CERESOLE - Dopo gli incidenti l'ex provincia corre ai ripari

| La città metropolitana risponde alle richieste del sindaco di Ceresole. Riaprirà la vecchia strada esterna

+ Miei preferiti
CERESOLE - Dopo gli incidenti lex provincia corre ai ripari
“Capisco bene il disagio che gli automobilisti hanno vissuto martedì scorso, a seguito dell’incidente nella galleria di Ceresole Reale sulla Strada Provinciale 460. Ma non dimentichiamo che il sinistro è stato causato da una tragica fatalità”: con queste parole il Vice-Sindaco della Città Metropolitana di Torino, Alberto Avetta, commenta le notizie e le dichiarazioni di amministratori locali, comparse negli ultimi giorni sui quotidiani a seguito della morte di due motociclisti all’interno della galleria di Ceresole. 
 
“Vorrei solo fare presente, - prosegue Avetta - che l’allora Provincia di Torino (oggi Città Metropolitana) negli ultimi 10 anni, ha investito oltre 15 milioni di Euro sulla Provinciale 460 del Gran Paradiso, proprio per ovviare al cronico problema delle code di auto che si formavano nei giorni festivi nelle ore de rientro a valle. Ora diamo per scontato che le code siano un’eccezione, ma io ‎ricordo bene le file infinite di auto in corrispondenza delle strettoie di Frera e di Fornolosa prima che la Provincia realizzasse le varianti. Ricordo anche che la galleria di Ceresole venne realizzata dall’ANAS e inaugurata nel 1992 per ovviare alle ricorrenti cadute di massi e valanghe”. “Nel 2006, - sottolinea il Vice-Sindaco della Città Metropolitana di Torino - dopo aver assunto la gestione della strada, la Provincia di Torino approvò un progetto di ammodernamento della galleria per un investimento di oltre 6,5 milioni di Euro. Da allora il nostro Ente ha sempre inserito quel progetto nella propria programmazione, in attesa del finanziamento della Regione. Ma non è tutto: abbiamo pronti e in attesa di finanziamento altri progetti di miglioramento della Provinciale 460, per un totale di 10 milioni”. 
 
Avetta interviene sulla richista di ripristino del tracciato storico che corre a fianco della galleria di Ceresole, dismesso dopo la realizzazione del tunnel. “L’operazione di ripristino, - spiega il Vice-Sindaco della Città Metropolitana di Torino – sarà curata da una società che gestisce un punto di captazione delle acque del torrente Orco. Il progetto è stato approvato e siamo in attesa che partano i lavori che, per ovvie ragioni climatiche, possono essere realizzati solo in estate.  Una volta che la vecchia strada sarà ripristinata e resa percorribile ai mezzi di soccorso discuteremo con i Comuni ‎competenti sulle modalità di gestione e manutenzione”.
Dove è successo
Cronaca
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attività delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
LAVORO - Il Ciac apre il corso per diventare wedding planner
Da metà febbraio partirà ad Ivrea il primo corso dedicato a lavoratori e liberi professionisti in possesso di diploma
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
BULLISMO A IVREA - Picchia il compagno di classe che chiede aiuto alla prof: lo studente di 17 anni sarà espulso
I carabinieri stanno indagando sull'aggressione avvenuta l'altro giorno, all'uscita da un istituto professionale della città, al termine della quale un ragazzino di 14 anni è finito in ospedale, colpito violentemente alla nuca
RIVAROLO - E' morto l'ex assessore Giovanni Provenzano
RIVAROLO - E
Lutto a Rivarolo Canavese dove oggi si è spento il dottor Giovanni Provenzano. Era stato assessore del Comune dal 1998
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
IVREA - Gruppi storici ospiti da tutta Italia per lo storico Carnevale
Sbandieratori, gruppi in costumi d'epoca ed esibizioni musicali animeranno la festa facendo da cornice alla Mugnaia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore