CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna»

| Una tavola rotonda per ridiscutere le procedure ufficiali di immersione subacquea in alta quota

+ Miei preferiti
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna»
Sabato scorso a Ceresole Reale una giornata di puro successo per il Dimensione Acqua Dolce (DAD) - Gruppo di Ricerca Lacustre e Fluviale. Una giornata dedicata ad un evento meticolosamente preparato: “Bolle di Montagna”. Una tavola rotonda per ridiscutere le procedure ufficiali di immersione subacquea in alta quota alla luce delle più recenti acquisizioni di Medicina Subacquea. Il progetto era ambizioso ed i momenti di difficoltà sono stati numerosi ma il gioco di squadra e la completa  dedizione dello staff ha reso possibile l'ambito risultato.
 
Già l’obiettivo primario di riunire ad uno stesso tavolo tutte le figure interessate a tale pratica per motivi professionali o ludici  è stato centrato appieno a priori: davanti ad una platea di subacquei, in maggioranza istruttori sportivi, si sono trovati a dialogare gli operativi dei Carabinieri ( Centro Subacquei di Genova), della Polizia di Stato ( Nucleo Sommozzatori di La Spezia),dei Vigili del Fuoco ( Nucleo Sub di Torino), della Protezione Civile ( di Ivrea),  ed  i rappresentanti di Marina Militare, di SIMSI ( Soc.It. Medicina Subacquea ed Iperbarica), di AIOSS ( Ass.It.Operatori Scientifici Subacquei), di tre delle maggiori Scuole subacquee sportive : ANIS, FIPSAS e FIAS (che ha riconosciuto al suo interno l’evento come Convegno Nazionale di aggiornamento) oltre al rappresentante della Cressi quale ditta produttrice di computer subacquei.  A  condurre la trama del Convegno in qualità di moderatore il Dr Enrico Franzino, medico Subacqueo ed Iperbarico del DAD, che aveva l’onore di essere affiancato da esperti di fama internazionale: il ContrAmmir.Medico (ris Com Sub In) dr.Fabio Faralli , il Prof Pasquale Longobardi  (membro italiano nelle maggiori  commissioni europee subacquee), il dr. Danilo Cialoni ( vicepresidente DAN- Divers Alert Network Europe).   
 
L’evento si svolgeva nel Salone delle Feste del Grand Hotel, gentilmente offerta per l’occasione dall’Ente Parco Gran Paradiso, che con il Comune di Ceresole ha  reso possibile la realizzazione della manifestazione con il loro Patrocinio ufficiale, insieme a Regione Piemonte, Città Metropolitana, SIMSI, e Comuni di Cuorgnè e Rivarolo.  Dopo  una breve presentazione del DAD ed i ringraziamenti ad intervenuti e sponsor da parte del Presidente DAD sig Gianni Marcone, ed i saluti del Sindaco di Ceresole e del rappresentante del P.N.G.Paradiso,  si è entrati nel vivo con i quattro relatori che hanno introdotto l’argomento ciascuno per le proprie competenze, quindi si è aperta la Tavola Rotonda con l’intervento di tutti i Soggetti menzionati ad apportare la propria esperienza ed opinione.  
 
Al termine, nella rete delle conclusioni, rimaneva l’evidenza  sia di problematiche e pratiche condivise, sia di aspetti nuovi ed inesplorati:  ne è emerso l’intento comune di continuare a parlarne per cercare anche altre soluzioni. Il prof Longobardi, Presidente Designato SIMSI per il 2016-20  si è impegnato formalmente nel suo quadriennio a dedicare “alle Acque Alte” una sessione di Congresso Nazionale auspicabilmente  proprio a Ceresole, ribadendo con forza la necessità di continuare nello studio e nella ricerca.
 
Proprio la “ricerca vera” in effetti è stata il prologo al Convegno con una approfondita indagine multiparametrica sul campo svoltasi al venerdi 11  e nel mattino di sabato al Lago Minore del Nivolèt (mt 2550) su volontari apneisti, condotta in stretta collaborazione con il DAN ed i ricercatori giunti dall’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa.  La giornata “epica” si concludeva con ancora una sessantina di partecipanti alla cena conviviale magistralmente servita dall’ Hotel Casa del Re di Ceresole. Il commiato dai partecipanti dalla Tavola  Rotonda ha dato allo Staff del DAD l’enorme soddisfazione di “mietere” i complimenti per il successo dell’intera manifestazione, ma ancor più di cogliere negli occhi e nelle parole di tutti i partecipanti quella particolare brillante luce e toni di eccitazione e soddisfazione che ti dicono: «Abbiamo fatto qualcosa di grande».
Galleria fotografica
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 1
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 2
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Prende fuoco l'insegna della Reale Mutua - FOTO
RIVAROLO - Prende fuoco l
Intervento dei vigili del fuoco subito dopo mezzanotte in corso Torino
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, è morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Laforè, 26 anni, e Ivan Laforè, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia è stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, è scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore