CASTELLAMONTE - Un progetto pilota per il benessere dei bimbi

| Alla scuola elementare due classi seguite dalla psicologa Elisa Molino

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Un progetto pilota per il benessere dei bimbi
Lo scorso mese di maggio ha preso avvio un piccolo progetto pilota che ha coinvolto le scuole elementari di Castellamonte, con l’obiettivo di favorire il benessere psicologico, l'integrazione e l’autostima nei bambini. I protagonisti di questa iniziativa sono stati gli allievi delle classi 4b e 5a. «Dopo una prima calorosa conoscenza con la scuola e con i bambini - spiega Elisa Molino che ha curato il progetto - ho strutturato gli incontri, in qualità di psicologa, partendo dall'analisi del contesto, delle peculiarità, dei bisogni delle singole classi e considerando le risorse da promuovere nei bambini in questa fondamentale fase della vita. Questo è un piccolo percorso che aspira a integrarsi con il programma scolastico, così come le competenze emotive si vanno a integrare a quelle cognitive al fine di un migliore apprendimento».
 
La promozione della capacità di sentire individuare e gestire le proprie emozioni, consente di instaurare relazioni positive e autentiche, favorire l'autoregolazione e l'autodeterminazione, maturare gli strumenti per far fronte a situazioni di disagio e difficoltà, prevenendo l’insorgenza di comportamenti impulsivi e disorganizzati. Si tratta di capacità rilevanti che si vanno a strutturare in questo delicato periodo di vita. «Ho pensato quindi di realizzare dei laboratori creativi e psicologico-espressivi che hanno coivolto attivamente i bambini. Buona parte dello spazio è stato dedicato alla condivisione delle proprie esperienze emotive, all’ascolto di se stessi e degli altri, per consentire l’espressione delle proprie risorse e la collaborazione nel gruppo-classe; il tutto, in un clima di accoglienza e accettazione. In particolare, nella classe 4b si sono approfondite tematiche sul riconoscimento e la gestione delle emozioni, l'empatia, la collaborazione e l’integrazione. Nella classe 5a gli incontri sono stati invece dedicati alla promozione delle risorse personali e all’incremento dell'autostima, per facilitare un sereno cambiamento, in previsione del passaggio alla scuola media».
 
Il coinvolgimento delle principali figure vicine al bambino consente di abbracciare una maggiore complessità, che va verso risultati comuni e coerenti. A tal proposito, è stato promosso il confronto con gli insegnanti riguardo l’andamento degli incontri e a fine giugno si svolgerà un incontro con il collegio docenti, nel quale verranno trattate tematiche sul benessere psicologico a scuola. In questo modo si promuoveranno linee guida comuni da intraprendere con i bambini. «Infine, mi renderò disponibile per rispondere a domande e fornire consulenze on-line a insegnanti e genitori per il mese di giugno, con l'obiettivo di dare continuità e sostegno agli spunti emersi nel progetto e con l'augurio che questi possano essere di buona utilità all'interno dell'ambiente scolastico e familiare».
Cronaca
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
E' quanto ha deciso oggi il giudice Ludovico Morello del tribunale di Ivrea a conclusione del processo di primo grado che vedeva alla sbarra, per omicidio colposo, un imprenditore di 46 anni del cuneese. La vittima aveva 44 anni
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
VIALFRE' - Torna Apolide, il «Green Man Festival» italiano nell'area naturalistica Pianezze
VIALFRE
Apolide significa senza cittadinanza, senza casa. Il festival nasce 15 anni fa grazie all'associazione To Locals, nel piccolo paese di Alpette con il nome di Alpette Rock Free Festival
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
La collaboratrice domestica infedele rubava oggetti preziosi nelle case dove lavorava. E' stata condannata a undici mesi
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
Dopo l'incidente costato la vita ad un operaio di Favria, via libera ai lavori per installare un impianto semaforico in grado di segnalare l'acqua alta nel sottopasso di via Galileo Ferraris che porta a Feletto
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
La convalida del fermo è stata effettuata dal giudice che non ha ritenuto i due pericolosi per l'incolumità pubblica
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
Nove condanne, con pene che vanno da 4 a 13 anni, hanno chiuso il processo nato da un'inchiesta dei carabinieri del Ros
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
Il pericoloso insetto è uscito dal cassone della tapparella e ha colpito la padrona di casa. Per fortuna non era allergica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
C'è anche il nome di Carlo Bollero, ex sindaco di Rivarolo Canavese, tra i 53 indagati nell'ambito dell'operazione «Perseo» dei carabinieri, quella che la scorsa settimana ha portato all'arresto del noto imprenditore Pasquale Motta
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
Nei guai un italiano di 45 anni, residente a Cavagnolo. Dovrà rispondere di atti osceni. L'episodio su un pullman della Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore