CERESOLE - Alpinisti muoiono sopra il Nivolè: condannata per omicidio la guida alpina

| La tragica escursione il primo maggio del 2008

+ Miei preferiti
CERESOLE - Alpinisti muoiono sopra il Nivolè: condannata per omicidio la guida alpina
L'escursione finisce in tragedia. L'unico superstite, una guida alpina, viene condannato dal tribunale di Ivrea. Dopo sette anni è arrivata la sentenza del giudice sul drammatico incidente che il primo maggio del 2008 è costato la vita a cinque persone al Nivolè, sopra Ceresole Reale, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso. Le condizioni meteorologiche erano proibitive ma i sei escursionisti stavano attraversando comunque il Pian di Basei, a circa 3300 metri di quota, quando, passando su una cornice di neve, questa è caduta sotto il loro peso provocando una valanga che li ha travolti.
 
I cinque, tutti francesi, sono stati trovati ancora imbragati l'uno con l'altro e gli uomini del soccorso alpino non hanno potuto far altro che recuperare le salme e portarle nella camera mortuaria dell'ospedale di Cuorgné. Bruno Paladini, 51 anni, di origini italiane, Christian Colomb, 60 anni, Sophie Chourtier, 38 anni, Jean-Marie Christophe Gandon, 45 anni e François Brisset Ghautier, 44 anni, le vittime del drammatico incidente in quota.
 
La guida alpina Jean Pierre Olivier Etienne, 52 anni, di Creux Vincent, questa mattina è stato condannato dal giudice Cecilia Marino, a diciotto mesi di reclusione con la condizionale per omicidio colposo. Secondo il giudice è stato responsabile di aver condotto gli altri alpinisti in un'escursione pericolosa, in base alle condizioni meteo di quel giorno. A dare l’allarme era stato il gestore del rifugio «Città di Chivasso» al Colle del Nivolet, preoccupato per il forte ritardo della comitiva francese.
Dove è successo
Cronaca
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore