CASTELNUOVO NIGRA - Bimbo multato per aver raccolto un fungo: parte il ricorso contro l'assurda sanzione

| Non aveva la licenza il bimbo di appena sei anni che le guardie ecologiche dell’ex provincia, due settimane fa, hanno sanzionato con una multa di 86 euro. Unica sua colpa: non aver resistito alla tentazione di raccogliere un unico fungo

+ Miei preferiti
CASTELNUOVO NIGRA - Bimbo multato per aver raccolto un fungo: parte il ricorso contro lassurda sanzione
Non aveva la licenza il bimbo di appena sei anni che le guardie ecologiche dell’ex provincia, due settimane fa, hanno sanzionato con una multa di 86 euro. Unica sua colpa: non aver resistito alla tentazione di raccogliere un bellissimo porcino a lato del sentiero che, da Castelnuovo Nigra, porta all’alpeggio. Il verbale è stato intestato alla mamma del bimbo, anche lei presente alla raccolta dell'unico fungo incontrato lungo il percorso. 
 
Esterrefatto il sindaco del paese, Danilo Chiuminatto, al quale la famiglia del bimbo si è rivolta dopo aver ricevuto la multa. «Stiamo analizzando il caso - dice il primo cittadino - il bimbo ha raccolto un solo fungo. Sono d'accordo sul fatto che le regole vadano sempre rispettate ma, in questo caso, è proprio mancato il buon senso». Madre e figlioletto fanno parte di una famiglia di allevatori residenti a Issiglio, in Valchiusella. La scorsa settimana, come da prassi, sono saliti in quota, sopra Castelnuovo Nigra, per recuperare le pecore in alpeggio. 
 
Partirà in questi giorni il ricorso contro l'assurda sanzione. Anche perchè la licenza, così come stabilito dalla Regione Piemonte, costa meno della multa che è stata elevata dalle guardie ecologiche al bambino. Il titolo annuale con validità su tutto il territorio regionale costa 30 euro ed è anche possibile acquistare tessere giornaliere o settimanali. Il regime di raccolta dei funghi legato ai titoli settimanali e giornalieri è il medesimo previsto per quelli annuali, l’unica differenza è rappresentata dalla durata temporale e dal costo del titolo, che è stato stabilito attualmente dalla Regione Piemonte come segue: 10 euro per il titolo settimanale e 5 euro per quello giornaliero.
Dove è successo
Cronaca
IVREA-CASTELLAMONTE - «I colori del sorriso» per la pediatria dell'ospedale
IVREA-CASTELLAMONTE - «I colori del sorriso» per la pediatria dell
Al reparto saranno consegnati cartelloni, matite e pennarelli con cui i volontari dell'Ugi coinvolgeranno i piccoli pazienti
CUORGNE' - Domenica torna una super Fiera di San Martino
CUORGNE
Sarà una grandissima giornata per la cittadina altocanavesana anche grazie a un programma di eventi estremamente ricco
TORINO-CERES - Calci e pugni a uno studente: è caccia ai bulli
TORINO-CERES - Calci e pugni a uno studente: è caccia ai bulli
La vittima, uno studente di 19 anni residente a Lanzo è finito al pronto soccorso di Ciriè. Indagini dei carabinieri in corso
CANAVESE - Studenti a scuola d'impresa con Confindustria - FOTO
CANAVESE - Studenti a scuola d
Al Pmi Day di quest'anno hanno partecipato 47 classi di otto scuole del territorio per un totale di quasi 1000 studenti
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
Il Parco Nazionale Gran Paradiso si prepara a celebrare due importanti traguardi: il primo è il 70ennale di istituzione del Corpo di Sorveglianza, formato dai guardaparco
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
I feriti, molto gravi, sono il titolare dell'impianto, Ugo Esposito, e la moglie Filomena. 68 anni lui, 65 anni lei. Sono residenti a Leini e da molti anni gestiscono quella stazione di servizio al confine tra Mappano e Torino
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
Un uomo e una donna residenti a Leini sono rimasti feriti dopo una sparatoria. E' successo questa mattina al distributore Tamoil di strada Cuorgné, ai confini tra Mappano e Torino. Indagini dei carabinieri in corso
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
Le risorse pubbliche disponibili ammontano ad 750 mila euro. Le imprese potranno chiedere un contributo fino al 50%
AGLIE' - A «Comuni Fioriti» il successo della scuola alladiese - FOTO
AGLIE
Le premiazioni del concorso "Comuni fioriti" hanno avuto luogo a Spello il 12 novembre scorso e il Comune è stato premiato con 2 fiori
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
Ben occultato nel bagagliaio della sua auto, i carabinieri hanno trovato un tubo in metallo rivestito con la gomma
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore