarmonica di Castellamonte venerdì sera, diretta dal Maestro Dino Domatti, eseguirà una propria prova alla presenza del Maestro Pusceddu e degli allievi del corso di direzione. La formazione cittadina si è preparata per parecchie settimane per far sì che i giudizi sull’esecuzione, che verranno condivisi a fine serata, siano i migliori possibili, frutto di un percorso formativo seguito dal gruppo in questi ultimi anni.  
 
Assemblea. La Filarmonica di Castellamonte è da anni affiliata all’ARBAGA piemontese e sabato 09 aprile alla Casa della Musica si svolgerà al mattino la riunione del Consiglio direttivo e al pomeriggio l’Assemblea dei dirigenti degli oltre 50 gruppi affiliati. Il Presidente della Filarmonica Giacomo Spiller, in qualità di vice presidente regionale ARBAGA, relazionerà agli intervenuti sulle importanti e favorevoli novità legislative che hanno interessato proprio in questi giorni le bande musicali, mentre la direttrice didattica Chiara Pollino condividerà i modelli organizzativi suggeriti dal Ministero per le scuole di musica con particolare attenzione a quelle bandistiche.
 
Concerto. L’Orchestra a fiati giovanile In Crescendo, dopo il successo dello scorso anno nell’ambito dei Concerti di Primavera di Castellamonte, dopo il bellissimo concerto di poche settimane fa al Teatro Giacosa per l’UGI, sabato pomeriggio proverà all’interno della Casa della Musica e alle 21.15 si esibirà all’interno della Chiesa Parrocchiale. L’ingresso è gratuito e si consiglia a chi volesse assistere di non tardare per evitare di non trovare più posto. Il concerto verrà diretto dai Maestri Fabio Portè e Dino Domatti, ma anche dal Maestro Lorenzo Pusceddu e dagli allievi del corso di direzione. Un evento da non perdere per nessun motivo !!!
 
Giornata di Classificazione. L’idea di proporre una giornata del genere era nata esattamente il 12 aprile 2007 quando la Filarmonica di Castellamonte si era recata fin in Trentino Alto Adige per partecipare fuori concorso al Flicorno d’Oro e ricevere una valutazione sulla propria esecuzione. Sempre più spesso le bande si esibiscono solo di fronte al pubblico di casa, non sempre un pubblico preparato e critico, più spesso un pubblico entusiasta che applaude perché tra gli esecutori ha qualche amico o parente. E’ quindi importante esibirsi di fronte ad una commissione che in modo costruttivo esprime il proprio giudizio. Non si tratta di una competizione, ma di una opportunità di crescita alla quale hanno aderito con entusiasmo sei bande musicali che si esibiranno alla Casa della Musica domenica 10 aprile di fronte ad una commissione composta dai maestri Lorenzo Pusceddu, Fabio Portè e Davide Enrietti. In caso di bel tempo la piazza verrà chiusa al traffico e il pubblico potrà assistere gratuitamente dall’esterno a tutte le esecuzioni.
 
Alle 9.30 la Società Filarmonica Vittoria di Settimo Vittone diretta dal Maestro Dino Domatti
Alle 10.30 la Società Filarmonica Vittoria di Tavagnasco diretta dal Maestro Federico Sardino
Alle 11.30 la Filarmonica Aurora di Quincinetto diretta dal Maestro Simone Bosonin
Alle 15.30 l’Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè diretta dal Maestro Mario Bertot
Alle 16.30 la Società Filarmonica Valperghese diretta dal Maestro Alessandro Data
Alle 17.30 la Banda Filarmonica del Comune di None diretta dal Maestro Davide Pietro Carità
 
Inaugurazione. La Casa della Musica inaugura una nuova sala realizzata al posto del locale commerciale in passato utilizzato da un barbiere, da un fioraio, da un kebab, da una panetteria e da un distributore automatico. La sala è ritornata ad essere destinata alla musica, a vantaggio degli allievi e dei musicisti. E’ stata realizzata una bellissima sala insonorizzata attrezzata con le migliori tecnologie che potrà essere utilizzata per lo studio della batteria senza disturbare le altre lezioni e soprattutto per le prove di gruppi che volessero anche registrare ed incidere le proprie esecuzioni.
 
Il direttivo della Filarmonica di Castellamonte, coadiuvato da venti musici volontari, lavora da mesi per l’organizzazione di questo evento che porterà Castellamonte al centro del palcoscenico bandistico, la città verrà invasa da musicisti e si spera da tanto pubblico. La musica diventerà così uno strumento e un mezzo di cultura, di socializzazione, di turismo, ma anche e soprattutto di sano divertimento.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 1
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 2
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 3
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 4
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 5
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 6
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 7
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 8
CASTELLAMONTE - Tre giorni di musica non stop - immagine 9
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore