CASTELLAMONTE - Una raccolta fondi nel nome di Rossana

| Gli amici della 24enne di Sant'Antonio hanno avviato un crowdfunding per ricordare concretamente la giovane scomparsa

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Una raccolta fondi nel nome di Rossana
Una comunità sconvolta. Un gruppo di amici che non vuole dimenticare. E, soprattutto, la necessità di fare qualcosa di concreto, affinché il nome di Rossana resti sempre vivo nell'animo e nel ricordo di chi l'ha conosciuta e le ha voluto bene. Con questo spirito è partita, su internet, una raccolta fondi dedicata a Rossana, la 24enne di Castellamonte che lo scorso 10 gennaio si è tolta la vita all’ospedale Molinette di Torino. E' stato scelto un «crowdfunding» per l’hospice collegato alle Molinette dove Rossana aveva avviato un progetto di studio unico. 
 
«Si stava specializzando nel campo della psiconcologia – spiegano i promotori della raccolta fondi – ed è era impegnata in una ricerca con l'equipe del dottor Leombruni. Amava molto ciò che stava facendo e ha fatto di tutto per portare un contributo di valore ai pazienti che assisteva e alla ricerca in quell'ambito». Da qui è nata l’idea del crowdfunding, promosso sul sito «BuonaCausa.org» che è una piattaforma semplice e gratuita per organizzare raccolte fondi e petizioni. 
 
«Per continuare il suo progetto - aggiungono gli amici - abbiamo iniziato questa raccolta, il cui ricavato verrà devoluto all'hospice in cui Rossana lavorava, in suo nome». L’idea sembra aver colto nel segno: in pochi giorni sono già stati raccolti 3400 euro. Ogni donazione è accompagnata da un messaggio. Ognuno versa quello che può, anche dieci euro. Quello che conta è dare un segnale tangibile dell’affetto per Rossana e del fatto che il suo ricordo non svanirà mai. C’è tempo fino alla fine di febbraio. Per leggere i messaggi e donare basta andare sul sito di Buona Causa CLICCANDO QUI.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore