CASTELLAMONTE - Un senso unico a sorpresa scatena le proteste

| Gli ambulanti contro l'Amministrazione per una variazione stradale inattesa che mette a dura prova gli affari

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Un senso unico a sorpresa scatena le proteste
CASTELLAMONTE - Un senso unico a sorpresa scatena le proteste degli ambulanti al mercato rionale di Castellamonte. Un senso unico che, di fatto, avrebbe reso l'accesso ai banchi una vera e propria impresa. «Qui non viene più nessuno - dicono gli ambulanti - i clienti, per arrivare fino alla piazza del mercato, devono fare il giro di tutta la città. Assurdo».

Il problema è sorto due settimane fa quando il servizio viabilità del Comune ha piazzato dei divieti d'accesso in via Casari, trasformando il collegamento diretto verso la piazza del mercato a senso unico. Ora è possibile solo uscire verso via XXV Aprile. Per arrivare ai banchi è necessario «circumnavigare» piazza Repubblica e vie limitrofe. «Ci sono stati segnalati dei disagi con i camion - dice il vicesindaco Giovanni Maddio - l'abitazione che fa angolo con via Casari è stata ripetutamente danneggiata dal passaggio dei mezzi pesanti. Da qui l'idea di istituire il senso unico». Maddio conferma che l'attuale viabilità è solo un esperimento. «Valuteremo a breve i risultati. A nostro avviso l’accesso alla piazza del mercato è comunque garantito».

I quindici giorni di sperimentazione, fin qui, hanno generato solo polemiche. «Le nostre attività sono già in difficoltà per la crisi - spiegano gli ambulanti - l’amministrazione comunale faccia un divieto per i camion. Perché, per garantire il passaggio dei mezzi pesanti, dobbiamo rimetterci noi?». Una delle proposte alternative è quella di cambiare il senso di marcia della via, consentendo l'accesso alla piazza del mercato. In tal caso, però, resterebbero bloccati i mezzi pesanti in uscita da alcune aziende e, soprattutto, i bus della Gtt diretti a Rivarolo e Torino. Insomma, in un modo o nell’altro, il Comune andrà a scontentare qualcuno. «L'obiettivo è mettere in sicurezza i pedoni e quell'incrocio. Se l'accesso da un solo lato non funziona o genera disagi cercheremo altre soluzioni».

 

Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
Ne parlerą al Bioindustry Park, venerdģ, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivitą in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore