CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna»

| Una tavola rotonda per ridiscutere le procedure ufficiali di immersione subacquea in alta quota

+ Miei preferiti
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna»
Sabato scorso a Ceresole Reale una giornata di puro successo per il Dimensione Acqua Dolce (DAD) - Gruppo di Ricerca Lacustre e Fluviale. Una giornata dedicata ad un evento meticolosamente preparato: “Bolle di Montagna”. Una tavola rotonda per ridiscutere le procedure ufficiali di immersione subacquea in alta quota alla luce delle più recenti acquisizioni di Medicina Subacquea. Il progetto era ambizioso ed i momenti di difficoltà sono stati numerosi ma il gioco di squadra e la completa  dedizione dello staff ha reso possibile l'ambito risultato.
 
Già l’obiettivo primario di riunire ad uno stesso tavolo tutte le figure interessate a tale pratica per motivi professionali o ludici  è stato centrato appieno a priori: davanti ad una platea di subacquei, in maggioranza istruttori sportivi, si sono trovati a dialogare gli operativi dei Carabinieri ( Centro Subacquei di Genova), della Polizia di Stato ( Nucleo Sommozzatori di La Spezia),dei Vigili del Fuoco ( Nucleo Sub di Torino), della Protezione Civile ( di Ivrea),  ed  i rappresentanti di Marina Militare, di SIMSI ( Soc.It. Medicina Subacquea ed Iperbarica), di AIOSS ( Ass.It.Operatori Scientifici Subacquei), di tre delle maggiori Scuole subacquee sportive : ANIS, FIPSAS e FIAS (che ha riconosciuto al suo interno l’evento come Convegno Nazionale di aggiornamento) oltre al rappresentante della Cressi quale ditta produttrice di computer subacquei.  A  condurre la trama del Convegno in qualità di moderatore il Dr Enrico Franzino, medico Subacqueo ed Iperbarico del DAD, che aveva l’onore di essere affiancato da esperti di fama internazionale: il ContrAmmir.Medico (ris Com Sub In) dr.Fabio Faralli , il Prof Pasquale Longobardi  (membro italiano nelle maggiori  commissioni europee subacquee), il dr. Danilo Cialoni ( vicepresidente DAN- Divers Alert Network Europe).   
 
L’evento si svolgeva nel Salone delle Feste del Grand Hotel, gentilmente offerta per l’occasione dall’Ente Parco Gran Paradiso, che con il Comune di Ceresole ha  reso possibile la realizzazione della manifestazione con il loro Patrocinio ufficiale, insieme a Regione Piemonte, Città Metropolitana, SIMSI, e Comuni di Cuorgnè e Rivarolo.  Dopo  una breve presentazione del DAD ed i ringraziamenti ad intervenuti e sponsor da parte del Presidente DAD sig Gianni Marcone, ed i saluti del Sindaco di Ceresole e del rappresentante del P.N.G.Paradiso,  si è entrati nel vivo con i quattro relatori che hanno introdotto l’argomento ciascuno per le proprie competenze, quindi si è aperta la Tavola Rotonda con l’intervento di tutti i Soggetti menzionati ad apportare la propria esperienza ed opinione.  
 
Al termine, nella rete delle conclusioni, rimaneva l’evidenza  sia di problematiche e pratiche condivise, sia di aspetti nuovi ed inesplorati:  ne è emerso l’intento comune di continuare a parlarne per cercare anche altre soluzioni. Il prof Longobardi, Presidente Designato SIMSI per il 2016-20  si è impegnato formalmente nel suo quadriennio a dedicare “alle Acque Alte” una sessione di Congresso Nazionale auspicabilmente  proprio a Ceresole, ribadendo con forza la necessità di continuare nello studio e nella ricerca.
 
Proprio la “ricerca vera” in effetti è stata il prologo al Convegno con una approfondita indagine multiparametrica sul campo svoltasi al venerdi 11  e nel mattino di sabato al Lago Minore del Nivolèt (mt 2550) su volontari apneisti, condotta in stretta collaborazione con il DAN ed i ricercatori giunti dall’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa.  La giornata “epica” si concludeva con ancora una sessantina di partecipanti alla cena conviviale magistralmente servita dall’ Hotel Casa del Re di Ceresole. Il commiato dai partecipanti dalla Tavola  Rotonda ha dato allo Staff del DAD l’enorme soddisfazione di “mietere” i complimenti per il successo dell’intera manifestazione, ma ancor più di cogliere negli occhi e nelle parole di tutti i partecipanti quella particolare brillante luce e toni di eccitazione e soddisfazione che ti dicono: «Abbiamo fatto qualcosa di grande».
Galleria fotografica
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 1
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 2
CERESOLE - Grande successo per «Bolle di Montagna» - immagine 3
Cronaca
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L'ASSASSINO DI LAURENT RADICI: E' IL FIDANZATO DELLA FIGLIA
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L
Si è costituito a Torino, nella tarda serata di ieri, Giuseppe Laforè, 25 anni, un nomade sinti di Romano Canavese, accusato dell'omicidio di Laurent Radici, il 44enne di San Giorgio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
Da lunedì verrà eseguito un intervento di abbattimento del primo filare di platani nei Giardini della stazione ferroviaria
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
Due donne, hanno approfittato di un momento di confusione all'interno del locale per impossessarsi del barattolo contenente le mance. Appena si sono accorti del furto, i titolari sono andati a visionare le immagini di videosorveglianza
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
ALLERTA INCENDI - 38 roghi da inizio anno: nessuna deroga al divieto di accendere fuochi
Tutto il sistema operativo regionale Antincendi boschivi continua a essere allertato sull'intero territorio piemontese, pronto a intervenire in caso di necessità
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarà smantellata?
IVREA - La rotonda costata 700 mila euro sarà smantellata?
Code e traffico in tilt in centro. «Colpa» della rotonda di porta Vercelli. Indagine del Comune in corso per nuove modifiche
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
Solo a notte fonda papà Luciano e mamma Nadia hanno ricevuto la tragica notizia direttamente dal comandante provinciale dei vigili del fuoco di Torino, Marco Frezza, che ha fatto loro visita a Saluggia
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
Alla sbarra Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese, Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo, Piero Bergero, 31 anni di Oglianico, e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco. Le vittime furono uccise a Castelrosso il 24 ottobre del 2017
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
Lo scopo della «spedizione punitiva» sarebbe stato quello di recuperare un credito di droga. Indagini dei carabinieri in corso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore