CERESOLE - Ancora neve in quota: la provinciale resta chiusa

| La Sp50 per il Nivolet, nel Gran Paradiso, impraticabile a causa delle nevicate

+ Miei preferiti
CERESOLE - Ancora neve in quota: la provinciale resta chiusa
A causa delle forti nevicate dell’inverno e delle prime settimane primaverili, è stata rinviata al 31 maggio la riapertura al traffico della strada provinciale 50 del Colle del Nivolet nel tratto compreso tra la frazione Chiapili di Sopra (nel Comune di Ceresole Reale) ed il Colle. Una delle strade più suggestive del Canavese, proprio nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. «Attualmente sulla sede stradale e sui versanti immediatamente a monte è ancora presente molta neve - fanno sapere dal servizio viabilità della Provincia - che non permette al personale e ai mezzi di operare in condizioni di sicurezza per la riapertura dell’arteria stradale».
 
Le operazioni di sgombero neve avranno inizio non appena saranno cessate le condizioni di pericolo ed il manto nevoso si sarà ridotto. La Provinciale 50 verrà riaperta al transito anche per successivi tratti, compatibilmente con le condizioni di innevamento della sede stradale, dei pendii posti a ridosso e delle operazioni di sgombero neve. 
 
Nelle prossime settimane sarà inoltre definita nel dettaglio la regolamentazione estiva del transito sulla Provinciale 50 nei giorni festivi, collegata al progetto “A piedi tra le nuvole”, che è stato avviato nel 2003 per promuovere la mobilità sostenibile nel Parco del Gran Paradiso, a piedi, in bicicletta o grazie al servizio di bus-navetta gestito dal GTT. Da sempre meta di ciclisti ed escursionisti, prima dell’avvio del progetto, il Colle del Nivolet si trasformava nelle domeniche estive in un grande parcheggio ad alta quota. 
 
In alternativa a questo utilizzo, incompatibile con le finalità di un’area protetta, è stato avviato un progetto che, accanto alla chiusura al traffico degli ultimi 6 Km e 850 metri di strada che conduce fino ai 2.500 metri di quota del Colle del Nivolet, prevede il rilancio dell’intera area compresa nei Comuni di Ceresole e Valsavarenche, con proposte turistiche di qualità. Per il 2014 le giornate a traffico regolamentato saranno le domeniche  13, 20 e 27 luglio, 3, 10, 17, 24 e 31 agosto, alle quali si aggiunge il giorno di Ferragosto. 
 
Il Servizio Esercizio Viabilità della Provincia curerà la sistemazione dell'area di parcheggio e la posa della segnaletica del parcheggio per gli autobus al Colle del Nivolet. Per il servizio di navetta il GTT impiegherà autubus Euro 5 evoluti, dotati di portabici. Le tariffe sono confermate in 3,50 Euro per la tratta Serrù-Nivolet e 4 Euro per la tratta Ceresole-Nivolet.
Galleria fotografica
CERESOLE - Ancora neve in quota: la provinciale resta chiusa - immagine 1
CERESOLE - Ancora neve in quota: la provinciale resta chiusa - immagine 2
Cronaca
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchè è importante vaccinarsi?
Ne parlerà al Bioindustry Park, venerdì, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrà festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attività in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore