CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO

| Doppio compleanno per il Parco Nazionale del Gran Paradiso: i 70 anni del corpo di sorveglianza e i 95 anni dell'area protetta più antica d'Italia. Una festa per scoprire un'eccellenza del Canavese, vero punto di forza del nostro territorio

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO
Il 5 agosto 1947 veniva fondato il Corpo di Sorveglianza del Parco del Gran Paradiso, primo parco nazionale d’Italia. A distanza di 70 anni si è voluto ricordare nel weekend dell’Immacolata Concezione questo evento che ha reso questa terra a cavallo di Piemonte e Valle d’Aosta uno dei principali luoghi di riproduzione di stambecchi e camosci d’Europa, nonché spazio dove l’uomo può riconciliarsi con la natura. Contemporaneamente si è anche festeggiato il 95° anniversario del Parco, voluto da Vittorio Emanuele III a disposizione di tutti anziché della ristretta cerchia reale. Un duplice festeggiamento che ha visto venerdì 8 dicembre un gremito salone delle feste del Grand Hotel di Ceresole Reale.   

Di fronte a numerose autorità militari e civili tra cui i sindaci dei Comuni che ricadono nelle competenze del Parco, nonché ai dipendenti del PNGP, ai cittadini ceresolini e a diversi turisti, si sono ricordati questi due anniversari, non punti di arrivo bensì di partenza verso un nuovo modo di vedere il rapporto uomo-ambiente. E’ stato proprio Andrea Basolo, sindaco di Ceresole Reale, a ricordare che il Parco è una risorsa per tutto il territorio, sia piemontese che valdostano, sia a livello turistico che occupazionale. Sono seguiti poi gli interventi del Presidente delle Comunità del Parco, Guido Bellardo Gioli, sindaco di Ribordone, dell’assessore all’agricoltura e risorse naturali della Valle d’Aosta, Alessandro Nogara e dell’assessore all’ambiente del Piemonte, Alberto Valmaggia.

Nei diversi interventi sono stati sviluppati alcun temi sull’importanza del controllo del territorio montano e dell’ecosostenibilità faunistica, in particolare sulla presenza del lupo nel territorio del Parco. Gli interventi istituzionali sono terminati con l’articolato intervento di Italo Cerise, Presidente dell'ente parco che ha ricordato l’importante lavoro di tutti i dipendenti sia per la salvaguardia faunistica (nel 1940 gli stambecchi erano pochi centinaia mentre adesso sono quasi 4000) che per lo sviluppo turistico dell’intero comprensorio del Gran Paradiso. Sono seguite le premiazioni dei dipendenti, dai più giovani ai più vecchi, a cura del Presidente, dell’Ispettore del Corpo di Sorveglianza Stefano Cerise e Pier Giorgio Mosso.

Molti sono stati gli applausi per i guardiaparco nelle divise storiche o per i vari addetti con le nuove divise nere con stilizzato il volto dello stambecco. Il pomeriggio è terminato con la presentazione in prima assoluta del video dedicato alla sorveglianza del Parco che ha avuto come registi Paolo Fioratti e Marco Andreini. Oggi, sabato 9 dicembre, la festa prosegue con il concerto di pianoforte a cura di Artemusica e Nuove Forme, tutti in attesa, nel 2022, del grande centenario per un Parco sempre più a misura di ambiente e a misura d’uomo. (P.R)

Galleria fotografica
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 1
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 2
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 3
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 4
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 5
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 6
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 7
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 8
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 9
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 10
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 11
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 12
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 13
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 14
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 15
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 16
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 17
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 18
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 19
CERESOLE REALE - Il Parco Gran Paradiso festeggia i guardaparco: 70 anni di lavoro e non sentirli - FOTO - immagine 20
Dove è successo
Cronaca
BELMONTE - «Maiali» al santuario: spazzatura lasciata sul sagrato
BELMONTE - «Maiali» al santuario: spazzatura lasciata sul sagrato
Sagrato «deturpato» dalla presenza di spazzatura. Cartoni della pizza e bottiglie abbandonati sulle scale del santuario
SALASSA - Escono dal rave party e si schiantano contro l'auto di un poliziotto - FOTO e VIDEO
SALASSA - Escono dal rave party e si schiantano contro l
Accertamenti in corso, da parte dei carabinieri, sullo stato psicofisico dei ragazzi a bordo del furgone che ieri pomeriggio, sulla pedemontana, è andato a schiantarsi contro due vetture dopo aver danneggiato un autobus pieno di bambini
LESSOLO - Incidente stradale sulla A5, ferito un uomo di Caselle
LESSOLO - Incidente stradale sulla A5, ferito un uomo di Caselle
Estratto dalle lamiere dell'auto dai vigili del fuoco di Ivrea è stato poi trasportato in ambulanza all'ospedale di Ivrea
VOLPIANO - Comital addio: in tribunale a Ivrea arriva il fallimento
VOLPIANO - Comital addio: in tribunale a Ivrea arriva il fallimento
«La notizia di oggi apre scenari imprevisti e preoccupanti, ed è necessario avviare subito un confronto» dice la Pentenero
PROCESSO ROSBOCH - Caterina Abbattista in lacrime: «Non ho fatto del male a nessuno» - VIDEO
PROCESSO ROSBOCH - Caterina Abbattista in lacrime: «Non ho fatto del male a nessuno» - VIDEO
«Mi dispiace per quello che è successo ma io non ho fatto niente. Non ho truffato nessuno e non ho fatto del male a nessuno». Così Caterina Abbattista, in lacrime, all'uscita dal Tribunale di Ivrea dopo la sentenza di primo grado
SALASSA - Incidente sulla Pedemontana: auto ribaltata nel fosso
SALASSA - Incidente sulla Pedemontana: auto ribaltata nel fosso
L'uomo alla guida è comunque uscito dal mezzo con le proprie gambe ed è stato medicato sul posto dal personale croce rossa
SALASSA - Drammatico incidente sulla pedemontana: cinque feriti e un pullman di bimbi coinvolto - VIDEO E FOTO
SALASSA - Drammatico incidente sulla pedemontana: cinque feriti e un pullman di bimbi coinvolto - VIDEO E FOTO
Poco prima del ponte sul torrente Orco un Ford Transit con 2 persone a bordo ha toccato un pullman di bambini che stavano rientrando da una gita ed è andato a sbattere contro una Peugeot e una Fiat Grande Punto
CERESOLE REALE - Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso si va «A piedi tra le nuvole» - FOTO
CERESOLE REALE - Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso si va «A piedi tra le nuvole» - FOTO
Con il progetto «A piedi tra le nuvole», il Parco Nazionale Gran Paradiso promuove da oltre 15 anni una mobilità dolce, regolamentando il traffico automobilistico privato d’estate lungo la strada che conduce al Colle del Nivolet
PROCESSO ROSBOCH - CATERINA ABBATTISTA ASSOLTA PER L'OMICIDIO DI GLORIA - VIDEO
PROCESSO ROSBOCH - CATERINA ABBATTISTA ASSOLTA PER L
La madre di Defilippi, al contrario del figlio e del complice che si sono fatti processare con rito abbreviato (e sono stati condannati a 30 e 19 anni), difesa dagli avvocati Levi e Zancan, ha deciso per il processo con rito ordinario
IVREA - I laureandi a «lezione» dal Soccorso Alpino e Speleologico
IVREA - I laureandi a «lezione» dal Soccorso Alpino e Speleologico
Un seminario sulle modalità tecniche e sanitarie di intervento per gli studenti del corso di Scienze Infermieristiche
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore