CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO

| Era il 15 ottobre 2000 quando il capo squadra dei pompieri Bartolomeo Califano, durante la disastrosa alluvione che aveva sconvolto il Canavese, scompariva per sempre, inghiottito dalle acque del torrente Orco tra Salassa e Castellamonte

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO
Era il 15 ottobre 2000 quando il capo squadra dei vigili del fuoco Bartolomeo Califano, durante la disastrosa alluvione che aveva investito e sconvolto il Canavese, scompariva per sempre, inghiottito dalle acque del torrente Orco tra Castellamonte e Salassa. Nonostante le immediate ricerche effettuate dalle squadre del Comando di Torino, protrattesi per diversi mesi con ausilio del nucleo cinofilo, elicotteri, sub e saf, non è stato possibile individuarne e recuperarne il corpo.

Questa mattina, insieme ai famigliari, i vigili del fuoco di tutto il Canavese hanno ricordato la figura del collega scomparso sotto il ponte della pedemontana, nel punto dove avvenne l'incidente. Grande cordoglio e commozione hanno accompagnato la cerimonia sul greto del torrente Orco. Presenti alla cerimonia, insieme alla famiglia di Bartolomeo Califano, il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Marco Frezza, il sindaco Pasquale Mazza, l'assessore Teodoro Medaglia e il parroco don Angelo Bianchi. Tutti hanno ricordato la grande importanza dei vigili del fuoco sul territorio, eroi del quotidiano.

Bartolomeo Califano ha prestato servizio al Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Asti  dall'11 marzo 1985 al 6 gennaio 1999. Promosso Capo Squadra, fu trasferito presso il Comando Provinciale di Torino, dove ha prestato servizio fino al giorno della sua scomparsa avvenuta il 15 ottobre 2000 durante l'alluvione che colpì Piemonte e Valle d'Aosta precipitando con l'automezzo di servizio nel torrente Orco in corrispondenza del ponte crollato sulla ex statale 565 pedemontata tra Salassa e Castellamonte.

Bartolomeo Califano nel 2007 è stato insignito, dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano della Medaglia d'oro al merito civile con la seguente motivazione: «In occasione di un violento e disastroso evento alluvionale, impegnando ogni risorsa fisica, si prodigava nelle operazioni di soccorso alla popolazione. Alla guida dell'automezzo di servizio, a causa del cedimento di un ponte, precipitava in un torrente scomparendo tra le acque impetuose. Mirabile esempio di elette virtù civiche ed eccezionale spirito di servizio spinti fino all'estremo sacrificio. 15 ottobre 2000 - Castellamonte».

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 9
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 10
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 11
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 12
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 13
CASTELLAMONTE - Vigile del fuoco perde la vita in servizio: i colleghi lo ricordano con grande commozione - FOTO - immagine 14
Cronaca
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
CALUSO-VISCHE-MAZZE' - Nuova raffica di furti nelle case della zona
CALUSO-VISCHE-MAZZE
I malviventi hanno agito soprattutto di notte ma, in alcuni casi, hanno preferito razziare gli alloggi anche nel tardo pomeriggio
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
Ha voluto conoscere di persona l'attività svolta con i giovani, con la boxe utilizzata come strumento di difesa personale
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore