CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO

| Quindici anni fa, il 15 ottobre 2000, il capo squadra dei vigili del fuoco scomparve per sempre inghiottito dalle acque dell'Orco

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO
Quindici anni fa, il 15 ottobre 2000, alle 17.40, il capo squadra dei vigili del fuoco Bartolomeo Califano, durante la disastrosa alluvione che aveva investito e sconvolto il Canavese, scompariva per sempre, inghiottito dalle acque del torrente Orco tra Castellamonte e Salassa. Nonostante le immediate ricerche effettuate dalle squadre del Comando di Torino, protrattesi per diversi mesi con ausilio del nucleo cinofilo, elicotteri, sub e saf, non è stato possibile individuarne e recuperarne il corpo.
 
Questa mattina, insieme ai famigliari, i vigili del fuoco di tutto il Canavese hanno ricordato la figura del collega scomparso sotto il ponte della pedemontana, nel punto dove avvenne l'incidente. «E' doveroso ricordare il suo sacrificio - ha detto il parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi - perchè Bartolomeo faceva parte di un corpo, quello dei pompieri, che si sacrifica giornalmente per noi». La mamma del vigile del fuoco scomparso, commossa, prima del lancio dei fiori nelle acque del torrente Orco, ha ricordato la figura del figlio. «Sono sicura che da lassù lui veglia su tutti voi. Ormai sono passati quindici anni ma lui è sempre qui con noi, nel nostro cuore».
 
Bartolomeo Califano ha prestato servizio al Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Asti  dall'11 marzo 1985 al 6 gennaio 1999. Promosso Capo Squadra, fu trasferito presso il Comando Provinciale di Torino, dove ha prestato servizio fino al giorno della sua scomparsa avvenuta il 15 ottobre 2000 durante l'alluvione che colpì Piemonte e Valle d'Aosta precipitando con l'automezzo di servizio nel torrente Orco in corrispondenza del ponte crollato sulla ex statale 565 pedemontata tra Salassa e Castellamonte. 
 
Bartolomeo Califano nel 2007 è stato insignito, dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano della Medaglia d'oro al merito civile con la seguente motivazione: «In occasione di un violento e disastroso evento alluvionale, impegnando ogni risorsa fisica, si prodigava nelle operazioni di soccorso alla popolazione. Alla guida dell'automezzo di servizio, a causa del cedimento di un ponte, precipitava in un torrente scomparendo tra le acque impetuose. Mirabile esempio di elette virtù civiche ed eccezionale spirito di servizio spinti fino all'estremo sacrificio. 15 ottobre 2000 - Castellamonte».
Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Un commosso tributo al vigile del fuoco Bartolomeo Califano - FOTO e VIDEO - immagine 6
Dove è successo
Cronaca
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
Per domare l'incendio hanno operato i pompieri di Ivrea e le squadre volontari dei distaccamenti di Cuorgnè e Castellamonte
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
TORRAZZA - Drammatico incidente: ragazza investita perde una gamba
Dramma l'altra sera in via Gramsci dove una ragazza di 28 anni è stata travolta dalla propria Punto. E' grave in ospedale
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
LEINI - Al Pavarotti inizia la stagione con la «Bandakadabra»
Il nuovo teatro leinicese inaugura il suo cartellone realizzato in collaborazione con la «Fondazione Piemonte dal Vivo»
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l'inizio del carnevale
IVREA - «A spasso nella storia» aspettando l
L'iniziativa prevede una passeggiata con l'archeologa Lorenza Boni e lo spettacolo «Diamantinus e il Manoscritto ritrovato»
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Crollano calcinacci sotto i portici della centralissima via Ivrea - FOTO e VIDEO
Sono stati alcuni passanti, che per fortuna non si trovavano a ridosso dell'area del crollo quando gli intonaci sono venuti giù, a chiamare il 115. A staccarsi alcune pesanti parti dell'intonaco di cemento nel soffitto del porticato
CUORGNE' - Vigili del fuoco nelle scuole a «caccia» di nuovi volontari
CUORGNE
Questo per aumentare la pianta organica del distaccamento volontari e garantire un futuro all'attività dei pompieri sul territorio dell'alto Canavese
BORGOFRANCO D'IVREA - Palpeggia il seno all'autista del pullman: finisce a processo per violenza sessuale
BORGOFRANCO D
Secondo l'accusa, l'uomo, una volta salito sul mezzo della Gtt, alla vista dell'autista donna di 42 anni, non ha trovato di meglio che infilare le mani attraverso il divisorio di vetro, palpeggiando ripetutamente il seno della conducente...
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
BORGOMASINO - Nuovi dossi per rallentare le auto di passaggio
La tecnica realizzativa è stata quella dello Street Print, imprimitura a caldo della sede stradale con l'effetto mattonella
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore