CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia

| E intanto il Comitato per le celebrazioni lancia un appello: «E' sparita dal colle la targa di bronzo. Sarebbe bello poterla recuperare»

+ Miei preferiti
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia
Con la salita al Colle Galisia, sabato 29 agosto, si sono conclusi gli appuntamenti promossi dall’Associazione Amici del Gran Paradiso per ricordare la tragedia del novembre del 1944, costata la vita a 41 persone fra soldati  nglesi e partigiani italiani, morti travolti dalle slavine nel tentativo di raggiungere il rifugio del Prariond, in val d’Isere. Il gruppo di escursionisti saliti sul colle Galisia si è idealmente unito a quello formato da alcuni soci dell’Anpi di Rivarolo, che hanno reso omaggio alle vittime del Galisia ricordati da una targa sistemata nel 1967 su un roccione che, sul versante francese, s’incontra salendo verso il Prariond.
 
Nessun discorso ufficiale, ma la semplice lettura dell’elenco delle vittime e dei soccorritori della più grande tragedia avvenuta sulle Alpi durante la seconda Guerra mondiale, ricordata anche dal recente libro di Aldo Cazzullo, «Possa il mio sangue servire». Una cerimonia ai 3000 metri del colle Galisia, che ha concluso il percorso rievocativo iniziato alla vigilia del 25  aprile nel cimitero di guerra inglese a Trenno, alle porte di Milano, che accoglie le tombe di quattordici soldati britannici non identificati.
 
Alla Cà dal Meist di Ceresole, sede del Centro Rete “La Memoria delle Alpi” è stata riallestita la mostra «Galisiaquarantaquattro», basata sui documenti raccolti dai fratelli Ezio ed Elio Novascone. Ospite della Cà del Meist, la sera del 10 agosto, anche la professoressa Claretta Coda che con la collega Mariaelena Coha, ha seguito il lavoro dei ragazzi del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese, traduttori dall’inglese del volume “Alpine Partisan” con il racconto di Alfred Southon, uno dei tre superstiti della tragedia del ’44, e realizzato dal Corsac.
 
A proposito di targhe: c’è da registrare l’appello di alcuni membri del comitato per le celebrazioni a 20 anni dalla tragedia che sistemò una targa in bronzo sul colle, sparita dopo l’alluvione del 2000. «Sarebbe bello poterla recuperare: è impensabile che sia svanita nel nulla. Forse è stata trascinata a valle dall’acqua, magari qualcuno l’ha trovata».
Galleria fotografica
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 1
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 2
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 3
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 4
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 5
CERESOLE - A quota 3000 per onorare le vittime della Galisia - immagine 6
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore