CASTELLAMONTE - Una folla commossa per l'addio al mitico Dario

| Tanti amici e colleghi per l'ultimo saluto a Dario Ruffatto, 72 anni, per una vita giornalista della Sentinella del Canavese

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Una folla commossa per laddio al mitico Dario
Tanti amici e colleghi hanno tributato, questa mattina a Castellamonte, l'ultimo saluto a Dario Ruffatto, 72 anni, storico giornalista della Sentinella del Canavese, scomparso nella notte tra mercoledì e giovedì all'ospedale di Candiolo. Una folla commossa che ha confermato la vicinanza dell'intero territorio a una figura di spicco del giornalismo, capace di raccontare per decenni le vicissitudini del Canavese in un modo che, probabilmente, non ha eguali. Ecco perchè nella chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo, accanto alla moglie Carla e a tutti i famigliari, c'erano tante persone. Di mondi anche molto diversi. I rappresentanti dell'amministrazione comunale, le associazioni di Castellamonte (con Aido e Avis in prima fila), i volti dell'Arma dei carabinieri. Persone delle quali Dario ha raccontato decine e decine di vicissitudini.
 
Commossa l'omelia del parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi. «Dario si è messo al servizio degli altri - ha detto l'arciprete - abbiamo anche litigato molte volte ma per merito della sua onestà. Non era un giornalista che cercava lo scoop a tutti i costi. Anzi, era un professionista corretto che, proprio grazie alle sue qualità, ha saputo raccontare il territorio». Anche a don Angelo non è sfuggita l'umanità di Dario e il suo modo di interpretare il mestiere. «Arrivava sempre con la sua piccola macchina fotografia, la penna e il suo immancabile taccuino. Sempre con grande discrezione, quasi non volesse disturbare. Bastavano quattro domande e lui riusciva a scrivere un articolo da pubblicare sul giornale». Il ricordo dei colleghi è stato affidato alle parole di Mauro Michelotti che, in maniera molto toccante, ha messo in risalto proprio la grande umanità di Dario, il suo spirito di sacrificio, la volontà di mettersi in gioco anche nei momenti difficili.
 
Al cimitero di Castellamonte, infine, i membri della filarmonica della città della ceramica hanno intonato due pezzi in stile swing, come lo stesso Dario aveva richiesto alla famiglia. Un modo per ricordarlo, ancora una volta, con grande affetto e con il sorriso sulle labbra. Perchè, probabilmente, era quello che avrebbe voluto da tutti.
Cronaca
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirà la sede dell
Torna la piena funzionalità dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
Un pensionato a bordo di una Fiat Panda, per cause in fase di accertamento, è finito nella roggia che corre a lato della provinciale
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
Scossa di terremoto, nella notte tra lunedì e martedì, con epicentro a Sparone, poco distante dal confine del Parco
CUORGNE'-IVREA - Ubriachi al volante: quattro denunciati. Uno era persino senza patente...
CUORGNE
Record lungo la provinciale 45 a Cuorgnè: automobilista con tasso alcolemico sei volte e mezzo superiore al limite consentito. Altre due persone, invece, segnalate alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
Al momento di rilasciare i certificati medici per attività sportiva agonistica, omettevano, sistematicamente, di emettere le ricevute fiscali e di conseguenza di dichiarare i loro compensi. Un medico di Ciriè e uno di Lanzo nei guai
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
Per cause in fase di accertamento si è verificato uno scontro frontale tra un camion di una ditta di trasporti e una Toyota Yaris
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
L'iniziativa, mai realizzata in Italia, ha avuto un grande successo. Nella stessa giornata in paese la Sagra del Pignoletto
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
A dare la notizia è il segretario generale Osapp, Leo Beneduci: «Del degrado nelle carceri italiane ne fanno le spese i poliziotti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore