CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini

| A Camogli la storia di Dana, persa nel Parco nazionale del Gran Paradiso e poi ritrovata dal guardaparco Raffaella Miravalle, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltą del Cane. Il sindaco ha annunciato che diventerą una fiaba

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini
Domenica a Camogli la storia di Dana, che per 8 mesi la proprietaria Sabrina Mannarino non ha mai abbandonato la speranza di riabbracciare, dopo che era scomparsa sulle montagne del Parco Nazionale del Gran Paradiso, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltà del Cane, davanti a centinaia di persone accorse per questa prestigiosa manifestazione.
 
"Dana spaventata dai rumori delle auto, scappa il 10 maggio dello scorso anno, dalla casa di villeggiatura di Ceresole Reale e inutilmente rincorsa dalla padrona Sabrina, ha iniziato a salire nel Parco. Molti i tentativi ripetuti ogni giorno nella speranza di ritrovarla. A due settimane dalla scomparsa, il primo e isolato avvistamento a quota 2000 metri. Poi il nulla per tutta l'estate, nonostante le incessanti ricerche e le battute organizzate nel Parco dal CAI di Rivarolo insieme a Sabrina, circondata dalla costante e collaborativa presenza di tanti amici e volontari del Canile. Verso ottobre la svolta: i guardia parco hanno individuato le tracce di Dana che si era spostata in una borgata abbandonata a quota più bassa. Le sue orme nella neve vengono catturate più volte dalle foto trappole e la zona è circoscritta. Il 30 gennaio, dopo 8 mesi passati non si sa come in quota, il lieto fine.
 
Raffaella Miravalle, guardia parco, avvista Dana che, stremata, si rifugia in una vecchia baita; la raggiunge, riesce a prenderla in braccio e a riportarla giù verso valle. Non è difficile immaginare in quel momento l'emozione della sua padrona, che non aveva mai perso la speranza di ritrovarla. Nel cuore di Dana ci sarà sempre un posto di privilegio per lei e per tutti coloro che l'hanno aiutata a salvarla, compresi i giornalisti che con la loro collaborazione hanno fatto sì che l'attenzione su questa vicenda non scendesse".
 
Con queste motivazioni il Premio Bontà è stato dato a Sabrina Mannarino una menzione a Raffaella Miravalle, guardia parco, che ha avuto un ruolo determinante nel ritrovamento. E con lei, ai colleghi che per tutto il tempo hanno monitorato la situazione con l'ausilio delle foto trappole.
 
Un ringraziamento particolare per il sostegno concreto alla ricerca, al personale del Parco Nazionale del Gran Paradiso, a Beppe Pezzetto, ai Volontari del Canile di Caluso e Rivarolo, al CAI di Rivarolo, a Marco Rolando e a tutti gli amici e famigliari. Sabrina Mannarino, consigliere comunale di Cuorgnè, assente perché all'estero ha affidato ai genitori e al Sindaco Pezzetto il compito di ritirare l'ororificienza. Il Sindaco Pezzetto portando i saluti del Parco a nazionale del Gran Paradiso, ha altresì svelato che la vicenda di Dana diverrà un racconto per bambini e ragazzi.
Galleria fotografica
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 1
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 2
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 3
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 4
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore