CASTELLAMONTE - Un'ambulanza del soccorso porterà il nome di Gloria Rosboch

| Il comitato locale della Croce Rossa ha deciso di utilizzare il denaro che i genitori di Gloria Rosboch hanno donato nei mesi scorsi per migliorare le attrezzature destinate al soccorso: una donazione al servizio della popolazione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Unambulanza del soccorso porterà il nome di Gloria Rosboch
Un'ambulanza porterà il nome di Gloria Rosboch per testimoniare la donazione di mamma Marisa e papà Ettore a favore della croce rossa. Con questo spirito, il comitato locale della città della ceramica, ha deciso di utilizzare il denaro che i genitori di Gloria Rosboch hanno donato nei mesi scorsi per migliorare le attrezzature sanitarie a disposizione. «La cifra sarà utilizzata per allestire i nuovi mezzi del soccorso – conferma il presidente Paolo Garnerone – su una delle nostre ambulanze, con una scritta che decideremo insieme alla famiglia, ricorderemo la professoressa Gloria». 
 
Un segno tangibile della vicinanza tra i Rosboch e la comunità di Castellamonte. In particolar modo con i volontari della croce rossa che hanno seguito la drammatica vicenda della prof uccisa dall’ex allievo Gabriele Defilippi, fin dalle prime battute. La consegna dell’offerta era avvenuta lo scorso 13 gennaio, al termine della Santa Messa celebrata ad un anno esatto dalla morte della donna. 
 
Per la croce rossa locale, tra l’altro, è un periodo importante per le donazioni. Nei giorni scorsi una famiglia di Castellamonte, che ha scelto di rimanere anonima, ha deciso di donare un’ambulanza attrezzata per la rianimazione. Il mezzo, già ordinato, del valore di circa 100 mila euro, sarà consegnato entro la prima metà di giugno. «La nuova ambulanza andrà ad implementare il parco veicoli per il soccorso grazie ad un’altra famiglia che ha voluto fare qualcosa per la collettività. Senza tanto clamore ma con l’intenzione di dare concretamente una mano», dice Garnerone.
 
A proposito di gesti, più piccoli ma altrettanto concreti, da quest’anno è possibile donare il 5x 1000 in sede di dichiarazione dei redditi alla Croce rossa italiana di Castellamonte, che dal 2014 è una onlus. Tutti i versamenti andranno direttamente sul conto della sezione cittadina che utilizzerà il denaro per migliorare i servizi e le attrezzature. Per donare alla Croce rossa di Castellamonte il 5x1000 il codice fiscale è 11049780015
Cronaca
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
Sarà il primo evento in cui entrerà in azione il Piano Sicurezza. Controlli agli accessi del centro storico con relativi conteggi
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
La sfilata dei carri e il rogo del Re Pignatun sono invece in calendario il 6 marzo. Tutto il programma dal 23 febbraio
RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dall'Asl i bimbi vaccinati la mattina del 5 febbraio
RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dall
L'Asl To4, attraverso il sistema di registrazione delle temperature del frigo contenente i vaccini somministrati la mattina del 5 febbraio, ha rilevato che le temperature avevano leggermente superato quelle indicate dalle schede tecniche
VALPERGA - Muore dopo l'incidente sul traghetto per la Sicilia: la famiglia denuncia la compagnia di navigazione
VALPERGA - Muore dopo l
Si ferisce sul traghetto per la Sicilia e muore per un'infezione: ora la famiglia ha chiesto il risarcimento danni alla compagnia di navigazione. La donna, residente a Valperga, è morta per uno shock settico. Indaga la procura di Ivrea
BORGARO - 1000 tonnellate di rifiuti nel capannone sequestrato dai carabinieri - VIDEO
BORGARO - 1000 tonnellate di rifiuti nel capannone sequestrato dai carabinieri - VIDEO
Un capannone utilizzato come discarica abusiva è stato scoperto a Borgaro dai carabinieri di Caselle e del Noe di Torino
IVREA - I manifesti dello Storico Carnevale diventano una mostra
IVREA - I manifesti dello Storico Carnevale diventano una mostra
Evento promosso dall'Associazione museo dello Storico Carnevale in occasione dell'edizione 2019 della manifestazione
IVREA - Pietre contro la polizia municipale: il 45enne ancora in fuga nei boschi della zona
IVREA - Pietre contro la polizia municipale: il 45enne ancora in fuga nei boschi della zona
L'uomo è già conosciuto in città per episodi simili. Convinto che la strada (pubblica) di fronte alla propria abitazione sia, in realtà, privata, un anno fa aveva interrotto la corsa podistica Ivrea Cinque Laghi...
VOLPIANO - Controlli a raffica sulle strade contro gli ubriachi alla guida
VOLPIANO - Controlli a raffica sulle strade contro gli ubriachi alla guida
Previsti turni di pattuglia diurni e notturni con l'obiettivo di contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza
PARELLA-COLLERETTO - Albero pericolante: venerdì 15 chiude la provinciale
PARELLA-COLLERETTO - Albero pericolante: venerdì 15 chiude la provinciale
Il divieto di transito riguarda tutti gli utenti e sarà in vigore dalle 9 alle 15. Poi la strada riaprirà regolarmente al traffico
RIVAROLO - Anziani bloccati in casa salvati dai vigili del fuoco
RIVAROLO - Anziani bloccati in casa salvati dai vigili del fuoco
Provvidenziale intervento dei soccorritori, questa mattina, in un alloggio di via Montello. A dare l'allarme la badante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore