CASTELLAMONTE - Una nuova casa per i vigili del fuoco

| Parte la «colletta» tra i Comuni: servono 150 mila euro

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Una nuova casa per i vigili del fuoco
Una «colletta» tra i Comuni per dare una nuova casa al distaccamento volontari dei vigili del fuoco di Castellamonte. L’idea è partita dall’amministrazione comunale della città della ceramica. Servono circa 150 mila euro per adattare la nuova sede alle esigenze dei pompieri. I lavori dovrebbero iniziare già nel 2015.
 
 
A dirla tutta, dopo oltre settant’anni di attività, il distaccamento ha addirittura rischiato la chiusura. «Merito», tanto per cambiare, dei disastri provocati dalla cattiva gestione dell’Asa. Col passaggio dei capannoni di strada del Ghiaro alla «Teknoservice» di Piossasco, anche la sede dei vigili del fuoco, che si trova proprio nel comprensorio industriale dell’Asa, è passata di proprietà. Nessuno, però, nell’ultimo decennio, si è preoccupato di firmare almeno un contratto di comodato d’uso. Così, col cambio di gestione, il distaccamento dei volontari si è ritrovato nei capannoni di proprietà privata. Preso atto che prima o poi arriverà lo sfratto, il Comune ha deciso di spostare i vigili del fuoco al secondo piano della casa cantoniera, sulla provinciale che va a Cuorgnè. «Oggi il magazzino è poco utilizzato – dice il vicesindaco Giovanni Maddio – ed è un’ottima soluzione per garantire la continuità di un servizio importante».
 
«Per adattare l’edificio e costruire un’autorimessa abbiamo la necessità di trovare una parte dei finanziamenti - spiega il sindaco, Paolo Mascheroni - per questo abbiamo partecipato al bando della Fondazione Crt per un contributo pari al 50% della spesa». Agli altri Comuni la giunta ha chiesto un piccolo contributo di 500 euro, per un totale di 11mila euro. I Comuni interessati all’investimento pro-pompieri sono Bairo, Baldissero, Castelnuovo Nigra, Cintano, Meugliano, San Martino, Torre, Traversella, Vidracco, Vistrorio, Alice, Brosso, Issiglio, Lugnacco, Pecco, Rueglio, Trausella, Vico, Colleretto Giacosa, Parella, Quagliuzzo e Strambinello. «I restanti 61500 euro – aggiunge Maddio – saranno finanziati dal Comune di Castellamonte». L’amministrazione, del resto, si era impegnata più di un anno fa, con la Teknoservice (oggi proprietaria del capannone che ospita la sede dei vigili del fuoco) a trovare una soluzione per il distaccamento.
Cronaca
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
Sono possibili isolate piccole frane, smottamenti e locali allagamenti in prossimità dei rovesci più forti. La quota delle nevicate si manterrà sui 1700-1800 metri
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
Sono quindi casi 100 gli adulti che hanno contratto la malattia in Canavese da dicembre a metà marzo. Numeri in aumento
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
Prima collaborazione tra Sottodiciotto Film Festival & Campus e aeroporto. I migliori video saranno premiati con voli in Europa
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore