CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini

| A Camogli la storia di Dana, persa nel Parco nazionale del Gran Paradiso e poi ritrovata dal guardaparco Raffaella Miravalle, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltą del Cane. Il sindaco ha annunciato che diventerą una fiaba

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini
Domenica a Camogli la storia di Dana, che per 8 mesi la proprietaria Sabrina Mannarino non ha mai abbandonato la speranza di riabbracciare, dopo che era scomparsa sulle montagne del Parco Nazionale del Gran Paradiso, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltà del Cane, davanti a centinaia di persone accorse per questa prestigiosa manifestazione.
 
"Dana spaventata dai rumori delle auto, scappa il 10 maggio dello scorso anno, dalla casa di villeggiatura di Ceresole Reale e inutilmente rincorsa dalla padrona Sabrina, ha iniziato a salire nel Parco. Molti i tentativi ripetuti ogni giorno nella speranza di ritrovarla. A due settimane dalla scomparsa, il primo e isolato avvistamento a quota 2000 metri. Poi il nulla per tutta l'estate, nonostante le incessanti ricerche e le battute organizzate nel Parco dal CAI di Rivarolo insieme a Sabrina, circondata dalla costante e collaborativa presenza di tanti amici e volontari del Canile. Verso ottobre la svolta: i guardia parco hanno individuato le tracce di Dana che si era spostata in una borgata abbandonata a quota più bassa. Le sue orme nella neve vengono catturate più volte dalle foto trappole e la zona è circoscritta. Il 30 gennaio, dopo 8 mesi passati non si sa come in quota, il lieto fine.
 
Raffaella Miravalle, guardia parco, avvista Dana che, stremata, si rifugia in una vecchia baita; la raggiunge, riesce a prenderla in braccio e a riportarla giù verso valle. Non è difficile immaginare in quel momento l'emozione della sua padrona, che non aveva mai perso la speranza di ritrovarla. Nel cuore di Dana ci sarà sempre un posto di privilegio per lei e per tutti coloro che l'hanno aiutata a salvarla, compresi i giornalisti che con la loro collaborazione hanno fatto sì che l'attenzione su questa vicenda non scendesse".
 
Con queste motivazioni il Premio Bontà è stato dato a Sabrina Mannarino una menzione a Raffaella Miravalle, guardia parco, che ha avuto un ruolo determinante nel ritrovamento. E con lei, ai colleghi che per tutto il tempo hanno monitorato la situazione con l'ausilio delle foto trappole.
 
Un ringraziamento particolare per il sostegno concreto alla ricerca, al personale del Parco Nazionale del Gran Paradiso, a Beppe Pezzetto, ai Volontari del Canile di Caluso e Rivarolo, al CAI di Rivarolo, a Marco Rolando e a tutti gli amici e famigliari. Sabrina Mannarino, consigliere comunale di Cuorgnè, assente perché all'estero ha affidato ai genitori e al Sindaco Pezzetto il compito di ritirare l'ororificienza. Il Sindaco Pezzetto portando i saluti del Parco a nazionale del Gran Paradiso, ha altresì svelato che la vicenda di Dana diverrà un racconto per bambini e ragazzi.
Galleria fotografica
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 1
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 2
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 3
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 4
Cronaca
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
Si chiamavano Maria Angela Stevignone e Pietro Feltrin i due coniugi di 80 e 86 anni ritrovati senza vita oggi nelloro alloggio di corso Vercelli a Ivrea. Erano in stato di decomposizione, segno che il decesso, č avvenuto diversi giorni fa
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
I carabinieri non escludono al momento un omicidio-suicidio. I vicini di casa hanno chiamato i soccorsi a causa del cattivo odore. Forse i due coniugi sono morti venti giorni fa e sono rimasti in casa da allora
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
Per il Pd un attacco alle componenti “ostacolo alla gestione di potere e denari dentro e intorno alla manifestazione”
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
E' stata una serata dedicata ad Elisa Bonavita, quella di venerdģ in piazza Litisetto, per l'ultimo appuntamento della rassegna letteraria promossa dal Comune e della biblioteca di Rivarolo
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
La stagione dei Concerti di Primavera della rassegna č giunto al termine chiudendo le esibizioni con una performance da intenditori
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
I carabinieri hanno sequestrato della sostanza stupefacente gią tagliuzzata e diverse migliaia di euro in contanti di dubbia provenienza. Non si esclude che il movente dell'omicidio possa essere ricondotto proprio ad un giro di droga
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
Canavese terra di rave: una settimana fa un'altra festa non autorizzata si č svolta lungo le sponde dell'Orco a Montanaro
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l'uomo ucciso con un punteruolo: l'assassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l
Ieri notte, poco prima dell'una, l'assassino č tornato a Vistrorio e, a seguito di una colluttazione, ha colpito mortalmente il 57enne. Alcuni vicini di casa, sentito il trambusto, hanno chiamato il 112. L'uomo č stato subito arrestato
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
La collaborazione con le associazioni del territorio ha portato in dote alla casa di riposo San Francesco due belle novitą
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l'Alpeggio Musrai - FOTO
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l
Le due giornate, complici un clima eccezionale e grossi nomi tra gli ospiti, hanno riscosso un notevole successo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore