CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini

| A Camogli la storia di Dana, persa nel Parco nazionale del Gran Paradiso e poi ritrovata dal guardaparco Raffaella Miravalle, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltą del Cane. Il sindaco ha annunciato che diventerą una fiaba

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini
Domenica a Camogli la storia di Dana, che per 8 mesi la proprietaria Sabrina Mannarino non ha mai abbandonato la speranza di riabbracciare, dopo che era scomparsa sulle montagne del Parco Nazionale del Gran Paradiso, ha ricevuto il premio internazionale Fedeltà del Cane, davanti a centinaia di persone accorse per questa prestigiosa manifestazione.
 
"Dana spaventata dai rumori delle auto, scappa il 10 maggio dello scorso anno, dalla casa di villeggiatura di Ceresole Reale e inutilmente rincorsa dalla padrona Sabrina, ha iniziato a salire nel Parco. Molti i tentativi ripetuti ogni giorno nella speranza di ritrovarla. A due settimane dalla scomparsa, il primo e isolato avvistamento a quota 2000 metri. Poi il nulla per tutta l'estate, nonostante le incessanti ricerche e le battute organizzate nel Parco dal CAI di Rivarolo insieme a Sabrina, circondata dalla costante e collaborativa presenza di tanti amici e volontari del Canile. Verso ottobre la svolta: i guardia parco hanno individuato le tracce di Dana che si era spostata in una borgata abbandonata a quota più bassa. Le sue orme nella neve vengono catturate più volte dalle foto trappole e la zona è circoscritta. Il 30 gennaio, dopo 8 mesi passati non si sa come in quota, il lieto fine.
 
Raffaella Miravalle, guardia parco, avvista Dana che, stremata, si rifugia in una vecchia baita; la raggiunge, riesce a prenderla in braccio e a riportarla giù verso valle. Non è difficile immaginare in quel momento l'emozione della sua padrona, che non aveva mai perso la speranza di ritrovarla. Nel cuore di Dana ci sarà sempre un posto di privilegio per lei e per tutti coloro che l'hanno aiutata a salvarla, compresi i giornalisti che con la loro collaborazione hanno fatto sì che l'attenzione su questa vicenda non scendesse".
 
Con queste motivazioni il Premio Bontà è stato dato a Sabrina Mannarino una menzione a Raffaella Miravalle, guardia parco, che ha avuto un ruolo determinante nel ritrovamento. E con lei, ai colleghi che per tutto il tempo hanno monitorato la situazione con l'ausilio delle foto trappole.
 
Un ringraziamento particolare per il sostegno concreto alla ricerca, al personale del Parco Nazionale del Gran Paradiso, a Beppe Pezzetto, ai Volontari del Canile di Caluso e Rivarolo, al CAI di Rivarolo, a Marco Rolando e a tutti gli amici e famigliari. Sabrina Mannarino, consigliere comunale di Cuorgnè, assente perché all'estero ha affidato ai genitori e al Sindaco Pezzetto il compito di ritirare l'ororificienza. Il Sindaco Pezzetto portando i saluti del Parco a nazionale del Gran Paradiso, ha altresì svelato che la vicenda di Dana diverrà un racconto per bambini e ragazzi.
Galleria fotografica
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 1
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 2
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 3
CERESOLE REALE-CUORGNČ - Dopo otto mesi salvata in quota: la storia di Dana diventa una fiaba per i bambini - immagine 4
Cronaca
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Gił per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Gił per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si č schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane č caduto in discesa sulla provinciale per Filia. Č stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attivitą in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarą fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si č ribaltato con la propria auto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore